Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 23 Agosto 2019
 ginnasticando.it

Il podio della terza tappa di Serie A1: da sinistra verso destra A.S. Udinese (seconda classificata), Società Ginnastica Fabriano (prima classificata), Armonia d'Abruzzo (terza classificata) Il podio della terza tappa di Serie A1: da sinistra verso destra A.S. Udinese (seconda classificata), Società Ginnastica Fabriano (prima classificata), Armonia d'Abruzzo (terza classificata) Luca Agati / Ginnasticando.it

Campionato di Serie A1, A2 e B di Ginnastica Ritmica, terza prova: in A1 conferma Fabriano, ma quante sorprese in A2!

Scritto da  Feb 24, 2019

Si è chiusa al PalaBanco di Desio la terza e penultima giornata del Campionato di Serie A1, A2 e B di Ginnastica Ritmica, organizzata dalla San Giorgio ’79 Desio e che ha regalato come sempre, grandi emozioni in pedana e qualche sorpresa nelle classifiche, specialmente in quelle della Serie A2.

Nella prima delle tre competizioni previste per i due giorni di gara, la Serie A2, è la Virtus Giussano a vincere la tappa (Virginia Baga, Carlotta Maino, Anna Negrini, Daria Trubnikova) con il punteggio totale sui cinque esercizi di 78.400.
Seguono l’Iris Giovinazzo (Carla Maghelli, Irene Carbonara, Maria Dellaquila, Ekaterina Selezneva) con un totale di 74.300 e la Gymnica ’96 di Forlì (Silvia Muscolino, Matilde Fantini, Lucia Bellavista e Alexandra Podgorsek), bronzo con 73.800.
Fuori dal podio le ginnaste della Forza e Coraggio di Milano e dell’Auxilium di Genova, che dopo essere salite nei primi tre posti nella prova precedente di Bologna, hanno chiuso rispettivamente al sesto e ottavo posto.

Nella Serie A1, è ancora una volta la Società Ginnastica Fabriano (Milena Baldassarri, Talisa Torretti, Nina Corradini, Sofia Raffaeli) a salire sul gradino più alto del podio: le campionesse italiane del 2017 e 2018, pronte a riconfermare gli ultimi scudetti vinti nel 2017 e 2018, vincono anche questa tappa con un totale di 91.450, con cinque esercizi valutati con un coefficiente di difficoltà al di sopra del 10.
Seguono le ginnaste dell’Udinese con 84.900: per le ginnaste della compagine friulana (Alexandra Agiurgiuculese, Lara Paolini, Ana Luiza Filiorianu, Tara Dragas) è stata una serata segnata da un importante esordio, quello del nuovo esercizio alla palla di Alexandra Agiurgiuculese, premiato con uno strepitoso 19.500.
Chiudono il podio le ginnaste dell’Armonia d’Abruzzo (Alessia Russo, Vlada Nikolchenko, Caterina Allovio, Eva Gherardi) che totalizzano il punteggio complessivo di 82.050.

Per dovere di cronaca, diamo conto anche della Serie B, andata in scena nella giornata di oggi e che ha chiuso i due giorni di gara: a vincere la tappa odierna è stata l’Olimpia Senago (Melissa Martalò, Egizia Bergesio, Noemi Stefanoni, Aurora Donato) che con un totale di 69.550 ritorna sul gradino più alto del podio. Con loro la Ginnastica Valentia (Giulia Dentelli, Noemi Panzica, Mikelanxhela Mullisi, Alice Putto Gnerro, Giulia Niero) e la Ginnastica Rimini (Giulia Sanchioni, Maria Zaffagnini, Alexia Gorina, Chiara Meoli), che chiudono con rispettivamente 67.050 e 65.350.

Inoltre, ad impreziosire la prima giornata di competizione, c’è stata l’esibizione della nazionale italiana di Ginnastica Ritmica, impegnata in queste settimane nel ritiro permanente dell’Accademia Internazionale di Desio nella preparazione alle prime competizioni internazionali. Sulla pedana del PalaBanco Desio, le ragazze allenate da Emanuela Maccarani, hanno presentato le nuove composizioni con 5 palle e 3 cerchi e 4 clavette, che saranno parte del programma internazionale per il biennio 2019/2020.

Il prossimo e ultimo appuntamento sarà il 16 e 17 Marzo a Ferrara, la cui tappa sarà organizzata dall’Estense Putinati. In questa occasione, conosceremo le vincitrici dei campionati di Serie A1, A2 e B e le promozioni e retrocessioni per il prossimo anno sportivo.

Tutte le classifiche sono disponibili nella sezione allegati.

Rebecca Alessi

Classe 1995, vivo con la mia famiglia in un piccolo paese del Nord-Est Italia.
Laureata in Mediazione Linguistica, divoro una grande quantità di libri e quando ho voglia e interesse, guardo serie televisive. Scrivo per un blog letterario e seguo la Ginnastica Ritmica da molti anni, ma non l’ho mai praticata. Malgrado ciò, seguo con grande piacere le competizioni della Ritmica nazionale e internazionale.

http://diariodiunalettricesognatrice.wordpress.com

Translate Here

itenfrdeptrues
  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments