Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 26 Maggio 2019
 ginnasticando.it

Addio ad Elena Naimushina, l'oro di Mosca '80

Scritto da  Mar 16, 2017

L’olimpionica Elena Naimushina, una delle più brillanti ginnaste della Nazionale sovietica di Ginnastica Artistica Femminile, è scomparsa lo scorso 14 marzo all’età di 52 anni. Nata il 19 novembre del 1964 a Krasnoyarsk, in Siberia, Naimushina fece parte della squadra dell’URSS che – dopo la deludente sconfitta subita dalle rivali romene ai Mondiali in Texas del 1979 - ottenne la medaglia d’oro ai Giochi di Mosca dell’anno seguente.

Il 1980 fu per Elena l’anno simbolo del suo successo: oltre a salire sul gradino più alto del podio olimpico, vinse il titolo della World Cup alla trave collezionando svariati premi tra Campionati e coppe sovietiche. La dinamica Naimushina era apprezzata soprattutto per la sua espressività al corpo libero, esercizio che eseguiva sulle note della folkloristica “kalinka” russa. Ritiratasi nel 1981, un anno dopo i Giochi moscoviti, si sposò ed ebbe tre figli. Tempo dopo tornò a gareggiare nella Dynamo All Stars dell’amico olimpionico Mikhail Voronin.

Fonte: FIG/FGI

Redazione

Scrivi alla Redazione: redazione@ginnasticando.it

Manda un Comunicato: comunicati@ginnasticando.it

 

 

Translate Here

itenfrdeptrues
  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments