Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 26 Maggio 2019
 ginnasticando.it

È arrivata nella serata di ieri a Baku, la delegazione italiana che sarà impegnata negli Europei di Ginnastica Ritmica, evento che vedrà impegnate  le individualiste Senior e le squadre Junior dal 16 al 19 maggio.

Le azzurre al via
A difendere i nostri colori nella gara a squadre Junior vedremo il giovanissimo sestetto composto dal capitano Serena Ottaviani (Ginnastica Fabriano), Vittoria Quoiani (Armonia d’Abruzzo), Simona Villella (Kines Catanzaro), Alexandra Naclerio (Club Giardino Carpi), Siria Cella e Giulia Segatori (entrambe tesserate per l’Auxilium Genova) che dopo aver conquistato podi molto importanti in vari tornei internazionali, sono pronte a calcare la pedana azera con due esercizi montati rispettivamente sulle note de “L’Apprendista Stregone” di Paul Dukas per i 5 cerchi e “Welcome to Wonderland”, tratta dal musical di Broadway “Wonderland” di Frank Wildhorn e Jack Murphy per i 5 nastri.
Sul fronte individuale Senior, sono state convocate Alexandra Agiurgiuculese (Aeronautica Militare) e Milena Baldassarri (Ginnastica Fabriano), impegnate tutte e due sui quattro attrezzi e reduci dalle buone prestazioni nelle World Cup e nella prima di World Challenge Cup tenutasi pochi giorni fa a Guadalajara. Per loro, grande attenzione in vista delle prossime competizioni come i Campionati Nazionali Assoluti, in programma a Torino nel weekend del ponte del 2 Giugno, e i Giochi Europei di Minsk, dove l’Italia ha a sua disposizione un posto nella categoria individuale.

Il programma delle giornate di gara e il format
Diversamente dalle precedenti edizioni, l’Europeo di quest’anno si svolgerà in quattro giorni, invece dei soliti tre a cui ci siamo abituati nel corso degli anni.
Si parte Giovedì 16 Maggio con le qualificazioni riservate alle squadre che eseguiranno il primo dei due esercizi, quello con i 5 cerchi, mentre il giorno dopo, Venerdì 17 Maggio, saranno le individualiste a prendere parte alle qualificazioni, con le prime due rotazioni a cerchio e palla.
La fase di qualificazione si chiuderà Sabato 18 Maggio con la seconda parte che vedrà le squadre impegnate nell’esercizio con i 5 nastri e le individualiste con clavette e nastro, mentre a chiudere gli Europei saranno le finali di specialità, riservate alle migliori otto classificate in programma Domenica 19 Maggio.

Per quanto riguarda la gara a squadre, sarà la somma dei due punteggi a decidere la nazione vincitrice assoluta mentre, per la competizione riservata alle individuali Senior, ogni nazione potrà presentare da 2 a 3 ginnaste, che dovranno eseguire 8 esercizi per ciascuna. Una volta concluse le qualifiche, verrà stilata la classifica all-around, che guarderà i migliori tre esercizi e che sarà importante per la partecipazione alla finale delle migliori 24 (con un limite di 2 per nazione) in programma il prossimo anno a Kiev. Inoltre, la somma di tutti i punteggi sarà importante al fine di stabilire la classifica per nazioni.

Dove vedere la gara e come rimanere aggiornati in tempo reale sui punteggi
I quattro giorni di gara saranno trasmessi in diretta su “Eurovision Sports” (https://www.eurovisionsports.tv/ueg/) mentre sulla piattaforma “Smartscoring” (http://smartscoring.com/en/) saranno pubblicati i punteggi dal campo gara in tempo reale.
Le finali di specialità saranno trasmesse domenica 19 Maggio alle 12:40 in diretta streaming sul sito della Rai e in differita il giorno dopo dalle 18:48 alle 20:30.
Per maggiori informazioni al riguardo, vi terremo aggiornati tramite post sulle nostre pagine Social.

Nella sezione allegati sono disponibili le entries nominative, gli ordini di salita e il programma delle giornate di gara.

Nel fine settimana appena trascorso, sono stati sorteggiati gli ordini di gara della 35° edizione del Campionato Europeo di Ginnastica Ritmica, in programma a Baku (Azerbaigian) dal 16 al 19 Maggio, e riservato quest’anno alle individualiste Senior e alle squadre Junior.

Per la categoria individuale, l’Italia è stata sorteggiata per quarta nel gruppo A con Macedonia, Estonia, Ungheria, Slovenia, Spagna, Bulgaria, Portogallo, Norvegia, Slovacchia e Repubblica Ceca.

Per la gara a squadre, invece, le nostre ginnaste scenderanno per terze, precedute da Israele e seguite dalla Romania.

Di seguito gli ordini completi:

Gara Individuale Senior

Suddivisione A: Macedonia, Estonia, Ungheria, Italia, Slovenia, Spagna, Bulgaria, Portogallo, Norvegia, Slovacchia, Repubblica Ceca

Suddivisione B: Serbia, Bielorussia, Andorra, Israele, Svezia, Grecia, Azerbaigian, Turchia, Ucraina, Georgia, Moldavia

Suddivisione C: Cipro, Lussemburgo, Romania, Austria, Finlandia, Polonia, Francia, Lituania, Lettonia, Croazia, Russia

Gara a Squadre Junior

Ungheria – Israele – Italia – Romania – Georgia – Ucraina – Spagna – Polonia – Norvegia – Moldavia – Bielorussia – Bulgaria – Repubblica Ceca – Estonia – Russia – Azerbaigian – Svizzera – Germania – Finlandia – Svezia – Lituania – Grecia

Maggiori informazioni nel documento disponibile nella sezione allegati.

Sul finire degli ultimi collegiali in vista della partenza, di cui vi avevamo parlato qui, i Direttori Tecnici dei settori femminile e maschile hanno finalmente deciso le squadre che domani partiranno per la Romania, in vista degli imminenti Campionati Europei.

Il DTN Enrico Casella ha scelto le ginnaste Sofia Busato (Brixia), Giada Grisetti (C.S. Bollate), Martina Maggio (Robur et Virtus), Lara Mori (Esercito). Insieme a loro partiranno anche le allenatrici Stefania Bucci, Monia Marrazzi e Laura Rizzoli

Per la maschile, come già preannunciato, partiranno Tommaso De Vecchis (Ginn. Salerno), Lorenzo Galli (Eur Roma), Marco Lodadio (Ginn. Civitavecchia), Carlo Macchini (Pro Carate), Stefano Patron (Spes Mestre), Marco Sarruggerio (Juventus Nova Melzo). Con il DTN Giuseppe Cocciaro ci saranno inoltre i tecnici Maurizio Allievi, Gianmatteo Centazzo e Andrea Massaro

I Campionati Europei 2017 si terranno a Cluj-Napoca (Romania) dal 19 al 23 aprile. La competizione sarà visibile integralmente -qualificazioni incluse- sul sito dell Eurovisione

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments