Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 14 Ottobre 2019
 ginnasticando.it

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1441

È andata in scena tra ieri e oggi alla Holon Toto Hall la quinta e penultima prova di Grand Prix, la prima al di fuori dei confini europei.

Nella gara individuale a dominare è la bielorussa Anastasiia Salos, che conquista il primo posto con 80.300, punteggio ottenuto con quattro esercizi tutti valutati al di sopra del 20. Con lei sul podio ritroviamo le russe Anastasia Guzenkova e Irina Annenkova, seconda e terza a pari merito con il totale di 80.200.
Non benissimo le medagliate dell’Europeo Boryana Kaleyn e Vlada Nikolchenko, che hanno chiuso solamente in decima e undicesima posizione con rispettivamente 76.400 e 76.200, mentre le padrone di casa Yana Kramarenko e Michelle Segal chiudono fuori dalle posizioni di alto livello, rispettivamente al sedicesimo e ventiquattresimo posto con i totali di 73.000 e 66.400.
Nelle finali di specialità, la musica cambia completamente con Irina Annenkova, Anastasiia Salos, Katrin Taseva e Anastasia Guzenkova che vincono rispettivamente i titoli a cerchio, palla, clavette e nastro.
Nella gara a squadre domina l’Ucraina, che oltre al concorso generale ha stravinto anche entrambe le finali di specialità, salendo sul podio insieme a Bielorussia e Israele con le 5 palle e Russia e Bielorussia nel misto con cerchi e clavette.

Inoltre, nel corso del Grand Prix si è tenuto il concorso per nazioni Juniores e il Torneo Internazionale riservato alle Senior: nelle Junior, vittoria della Russia (Anastasia Simakova, Dariia Sergeeva, Lala Kramarenko) con 150.050, seguita da Israele (Sonia Leyfman e Noga Block) con 134.650 e dalla Bielorussia (Arina Krasnorutskaia e Darya Tkatcheva) con 134.250.
Nel Torneo Internazionale, invece, vittoria ancora russa con Daria Pridannikova che chiude la gara con il totale sui quattro attrezzi di 77.100, seguita dall’altra delle russe Polina Orlova e dalla bulgara Tatiana Volozhanina, che chiudono a pari merito con il punteggio di 75.800.

I risultati completi delle finali di specialità sono disponibili nella sezione allegati, mentre per quelli dell’all-around e del torneo internazionale Junior e Senior è possibile consultare il seguente link:
https://grandprixholon.co.il/results/

Il prossimo e ultimo appuntamento con i Grand Prix sarà in programma dal 7 al 9 Giugno a Brno (Repubblica Ceca).

Dopo Mosca, il movimento dei piccoli attrezzi continua il suo percorso, facendo tappa a Marbella, dove è in programma la seconda tappa del circuito del Grand Prix, che si svolgerà questo weekend nella località balneare andalusa.

Tra le ginnaste individualiste presenti ci saranno le russe Dina e Arina Averina, Alexandra Soldatova, Ekaterina Selezneva e le ginnaste di casa Polina Berezina, Sara Llana Garcia, Noa Ros e Maria Año. Inoltre, questa competizione segnerà il debutto stagionale della vicecampionessa del mondo in carica, l’israeliana Linoy Ashram, e vedrà anche la presenza di alcune delle stelle che hanno fatto parte del nostro campionato di Serie A come la bielorussa Katsiaryna Halkina, la slovena Alexandra Podgorsek, la russa Daria Trubnikova e l’ucraina Vlada Nikolchenko.

Per la gara a squadre, si affronteranno in un “triangolare” le delegazioni di Russia, Ucraina e Spagna, che presenterà i nuovi esercizi davanti al loro pubblico.

In contemporanea alla gara senior, nella giornata di domenica si terrà il torneo parallelo riservato alla categoria Junior, al quale prenderanno parte anche le nostre Eleonora Tagliabue e Rebecca Riccò che rappresenteranno la loro società, la San Giorgio ’79 di Desio e che saranno accompagnate dall'allenatrice Camilla Patriarca e da Marta Pagnini, presente in qualità di giudice.

Alle competizioni della categoria Senior, invece, non ci saranno le ginnaste della nazionale italiana, impegnate nella preparazione dei prossimi impegni agonistici.

Le entries del Grand Prix Individuale e il programma della competizione sono disponibili nella sezione degli allegati.

Anche quest’anno, il movimento internazionale dei piccoli attrezzi ricomincia il suo cammino dalla Russia, dove questo weekend avrà luogo la prima tappa di Grand Prix. Questa, considerata un po’ come la “prima gara dell’anno” per molte ginnaste di livello internazionale, sarà in programma oggi e domani alla State Concert Hall di Mosca, la stessa location del Torneo Junior che ha visto protagoniste le nostre piccole campionesse.

Tra le ginnaste individualiste presenti spuntano i nomi delle gemelle Dina e Arina Averina e Alexandra Soldatova, che hanno vinto nel 2018 numerosi riconoscimenti internazionali, tra cui quello di campionesse del mondo nel concorso per nazioni all’ultimo Mondiale di Sofia. Su di loro, c’è tanta attesa, dal momento che in questa competizione presenteranno i nuovi esercizi, che si annunciano ricchi di difficoltà di corpo e d’attrezzo.

Tra i nomi di fama internazionale, scenderanno sulla pedana russa alcune delle protagoniste del nostro campionato di Serie A1 e A2 come le connazionali Ekaterina Selezneva e Daria Trubnikova, la slovena Ekaterina Vedeneeva, la georgiana Salome Pazhava, la finlandese Rebecca Gergalo e l’uzbeka Sabina Tashkenbaeva.

Per la gara a squadre, si conferma la presenza della squadra di casa, che come per le colleghe individuali, avrà occasione di presentare le due nuove composizioni, una con 5 palle e l’altra con 3 cerchi e 4 clavette.

In contemporanea alla tappa di Grand Prix, nella mattinata di domenica si terrà il Torneo Internazionale “Gazprom Cup”, che non avrà finali di specialità.

A entrambi i Tornei non parteciperanno le ginnaste della nazionale italiana, in quanto impegnate nella preparazione dei prossimi impegni stagionali.

La gara sarà trasmessa in diretta sul canale YouTube "RGYMRUSSIA" e le entries sono disponibili nella sezione allegati.

Perfomance spettacolari ed emozionanti con oltre 30 stelle della Ginnastica: tutto questo e molto di più è stato il Grand Prix Antenore Energia 2018. L'attesissimo evento, ha confermato le aspettative e i campioni si sono lasciati stringere dal grande abbraccio del pubblico con 3.600 spettatori che hanno occupato la Kioene Arena di Padova in ogni ordine di postoLa vincitrice del premio Antenore Energia - consegnato dall'Amministratore delegato Filippo Agostini - per la migliore prestazione è stata la squadra Nazionale di Ginnastica Ritmica, vice campionessa del Mondo, allenata da Emanuela Maccarani. Premiati da Casio, nuovo partner della FGI, anche Veronica Paccagnella della Bluekippe di Ginnastica Artistica di Padova, Vanessa FerrariMichela Castoldi e Giorgia Villa. In apertura è stato osservato un minuto di silenzio in onore di Asia Nasoni e delle altre vittime della tragedia di Corinaldo.

Prima delle esibizioni Azzurre in pedana sono scesi gli atleti della "Ginnastica per Tutti": il Gruppo Regionale Veneto di Ginnastica Ritmica, il Special Team Bluekippe di Ginnastica Artistica di Padova con Giacomo Bacelle e Veronica Paccagnella, il Gruppo Gym Fly Boselli.

Spettacolari le esibizioni della Nazionale di ritmica. Le Farfalle sono riuscite a sbalordire il pubblico con tre coreografie tra cui l'esercizio che ha permesso di vincere l'Oro mondiale nella specialità con 3 palle e 2 funi al Mondiale di Sofia. Non da meno sono state le individualiste, le azzurre Alexandra Agiurgiuculese, Milena Baldassarri, Alessia Russo e Talisa Torretti.

Sotto gli occhi di Vanessa Ferrari, presente ma ancora ferma per un infortunio, sono salite alla trave e alle parallele Nina DerwaelAlessia FedericiSara RicciardiGiorgia VillaElisa IorioLara Mori, Asia Alice D'Amato

Nel campo dell'artistica maschile sono saliti sugli attrezzi, anelli e sbarra, Nicolò Mozzato, Andrea Russo, Ludovico EdalliMarco Sarrugerio e Carlo Macchini. Presente anche il bronzo mondiale di Doha agli anelli l'aviere dell'Aeronautica militare Marco Lodadio.

Grande spettacolo per l'aerobica con Michela Castoldi e Davide Donati, campioni iridati con l'Oro a Guimaraes 2018, in Portogallo. Applausi per la padovana d'adozione Anna Bullo, nata a Venezia, ma iscritta fisioterapia all'Università di Padova, è stata la rivelazione del Campionato del Mondo 2018 con la medaglia di bronzo. Il pubblico del Grand Prix Antenore Energia infine ha potuto applaudire le evoluzioni di Michael Grossi e Rebecca Sirca

Presenti anche il bronzo di Rio de Janeiro 2016 Marta Pagnini, la farfalla d'argento di Atene 2004 Fabrizia D'Ottavio e il doppio oro iridato a squadre di Ritmica Giulia Galtarossa.

 

La lunga attesa è terminata. Domani, sabato 8 dicembre, le oltre 30 stelle del Grand Prix Antenore Energia 2018 daranno spettacolo alla Kioene Arena di Padova pronta ad accogliere le esaltanti esibizioni dei campioni delle Nazionali di ginnastica artistica, ritmica ed aerobica oltre all’ospite internazionale Nina Derwael, campionessa del mondo alle parallele. Sarà presente, malgrado l’infortunio che ancora la tiene lontana dalle gare, anche la regina della ginnastica artistica italiana Vanessa Ferrari pronta ad applaudire insieme al pubblico alle numerose performance previste in pedana.

A partire dalle ore 15.30 si esibiranno gli atleti per la “Ginnastica per Tutti”: il Gruppo Regionale Veneto di Ginnastica Ritmica, il Special Team Bluekippe di Ginnastica Artistica di Padova con Giacomo Bacelle e Veronica Paccagnella, il Gruppo Gym Fly Boselli. Poi dalle ore 16.00 scenderanno in pedana i campioni Azzurri con diretta su Rai Sport HD (canale 57 DTT).

I fan potranno salutare le “Farfalle” Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Agnese Duranti, Anna Basta, Martina Santandrea e Letizia Cicconcelli dopo l’exploit ai Mondiali di Sofia dove hanno conquistato un Oro nella gara con 3 palle e 2 funi, un Argento nel completo e un Bronzo nei 5 cerchi mentre agli Europei di Guadalajara hanno vinto un Oro ai 5 cerchi e due Argenti nel completo e nel misto. Al fianco delle Farfalle ci sarà l’allenatrice più vincente di sempre Emanuela Maccarani e le seconde linee Beatrice Tornatore, Laura Paris, Daniela Mogurean e Francesca Majer.

La Squadra Nazionale italiana di Ginnastica Ritmica verrà completata con la presenza delle individualiste: Alexandra Agiurgiuculese, Bronzo alla palla al Mondiale di Sofia 2018 e Bronzo nel concorso per Nazioni insieme a Milena Baldassarri, vicecampionessa iridata al nastro, e Alessia Russo, anche loro in pedana alla Kioene Arena. Non mancherà nemmeno l’esibizione di Talisa Torretti, bronzo nel concorso generale individuale alle Olimpiadi Giovanili 2018.

Nel campo dell’artistica maschile e femminile prosegue all’insegna della storia il Grand Prix Antenore Energia 2018 grazie ai successi di Marco Lodadio e Nicolò Mozzato. In Qatar, l'Italia è tornata sul podio dei Mondiali di ginnastica artistica maschile con Lodadio che ha conquistato il bronzo agli anelli, dopo 8 anni dall'ultima medaglia vinta da Matteo Morandi, campione proprio di questa specialità. Nicolò Mozzato invece è stato il primo azzurro a vincere il Concorso Generale di categoria maschile ai Campionati Europei juniores di Glasgow. Un palmares olimpico invece quello di Ludovico Edalli, bronzo alle parallele ai Giochi Giovanili di Singapore nel 2010 e tre volte campione italiano nel 2018 alle parallele, alla sbarra e nel concorso individuale. Al loro fianco si esibiranno: Carlo Macchini, classe 1996, Oro alla sbarra agli Eyof 2013; Andrea Russo, classe 1997, Bronzo alla sbarra e agli anelli al Campionato italiano 2018; Marco Sarrugerio, classe 1996, Bronzo al cavallo al Campionato italiano 2018.

Il programma femminile invece prevede l’esibizione di tantissimi nomi della ginnastica azzurra oltre alla belga Nina Derwael. Lara Mori si presenta per il 5° anno consecutivo al galà della ginnastica: Medaglia d’oro a squadre, nel concorso generale e al corpo libero ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona, due volte campionessa nazionale al corpo libero sia nel 2017, sia nel 2018. Più giovane, ma sicuramente altrettanto attesa è la mattatrice alla Olimpiadi giovanili di Buenos Aires Giorgia Villa: 3 ori nell’individuale, al volteggio e nel corpo libero oltre ad un argento alle parallele. Con la campionessa lombarda saranno presenti anche Alessia Federici ed Elisa Iorio, le gemelle Asia e Alice D’Amato. Le Fate arrivano a Padova dopo aver dimostrato di poter gareggiare ad altissimo livello in campo europeo junior a Glasgow 2018 dove hanno vinto il concorso a squadre. Nell’individuale invece Giorgia Villa ha conquistato il gradino più alto nell’ all-around e alla trave, nonché l’argento a corpo libero e volteggio; straordinarie sono state anche le prestazioni di Asia D’Amato leader continentale sulla rincorsa dei 25 metri ed Elisa Iorio terza sulla trave scozzese. Inoltre in pedana si esibirà anche Sara Ricciardi, medaglia di bronzo in 4 specialità ai Campionati Italiani di Riccione.

Sarà davvero spettacolare anche il programma dell’aerobica con la coppia leader indiscussa del panorama mondiale composta da Michela Castoldi e Davide Donati, campioni iridati con l’Oro a Guimaraes 2018 in Portogallo dove si sono confermati i migliori a distanza di due anni dall’Oro di Incheon 2016, in Corea. A portare la sua coreografica sarà anche Anna Bullo, la rivelazione del Campionato del Mondo 2018: nata a Venezia, ma iscritta fisioterapia all’Università di Padova, l’azzurra ha sovvertito tutti i pronostici della vigilia con un’incredibile medaglia di Bronzo.

Il Grand Prix Antenore Energia 2018 sarà segnato infine dalla presenza straordinaria della ginnastica acrobatica con Michael Grossi e Rebecca Sirca, protagonista anche ad Italia’s Got Talent: gli azzurri, eccezionalmente insieme per questa occasione, promettono una coreografica esuberante e spettacolare.

La biglietteria della Kioene Arena sia per la vendita sia per il ritiro dei biglietti sarà aperta nei domani, sabato 8 dicembre, dalle ore 12.00 alle ore 16.30. La Segreteria dedicata all’evento, raggiungibile al numero 366/6257294 e all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., è attiva fino a venerdì 7 dicembre dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 18.30.

Il Grand Prix Antenore Energia 2018 è organizzato da Federazione Ginnastica d’Italia, in collaborazione con SG Plus Ghiretti & Partners, il supporto e il patrocinio del Comune di Padova. I partner, oltre ad Antenore Energia Title Sponsor Grand Prix 2018, sono Baby-G, Freddy e Ringo. I partner istituzionali sono: Istituto per il Credito Sportivo, Esercito, Aeronautica Militare e CONI Comitato Regionale Veneto. La Gazzetta dello Sport, il Mattino di Padova e Radio Bella & Monella affiancano l’evento come Media Partner.

Per rimanere sempre aggiornati sulle novità e le iniziative in programma, è possibile seguire il Grand Prix di Ginnastica sulla Pagina FacebookGrand Prix di Ginnastica e sui profili Twitter (@GPginnastica) e Instagram (grandprixginnastica), oppure seguire l’hashtag ufficiale della manifestazione #GrandPrixGinnastica. Ulteriori dettagli sul sito www.federginnastica.it, sulla Pagina Facebook ufficiale www.facebook.com/GrandPrixDiGinnastica e sui profili Twitter (@GPginnastica) e Instagram (grandprixginnastica). L’hashtag ufficiale della manifestazione è #GrandPrixGinnastica.

La regina della ginnastica artistica italiana Vanessa Ferrari, Campionessa del Mondo 2006 nel concorso generale, momentaneamente ferma per infortunio, sarà comunque presente al Grand Prix Antenore Energia 2018 che si svolgerà l’8 dicembre, alle ore 16.00, a Padova presso la Kioene Arena.

Sono felice di poter tornare al Grand Prix di Ginnastica anche se questa volta farò da spettatrice e mi godrò lo show come una fan qualunque - ha dichiarato Vanessa Ferrari -. Per noi atleti il Grand Prix di Ginnastica è da sempre un evento straordinario perché ci permette di esibirci per il solo piacere di divertire il pubblico. Sono pronta ad applaudire tutti i miei colleghi entusiasta come se fossi in pedana".

Sotto l’attento sguardo della Ferrari si esibiranno oltre 30 stelle della ginnastica artistica, ritmica, aerobica e acrobatica, tra medaglie olimpiche, mondiali ed europee per dar vita ad uno show mozzafiato e stupire il pubblico tra performance di assoluto livello e spettacolari esibizioni dal vivo. Fra tutti spicca all’ospite internazionale Nina Derwael, campionessa del mondo alle parallele.

Saranno inoltre presenti, con ruoli operativi diversi, il doppio oro iridato a squadre di Ritmica Giulia Galtarossa, il bronzo di Rio de Janeiro 2016 Marta Pagnini, quello di Roma ’60 Gianfranco Marzolla e la farfalla d’argento di Atene 2004 Fabrizia D’Ottavio.

Cresce dunque l’attesa per un Grand Prix Antenore Energia 2018 che sia avvia verso il sold out. La vendita dei biglietti è ancora attiva sulla piattaforma online www.ticketone.it o tramite Call-center al numero 892.101.

La biglietteria della Kioene Arena sia per la vendita sia per il ritiro dei biglietti sarà aperta nei seguenti giorni e orari: Venerdì 7 dicembre dalle ore 14.30 alle 18.30 e Sabato 8 dicembre dalle ore 12.00 alle ore 16.30.

La Segreteria dedicata all’evento, raggiungibile al numero 366/6257294 e all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., fino a venerdì 7 dicembre dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 18.30.

Il Grand Prix Antenore Energia 2018 è organizzato da Federazione Ginnastica d’Italia, in collaborazione con SG Plus Ghiretti & Partners, il supporto e il patrocinio del Comune di Padova. I partner, oltre ad Antenore Energia Title Sponsor Grand Prix 2018, sono Baby-G, Freddy e Ringo. I partner istituzionali sono: Istituto per il Credito Sportivo, Esercito, Arenautica Militare e CONI Comitato Regionale Veneto. La Gazzetta dello Sport, il Mattino di Padova e Radio Bella & Monella affiancano l’evento come Media Partner.

Per rimanere sempre aggiornati sulle novità e le iniziative in programma, è possibile seguire il Grand Prix di Ginnastica sulla Pagina FacebookGrand Prix di Ginnastica e sui profili Twitter (@GPginnastica) e Instagram (grandprixginnastica), oppure seguire l’hashtag ufficiale della manifestazione #GrandPrixGinnastica. Ulteriori dettagli sul sito www.federginnastica.it, sulla Pagina Facebook ufficiale www.facebook.com/GrandPrixDiGinnastica e sui profili Twitter (@GPginnastica) e Instagram (grandprixginnastica). L’hashtag ufficiale della manifestazione è #GrandPrixGinnastica.

Sara Ricciardi, medaglia di bronzo in 4 specialità ai Campionati Italiani di Riccione, insieme a Nicolò Mozzato, Giovanni Zillio, Nicolò Belli e Filippo Castellaro dell’Accademia Nazionale Maschile, hanno incontrato gli alunni dell’Istituto comprensivo XIV Galileo Galilei di Padova, città che il prossimo 8 dicembre, alle ore 15.30, sarà la cornice per il Grand Prix Antenore Energia 2018.

“Questi momenti d’ incontro con i ragazzi delle scuole sono sempre bellissimi perché ci permettono di condividere da vicino il nostro sport– ha detto Ricciardi -. Ora speriamo di rivedere tutti al Grand Prix Antenore Energia 2018: un evento unico e straordinario che coniuga l’aspetto tecnico e spettacolare della ginnastica come nessun’altro evento nel panorama nazionale”.

Gli oltre 100 alunni presenti, tra classi di prima media e scuola elementare, hanno accolto Sara Ricciardi con grande entusiasmo e affetto. All'incontro sono intervenuti anche gli allenatori Michela Francia e Francesco Schiavo.

E’ la campionessa del mondo alle parallele Nina Derwael, l’ultimo nome della squadra di stelle composta da oltre 30 atleti medagliati olimpici, mondiali, europei ed italiani che si esibiranno, l’8 dicembre, al Grand Prix Antenore Energia 2018 di Padova.

La belga ha spiccato il volo nel 2017 quando si conferma la prima ginnasta della propria nazione ad avere vinto un titolo europeo alle parallele asimmetriche e una medaglia di bronzo, dopo solo sei mesi, ai Mondiali di Montreal sempre nello stesso attrezzo.

Nel 2018, la Derwael si ripete e anzi migliora le sue prestazioni. Agli Europei di Glasgow si conferma campionessa alle parallele e vince pure una medaglia d'argento alla trave. Ai Mondiali di Doha sale sul gradino più alto del podio sempre nelle parallele superando la statunitense Simone Biles e la tedesca Elisabeth Seitz; inoltre si è piazzata al 4° posto nel concorso generale, prima in assoluto delle ginnaste europee.

Ora è davvero tutto pronto per la ventisettesima edizione del Grand Prix Antenore Energia 2018 che si preannuncia come una parata dei campioni Azzurri di Artistica, Ritmica, Aerobica e Acrobatica pronti ad allietare il pubblico con esibizioni uniche nel loro genere.

I tagliandi possono essere acquistati su TicketOne al www.ticketone.it, oppure tramite Call-center al numero 892.101 (servizio a pagamento) e presso i punti vendita del circuito. Il costo di ingresso alla Kioene Arena è di 14 euro (10 euro per i tesserati FGI e gli Under 12) per il secondo anello, tribuna non numerata; 25 euro (20 euro per i tesserati FGI e gli Under 12) per il primo anello, tribuna numerata. Sono previste, fino ad esaurimento delle disponibilità, agevolazioni e scontistiche per società affiliate alla FGI che saranno comunicate come di consueto alle società. La Segreteria dedicata all’evento è raggiungibile all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Il Grand Prix Antenore Energia 2018 è organizzato da Federazione Ginnastica d’Italia, in collaborazione con SG Plus Ghiretti & Partners, il supporto e il patrocinio del Comune di Padova. I partner, oltre ad Antenore Energia Title Sponsor Grand Prix 2018, sono Baby-G, Freddy e Ringo. I partner istituzionali sono: Istituto per il Credito Sportivo, Esercito, Arenautica Militare e CONI Comitato Regionale Veneto. La Gazzetta dello Sport, il Mattino di Padova e Radio Bella & Monella affiancano l’evento come Media Partner.

Per rimanere sempre aggiornati sulle novità e le iniziative in programma, è possibile seguire il Grand Prix di Ginnastica sulla Pagina FacebookGrand Prix di Ginnastica e sui profili Twitter (@GPginnastica) Instagram (grandprixginnastica), oppure seguire l’hashtag ufficiale della manifestazione #GrandPrixGinnastica.

Una giornata tra i banchi per Nicolò Mozzato, il ginnasta veneto medaglia d’oro nel Concorso Generale di categoria ai Campionati Europei juniores di Glasgow. L’azzurro questa mattina ha incontrato gli alunni dell’Istituto comprensivo 8 Volta di Padova, città che il prossimo 8 dicembre, alle ore 15.30, sarà la cornice per il Grand Prix Antenore Energia 2018.

“E’ stato davvero entusiasmante poter incontrare così tanti ragazzi di questa scuola e rispondere alle loro domande sulla ginnastica – ha detto Mozzato -. Spero di essere riuscito a trasmettere loro un pò della mia passione per questo magnifico sport e mi auguro siano al nostro fianco al Grand Prix di Ginnastica: per noi atleti si tratta di un momento di grande esibizione e divertimento, l’ultima opportunità dell’anno per sentire da vicino l’affetto del pubblico”.

Mozzato è stato accolto da grande entusiasmo e partecipazione da parte degli oltre 100 alunni presenti. Durante l’incontro è intervenuto anche Dario Martello, presidente della FGI Veneto.

 

Nicolo Mozzato medaglia

Il programma dell’esibizioni del Grand Prix Antenore Energia 2018 si fa sempre più ricco. Per l’artistica maschile, infatti, oltre al campione europeo juniores Nicolò Mozzato già ufficializzato, l’8 dicembre, la pedana del Kioene Arena di Padova ospiterà Ludovico EdalliMarco LodadioCarlo MacchiniAndrea Russo e Marco Sarrugerio, tutti protagonisti agli ultimi Campionati del Mondo di Doha.

In Qatar, l'Italia è tornata sul podio dei Mondiali di ginnastica artistica maschile con Marco Lodadio che ha conquistato il bronzo agli anelli, dopo 8 anni dall'ultima medaglia vinta da Matteo Morandi, campione proprio di questa specialità. Un palmares olimpico invece quello di Ludovico Edalli, unico rappresentante dell’Artistica maschile azzurra a Rio de Janeiro, bronzo alle parallele ai Giochi Giovanili di Singapore nel 2010 e tre volte campione italiano nel 2018 alle parallele, alla sbarra e nel concorso generale individuale.

Al loro fianco si esibiranno: Carlo Macchini, classe 1996, Oro alla sbarra agli Eyof 2013; Andrea Russo, classe 1997, vicecampione italiano assoluto, Bronzo alla sbarra e agli anelli al Campionato italiano 2018; Marco Sarrugerio, classe 1996, Bronzo al cavallo al Campionato italiano 2018.

Anche i campioni della ginnastica aerobica saranno presenti a Padova. Leader indiscussa del panorama mondiale è la coppia della Nazionale Italiana composta da Michela Castoldi e Davide Donati, campioni iridati con l’Oro a Guimaraes 2018 in Portogallo dove si sono confermati i migliori a distanza di due anni dall’Oro di Incheon 2016, in Corea.

Anna Bullo è stata invece la rivelazione del Campionato del Mondo lusitano: nata a Venezia, ma iscritta a Fisioterapia all’Università di Padova, l’azzurra ha sovvertito tutti i pronostici della vigilia con un’incredibile medaglia di Bronzo.

La ventisettesima edizione della kermesse è pronta a stupire con tante sorprese che trasformeranno l’appuntamento di Padova in uno show intenso e coinvolgente in attesa di scoprire gli altri campioni di Artistica, Ritmica, Aerobica e Acrobatica.

La vendita dei biglietti è attiva su TicketOne al www.ticketone.it, oppure tramite Call-center al numero 892.101 (servizio a pagamento) e presso i punti vendita del circuito. Il costo di ingresso alla Kioene Arena è di 14 euro (10 euro per i tesserati FGI e gli Under 12) per il secondo anello, tribuna non numerata; 25 euro (20 euro per i tesserati FGI e gli Under 12) per il primo anello, tribuna numerata. Sono previste, fino ad esaurimento delle disponibilità, agevolazioni e scontistiche per società affiliate alla FGI che saranno comunicate come di consueto alle società. La Segreteria dedicata all’evento è raggiungibile all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Il Grand Prix Antenore Energia 2018 è organizzato da Federginnastica, in collaborazione con SG Plus Ghiretti & Partners, il supporto e il patrocinio del Comune di Padova. I partner, oltre ad Antenore Energia come Title Sponsor, sono Baby-G e Freddy. I partner istituzionali sono: Istituto per il Credito Sportivo, Esercito, Arenautica Militare e CONI Comitato Regionale Veneto. Gazzetta dello Sport e Radio Bella & Monella affiancano l’evento come Media Partner.

Per rimanere sempre aggiornati sulle novità e le iniziative in programma, è possibile seguire il Grand Prix di Ginnastica sulla Pagina FacebookGrand Prix di Ginnastica e sui profili Twitter (@GPginnastica) Instagram (grandprixginnastica), oppure seguire l’hashtag ufficiale della manifestazione #GrandPrixGinnastica.

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments