Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 17 Settembre 2019
 ginnasticando.it

Gara internazionale a Novi Sad per Ginnastica Biancoverde

Dic 04, 2018

La squadra imolese di Ginnastica Artistica Biancoverde, composta dalle ginnaste della formazione di serie A quasi al completo, e allenata dai Tecnici federali Eleonora Gatti e Giacomo Zuffa, disputerà il prossimo fine settimana, da venerdì 7 a domenica 9 dicembre, una gara internazionale a Novi Sad, in Serbia.

La gara, denominata “Memorial Laza Krstic i Marica Dzelatovic”, è un prestigioso appuntamento al quale partecipano rappresentative maschili e femminili da tutto il mondo, comprese alcune squadre nazionali. Il format della competizione è molto interessante poiché prevede una premiazione di squadra (composta da ginnaste di differenti età) ed individuale; inoltre la domenica è prevista la classica finale per attrezzo delle migliori otto ginnaste per ogni livello di età.

Portacolori della città di Imola sarà la compagine imolese, che sfrutterà la trasferta serba anche come preparazione all’ormai imminente campionato nazionale di Serie A, in programma dal prossimo mese di febbraio. Sarà infatti una ottima occasione per verificare quanto appreso nella lunga fase estivo-autunnale di allenamento e per confrontarsi sul Codice Internazionale dei Punteggi sul campo, con altre nazioni.

Ricordiamo che per aiutare l’Associazione Biancoverde ad autofinanziarsi in vista di questo importante ma molto oneroso impegno, che porterà la squadra a disputare diverse gare in tutta Italia, è online una raccolta fondi (crowdfunding) all’indirizzo: https://www.pledgesports.org/projects/team-biancoverde-imola-gymnastics-2019/

Redazione

Scrivi alla Redazione: redazione@ginnasticando.it

Manda un Comunicato: comunicati@ginnasticando.it

 

 

Translate Here

itenfrdeptrues
  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments