Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 17 Giugno 2019
 ginnasticando.it

Doha - l'Italia dell'artistica senza sosta per inseguire il sogno Olimpico Foto - Gigi Rocchini (Facebook)

Doha - l'Italia dell'artistica senza sosta per inseguire il sogno Olimpico

Scritto da  Mar 18, 2019

Dal Mar Caspio al Golfo Persico, l'Italia dell'artistica maschile e femminile viaggia senza sosta per rincorrere la qualificazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Qualificazione che passa inevitabilmente dalle Wordl Cup Series, iniziate quest'anno a Melbourne (AUS) con l'oro di Vanessa Ferrari al corpo libero e passate poi con i successi, ancora più entusiasmanti, di Baku dello scorso weekend con l'argento di Lara Mori e bis per la campionessa di Orzinuovi con il bronzo al quadrato.

Ed è proprio dalla capitale azera che la delegazione Italiana di artistica è partita alla volta del Qatar dove, dal 20 al 23 marzo andrà in scena la terza Coppa del Mondo di specialità all'Aspire Dome.

La convocazione riguarda gli stessi ginnasti impegnati a Baku; per la maschile Marco Lodadio (Aeronautica Militare), che vuole migliorare il 5° posto agli anelli, Matteo Levantesi (Nardi Juventus) sesto nella finale alle parallele e Carlo Macchini (Fermo ’85).

L’Italdonne invece sarà rappresentata dalle tre atlete dell’Esercito Vanessa Ferrari, Lara Mori e Martina Rizzelli (sesta nella finale agli staggi asimmetrici in Azerbaijan).

Gli atleti sono accompagnati dai tecnici Luigi Rocchini e Marco Fortuna (per la GAM), Stefania Bucci e Anna Samadello (per la GAF) e il fisioterapista Alessandro Cervati.

 

Redazione

Scrivi alla Redazione: redazione@ginnasticando.it

Manda un Comunicato: comunicati@ginnasticando.it

 

 

Translate Here

itenfrdeptrues
  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments