Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 21 Maggio 2019
 ginnasticando.it

La ginnastica ritmica cadetta ha riservato tecnica e spettacolo molto interessanti.

Per cronaca ricordiamo che i primi tre posti sono stati occupati dall'Olimpia Senago (1° con 73,200), Ginnastica Rimini (2° con 69,100) e dalla Ritmica Nervianese Nerviano (3° con 68,250) ma il vero particolare da approfondire è dato dal fatto che dal secondo all'ottavo posto le differenze di punteggio sono state davvero minime a dimostrazione della qualità tecnica che il campionato cadetto sta cominciando a proporre.

Vero è che in esso militano team che in passato hanno calcato le pedane di serie A come Arcobaleno Prato, Estense Putinati e Nervianese ma altrettanto vero è che ciascuna società desidera dare il meglio garantendo quindi di tappa in tappa spettacolo e suspance.

Ritornando alla società Olimpia Senago vincitrice di tappa ecco i risultati: Aurora Donato pt. 14,000 fune; Noemi Stefanoni pt. 13,950 cerchio; Melissa Martalò pt. 15,950 palla e pt. 16,150 clavette; Noemi Stefanoni pt. 13,150 nastro Totale pt. 73,200.

E' solo la prima tappa ma il proseguo sicuramente non sarà di cornice alla serie maggiore ma brillando di luce propria regalerà adrenalina pura.

A.R.

Lo spettacolo più bello del mondo dopo Forlì, Desio e Fabriano arriva al suo epilogo nella splendida cornice di Sansepolcro, ridente cittadina in provincia di Arezzo.

Lo scudetto 2018 dellla ritmica sabato 15 dicembre dunque conoscerà il suo destino, ovvero restare cucito nei body della S. G. Fabriano oppure andare verso il Friuli in quel di Udine città natale della A. S. Udinese.

E a tal proposito ricordiamo che in seguito alle disposizioni di Sicurezza dovute ai noti fatti di cronaca è stata disposta la riduzione dei posti (800) a disposizione del pubblico con il conseguente cambiamento di orario di apertura delle biglietterie che sabato 15 è anticipato alle ore 15,00 (fino ad esaurimento posti) mentre domenica 16 per la serie B già dalle 9,00.

Milena Baldassari (medaglia d’argento al nastro agli ultimi mondiali), vanta un bel vantaggio sulle seconde in classifica dell’Udinese che schiereranno, tra le altre, Alexandra Agiurgiuculese (medaglia di bronzo alla palla agli ultimi mondiali)

Ad organizzare l'attesissimo evento è la società Ginnastica Petrarca attualmente non proprio nelle prime posizioni ma con tanto entusiasmo agonistico che sicuramente in casa non risparmierà le energie per migliorare ulteriormente il piazzamento finale.

Chi non riuscirà ad entrare non si preoccupi in quanto la Federazione Ginnastica d'Italia ha previsto la diretta live sabato 15 dicembre sul sito volare.tv gratuitamente.

Ormai archiviata la prima giornata del Campionato di Serie A e B di ginnastica ritmica svoltasi presso l’Uni Euro Arena di Forlì, lo spettacolo più bello del mondo si sposta al Palabanco di Desio il 3 e 4 novembre prossimi. Ad organizzare l'attesissimo evento sarà la storica società Ginnastica San Giorgio '79 Desio, che l'anno prossimo compirà i 40 anni di attività.

Ricordiamo che quest'anno è tutta nuova la formula della Serie A 2018.

Un unico girone di venti squadre dove al termine del Campionato le prime dodici accederanno alla Serie A1 del 2019, mentre le restanti otto (con altre quattro provenienti dalla B Nazionale) formeranno la Serie A2.

Nuovo anche il criterio di assegnazione dell'ordine di gara. Infatti le squadre si esibiranno non con il sorteggio ma seguendo l'ordine inverso alla classifica della competizione precedente.

Aprirà quindi il warm up l'asd Giussano per poi arrivare in serata al team Fabriano vincitore della prima tappa.

I prezzi per assistere alle performance delle proprie beniamine sono i seguenti:

Sabato 3 novembre 2018 15 euro;

Domenica 4 novembre 2018 12 euro;

Confermata la gratuità per i giovanissimi fans fino a 6 anni.

La biglietteria aprirà alle 13 e per ulteriori informazioni si può contattare il seguente indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 F5D3182

Ieri pomeriggio al Mediolanum Forum di Assago si è conclusa la seconda tappa di serie B di Ginnastica Artistica Maschile e Femminile tra poche sorprese in classifica, molte riconferme e tanti colpi di scena sugli attrezzi.

 

Al primo posto del podio della maschile la Ginnastica Ardor Società cooperativa, che con il complessivo di 146,900 vede la squadra diFrancesco Chiarion, Giulio Pagnacco, Luca Lazzari, Niccolò Bosio e Davide Marcato dominare la giornata di venerdì, al secondo posto Junior2000 (146,600) e chiude il podio Aurora (143,050), entrambe ben posizionate al secondo e terzo posto della classifica generale guidata da Ardor con punti 279,350.

 

Le prime tre posizioni della femminile vengono occupate nuovamente da Ginnastica Salerno (145,800), la squadra di Emily Armi, Rebecca Dotti, Giulia Paglia, Ilaria Tini, Vittoria De Filippi e Andrea Noemi Toscano si impone nuovamente sulle rivali e guidando la generale a punti 286,016. Sulla piazza d'onoreG.S. Audace (144,050) tiene bene a distanza la Polisportiva Fino Mornasco (137,467), rispettivamente sul secondo e terzo scalino della generale.

 

Di seguito le classifiche della seconda prova di serie B e della generale.

 

GAF

1 A.S.D. Ginnastica Salerno 145, 800 (286,016)

2 G.S. Audace 144,050 (282,417)

3 A.D. P. Fino Mornasco 141,900 (279,367)

4 Invictus Gymnastics S.S.D. 137,700 (274,400)

5 Fratellanza Savonese 137,150 (272,084)

 

GAM

1 S.S.Ginnastica Ardor 146,900 (292,750)

2 S.G. Junior 2000 146,600 (290,450)

3 S.G. Aurora 143,050 (284,400)

4 A.S. Ghislanzoni GAL 144,950 (284,000)

5 A.S.D. Blukippe 143,700 (283,400)

Dalla nostra inviata Valeria Tarallo le foto della 2^ tappa della Serie B Nazionale di Roma 2017.

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments