Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 17 Settembre 2019
 ginnasticando.it

Finale Nazionale di specialità GAM Libertas

Giu 18, 2019

Si è svolta il 1 e il 2 giugno a Fermo , Marche, la finale del Campionato Italiano di Specialità GOLD. I ginnasti della Libertas Ginnastica Vercelli impegnati erano Andrea Florio nella categoria Junior 1 con il suo compagno di squadra Nicolò Cerutti; nella categoria Junior 2 , Gianni Rigazio e nei senior Aldo Pellegrini. Nella giornata di sabato si sono svolte le qualificazioni che sceglievano i migliori sei esercizi che si sarebbero affrontati nella giornata di domenica per dare il titolo di campione italiano alle varie specialità. Al cavallo con maniglie ha iniziato la sua gara Andrea Florio che ha eseguito il suo esercizio discretamente ma purtroppo nella parte più difficile, quella del controllo del mulinello sulla maniglia, ha avuto un’esitazione che gli ha fatto mettere il piede a terra e, come si sa, un punto di penalità a livello nazionale può costare la finale e così è stato, purtroppo. Andrea si è subito però ben ripreso agli anelli dove ha svolto un buon esercizio qualificandosi per la finale del giorno successivo addirittura con il terzo punteggio d’ ingresso.

Al corpo libero Nicolò Cerutti ha svolto il suo esercizio in maniera pulita senza grosse difficoltà ma ben eseguite qualificandosi con il quarto punteggio. Gianni Rigazio ha eseguito un buon esercizio, purtroppo una piccola indecisione sull’arrivo, un passo da tre decimi, gli è costata la qualificazione per un decimo e mezzo, un’inezia. Peccato, ma saprà sicuramente rifarsi con un lavoro meticoloso e di accrescimento del suo tasso tecnico.

Purtroppo nella categoria senior, Aldo Pellegrini, durante il primo salto ha avuto un problema arrivando sui talloni con la gamba tesa in iperestensione e questo l’ha bloccato. Il medico di sala ha subito visitato il ginnasta e consigliato un trasporto presso l’ospedale di Fermo dove, fortunatamente, non è stato riscontrato nulla di grave. Un grosso augurio di pronta guarigione al nostro atleta.

Domenica la finale: Andrea Florio si è giocato il podio agli anelli a causa di qualche piccola esitazione arrivando quarto a un decimo e mezzo dal terzo, ma, in finale lui c’era, ed è quello che conta; ricordiamo che la finale è composta dai primi sei punteggi nazionali. Al corpo libero Nicolo Cerutti ha saputo ripetere e forse migliorare l’esecuzione dell’esercizio strappando una medaglia di bronzo. A dire il vero avrebbe meritato anche il secondo posto. Quindi, trasferta positiva per gli atleti della ginnastica Vercelli che ora avranno tutta l’estate davanti per lavorare a nuovi elementi per aumentare il loro punteggio di partenza degli esercizi e quindi ripresentarsi al via a ottobre con la possibilità di arrivare sempre più in alto.

La squadra di Vercelli era seguita da un lotto di tifosi che per due giorni ha sostenuto i suoi atleti e figli. Un ringraziamento particolare va al tecnico Alberto Fornera, che, ammalato, ha accompagnato gli atleti in gara, e ad Andrea Sacchi per il grande lavoro quotidiano svolto nella preparazione attenta, puntuale e costante degli atleti. Complimenti ai ginnasti e agli allenatori sono giunti da parte del presidente Luca Casalino.

Redazione

Scrivi alla Redazione: redazione@ginnasticando.it

Manda un Comunicato: comunicati@ginnasticando.it

 

 

Translate Here

itenfrdeptrues
  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments