Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 25 Maggio 2019
 ginnasticando.it

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1441

Una sorridente Alexandra Agiurgiuculese sul podio a Pesaro. Una sorridente Alexandra Agiurgiuculese sul podio a Pesaro. Luca Agati / Ginnasticando.it

World Challenge Cup Guadalajara, seconda giornata: Agiurgiuculese firma l’appuntamento con la storia, bellissimo riscatto italiano nell’All-Around a squadre!

Scritto da  Mag 05, 2019

Si è conclusa nella serata di ieri al Palacio Multiusos di Guadalajara, la seconda giornata della prima prova di World Challenge Cup di Ginnastica Ritmica: una giornata che gli appassionati dei piccoli attrezzi non dimenticheranno facilmente, grazie alle meravigliose prestazioni delle nostre azzurre!

Nel concorso generale individuale a dominare è ancora una volta la Russia: a vincere la tappa di World Challenge Cup sul giro olimpico è Alexandra Soldatova, che stravince il concorso generale con un totale di 84.000, seguita dalla sua compagna di nazionale Ekaterina Selezneva, medaglia d’argento con 80.850.
Bronzo storico per Alexandra Agiurgiuculese: l’aviere dell’Aeronautica Militare, allenata da Spela Dragas all’ASU di Udine regala all’Italia la prima storica medaglia nel concorso generale di una tappa di World Challenge Cup. Alexandra, già argento nelle clavette alla prima prova di Coppa del Mondo a Pesaro, chiude con il totale sui quattro attrezzi di 77.300 e conquista l’accesso diretto a tutte le finali di specialità in programma nel pomeriggio di oggi.
Nulla cambia invece per l’altra delle azzurre, Milena Baldassarri: la campionessa italiana uscente, chiude in ottava posizione con il totale di 72.200 e accede alle finali a palla e clavette, mentre non è negli ottetti a cerchio e nastro a seguito di alcuni errori.

Nel concorso a squadre è l’inno di Mameli a risuonare in terra iberica: le nostre Farfalle, si lasciano alle spalle la delusione dello scorso fine settimana a Baku, vincendo il concorso generale con il totale di 50.250, a cui si è aggiunto il 24.750 ottenuto nel misto con cerchi e clavette.
Con le azzurre sono salite sul podio la Bulgaria, seconda con 49.100, e la Russia, terza con 46.950.
Quarte invece le padrone di casa della Spagna, che hanno chiuso con il totale di 45.450.

Oggi andrà in scena l’atto conclusivo della prima di World Challenge Cup, con le finali di specialità che saranno trasmesse su volare.tv dalle 15:00 e che speriamo possano regalare altre grandi soddisfazioni a tutti noi italiani.

I risultati completi sono disponibili nella sezione allegati.

Rebecca Alessi

Classe 1995, vivo con la mia famiglia in un piccolo paese del Nord-Est Italia.
Laureata in Mediazione Linguistica, divoro una grande quantità di libri e quando ho voglia e interesse, guardo serie televisive. Scrivo per un blog letterario e seguo la Ginnastica Ritmica da molti anni, ma non l’ho mai praticata. Malgrado ciò, seguo con grande piacere le competizioni della Ritmica nazionale e internazionale.

http://diariodiunalettricesognatrice.wordpress.com

Translate Here

itenfrdeptrues
  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments