Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 17 Giugno 2019
 ginnasticando.it

La Nazionale Italiana di Ginnastica Ritmica al Kiss&Cry dopo l'esercizio con le 5 palle. La Nazionale Italiana di Ginnastica Ritmica al Kiss&Cry dopo l'esercizio con le 5 palle. Luca Agati / Ginnasticando.it

World Cup Pesaro, prima giornata: Russia al comando, super Baldassarri in finale!

Scritto da  Apr 05, 2019

Alla Vitrifrigo Arena di Pesaro si è conclusa da poco la prima delle tre giornate della prima tappa di Coppa del Mondo, segnata da buone soddisfazioni per le italiane in gara.

Nel pomeriggio di oggi si è tenuta la prima parte del concorso generale individuale, che ha visto le 72 individualiste affrontare le prime due rotazioni con cerchio e palla.
Sui primi due gradini del podio ritroviamo le gemelle russe Arina e Dina Averina, reduci dall’ultima prova di Grand Prix a Thiais e che oggi hanno dato ancora una volta prova della loro bravura, chiudendo al primo e secondo posto con rispettivamente 43.450 e 42.900: per loro, nessun problema a qualificarsi per le finali di specialità in programma domenica pomeriggio, visti i superpunteggi assegnati dalla giuria.
Seguono le bulgare Boryana Kaleyn e Katrin Taseva, protagoniste di una buona prova, che hanno chiuso al terzo e quarto posto provvisorio con rispettivamente 41.500 e 41.450, distaccate di una manciata di centesimi l’una dall’altra.

Buon inizio per le nostre Milena Baldassarri e Alexandra Agiurgiuculese, sorteggiate nello stesso gruppo delle Averina e che nonostante ciò, sono state in grado di portare a termine una buona prima parte di gara.
Per Milena, vicecampionessa del mondo in carica al nastro, è arrivato un ottimo quinto posto provvisorio con 41.250, a soli 0.25 dal bronzo: la ravennate, si è inoltre aggiudicata l’accesso diretto alle finali di specialità di domenica con il terzo punteggio alla palla e il settimo al cerchio.
Dodicesimo posto provvisorio invece per Alexandra, che chiude la prima giornata con 38.650: nonostante un ottimo cerchio premiato con 20.100, manca l’accesso alle finali di specialità.

Sul fronte della gara a squadre, troviamo la Russia al comando con 25.250, seguita dalla Bielorussia con 24.050. e dall'Italia con 24.000, il cui punteggio è stato modificato a seguito di un ricorso sulle D1.
Chiude al quarto posto con 23.950 la Bulgaria, quest’ultima alla prima uscita internazionale.
Si qualificano alla finale di domenica, insieme alle quattro nazioni qui menzionate, gli ensemble di Giappone con 23.550, Israele con 23.100, Ucraina con 23.050 e Cina con 22.250.

Domani, dalle ore 12:00, la seconda parte delle qualificazioni che vedranno le individualiste impegnate negli esercizi con clavette e nastro, mentre le squadre affronteranno l’esercizio con 3 cerchi e 4 clavette.

Nella sezione degli allegati sono disponibili le classifiche della prima giornata di gara.

Rebecca Alessi

Classe 1995, vivo con la mia famiglia in un piccolo paese del Nord-Est Italia.
Laureata in Mediazione Linguistica, divoro una grande quantità di libri e quando ho voglia e interesse, guardo serie televisive. Scrivo per un blog letterario e seguo la Ginnastica Ritmica da molti anni, ma non l’ho mai praticata. Malgrado ciò, seguo con grande piacere le competizioni della Ritmica nazionale e internazionale.

http://diariodiunalettricesognatrice.wordpress.com

Translate Here

itenfrdeptrues
  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments