Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 14 Ottobre 2019
 ginnasticando.it

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1441

Si è svolto nel pomeriggio di ieri al PalaCandy di Monza il bilaterale tra Italia e Bielorussia, ultimo test per la nazionale italiana di Ginnastica Ritmica, prossima a partire per tre eventi di caratura internazionale che coinvolgeranno attivamente le nostre ginnaste, uno su tutti la seconda edizione dei Giochi Europei, al quale manca ormai sempre di meno.

Ad aprire la competizione, la gara a squadre Junior, che ha visto l’Italia, rinnovata in parte, vincere con il totale di 41.267 dato dal 21.000 con i 5 cerchi e dal 20.267 con i 5 nastri.
Seconda la Bielorussia, che chiude in seconda posizione con 40.466.

La gara a squadre Senior, invece, ha visto ancora una volta la vittoria dell’Italia, che ha portato a termine una gara di altissimo livello: le ragazze di Emanuela Maccarani, stravincono con il totale di 52.367 (25.667 con le 5 palle e 26.700 nel misto con cerchi e clavette), mentre la Bielorussia è seconda con 51.400, poco distante dall’Italia.

Nella competizione individuale per la massima categoria la vittoria è andata alla bielorussa Anastasiia Salos, che ha dominato la competizione con il totale sui quattro attrezzi di 86.433. Con lei sul podio le nostre Milena Baldassarri e Alexandra Agiurgiuculese, che hanno chiuso seconda e terza con 82.967 e 82.667.
Fuori dal podio le altre azzurre Alessia Russo e Sofia Maffeis, che chiudono in quarta e sesta posizione con 73.233 e 66.667, mentre chiude in quinta posizione con il punteggio di 72.000 la seconda delle bielorusse in gara, Zlata Dziatlava.

Rispetto al bilaterale con l’Azerbaigian di tre mesi fa non c’è stata la gara per le individualiste Junior. Nonostante ciò, le nostre giovani promesse hanno dato spettacolo, con le esibizioni di Sofia Raffaeli, Sara Rocca e Eleonora Tagliabue.

Risultati completi nella sezione allegati.

Sono stati ufficializzati tramite una circolare federale i nomi delle convocate per il bilaterale Italia-Bielorussia, in programma questa Domenica a Monza: in quest’occasione, le ginnaste della nazionale italiana sfideranno la delegazione della Bielorussia nelle gare a squadre Senior e Junior e nell’individuale Senior.

Per la gara a squadre, l’Italia scenderà in pedana con il sestetto composto da Alessia Maurelli, Martina Centofanti (tesserate entrambe per l’Aeronautica Militare), Martina Santandrea (Estense Putinati Ferrara), Anna Basta (Pontevecchio Bologna), Agnese Duranti (La Fenice Spoleto) e Letizia Cicconcelli (Ginnastica Fabriano). Le ginnaste allenate da Emanuela Maccarani e Olga Tishina, saranno accompagnate anche dall’assistente Chiara Ianni e dalla coreografa Federica Bagnera.
Grande spazio anche per l’Italbaby, che ha visto qualche cambiamento nella formazione a seguito dell’infortunio di una ginnasta. A questo importante appuntamento, l’ultimo prima del Mondiale di categoria, parteciperà la squadra composta da Serena Ottaviani, Anais Carmen Bardaro (Ginnastica Fabriano), Giulia Segatori, Siria Cella (Auxilium Genova), Alexandra Naclerio (Club Giardino Carpi), Simona Villella (Kines Catanzaro) e Alessia Leone (Eurogymnica Torino).
La squadra, sarà accompagnata dalle tecniche Julieta Cantaluppi e Bilyana Dyankova.

Sul fronte individuale Senior sono state convocate Alexandra Agiurgiuculese (Aeronautica Militare), Milena Baldassarri (Ginnastica Fabriano), Alessia Russo (Armonia d’Abruzzo) e Sofia Maffeis (Polisportiva Varese), tutte e quattro reduci dal Campionato Nazionale Assoluto e in lizza per la partecipazione al Campionato del Mondo, in programma a Settembre a Baku.
Ad accompagnarle in questo test, le tecniche Spela Dragas, Julieta Cantaluppi, Monia di Matteo e Irina Roudaia.

La competizione prenderà il via alle 17:00.
Biglietti disponibili a 15€ sul circuito Vivaticket o direttamente al palazzetto il giorno della gara. Sono previste delle offerte speciali per i gruppi, che possono essere richieste alla seguente mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Archiviate le grandi emozioni del Campionato Nazionale Assoluto dello scorso fine settimana, la Ginnastica Ritmica italiana sarà di nuovo grande protagonista con la prima edizione del “Trofeo Città di Monza” in programma Domenica 9 Giugno alle 17:00.

Nel corso di questo bilaterale, vedremo impegnate le individualiste e le squadre delle categorie Senior e Junior di Italia e Bielorussia, prossime a partecipare ad appuntamenti internazionali di grande importanza, uno tra tutti i Giochi Europei al via tra due settimane a Minsk.

I biglietti, ancora disponibili, sono acquistabili sul circuito Vivaticket (https://verovolley.vivaticket.it/ita/event/1-trofeo-citta-di-monza-ginnastica-ritmica/131569) o direttamente al palazzetto nella giornata di gara al prezzo di 15€. Sono previste delle agevolazioni per i gruppi, che possono richiedere eventuali informazioni alla seguente mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Nei prossimi giorni saranno comunicate le formazioni delle due nazioni.

Si è svolto al PalaBanco di Desio, nel pomeriggio di ieri, il bilaterale di inizio stagione, classico appuntamento organizzato ogni anno dalla San Giorgio ’79 di Desio: quest’anno ha visto in pedana le delegazioni delle categorie individuali e di squadra Junior e Senior di Italia e Azerbaigian affrontarsi in vista dei prossimi appuntamenti internazionali.

Nella competizione a squadre Senior, è stata l’Italia (Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Agnese Duranti, Letizia Cicconcelli, Martina Santandrea, Beatrice Tornatore) ad aggiudicarsi il titolo con un totale di 44.850, dato da due composizioni di alto livello premiate con rispettivamente 21.150 (5 palle) e 23.700 (3 cerchi e 4 clavette).
Seguono le ragazze dell’Azerbaigian (Siyana Vasileva, Ayshan Bayramova, Diana Ahmadbayli, Aliya Pashayeva, Zeynab Hummatova) che ottengono il secondo posto con un totale di 40.150.

Nella competizione individuale riservata alla massima categoria si è assistito ad un podio tutto tricolore con la vittoria di Milena Baldassarri con un totale di 77.100, seguita dalle connazionali Alexandra Agiurgiuculese e Alessia Russo, che hanno chiuso rispettivamente al secondo e terzo posto con 73.900 e 69.800.
Fuori dal podio le tre azere schierate per questo bilaterale Zohra Aghamirova con 69.400, Veronika Hudis con 64.650 e Darya Sorokina con 61.000.
Chiude la classifica l’altra delle azzurre, Sofia Maffeis, con un totale sui quattro attrezzi di 60.400.

Grande spazio anche per le ginnaste della categoria Junior.
Nella gara a squadre, l’Italia di Julieta Cantaluppi e Kristina Ghiurova (Serena Ottaviani, Siria Cella, Giulia Segatori, Vittoria Quoiani, Simona Villella, Alexandra Naclerio) reduce dalla buona prova al Grand Prix di Mosca, si è aggiudicata il primo posto con 38.850, dato dal 21.950 coi 5 cerchi e dal 16.900 con i 5 nastri.
Completa la classifica la squadra dell’Azerbaigian (Farida Safiyarzada, Madina Asadova, Laman Alimuradova, Seljan Hajizada, Milana Akbarova) seconda con 34.050.

Nella gara individuale, svolta con una sorta di “concorso per nazioni” il podio è stato tutto tricolore: ad aggiudicarsi la competizione sono state le ginnaste del Team Italia 1 (Sofia Raffaeli e Alessia Leone) che hanno portato a casa un totale di 70.150, seguite dal Team Italia 3 (Sara Rocca, Rebecca Riccò, Camilla De Luca) con 65.550 e dal Team Italia 2 (Eleonora Tagliabue e Martina Pasquini) con 58.550.
Chiude al quarto posto e con un totale di 57.000 la rappresentativa azera, composta da Narmina Saradova e Arzu Jalilova.

Chiuso questo importante test di inizio stagione, è ora di volgere lo sguardo ai prossimi impegni nazionali e internazionali, in programma il prossimo weekend: la finale di Serie A1, A2 e B in programma a Ferrara e la terza tappa di Grand Prix a Kiev.

I risultati completi sono disponibili nella sezione allegati.

La Federazione dell’Azerbaigian ha ufficializzato poche ore fa la formazione che domani affronterà l’Italia nel bilaterale di Desio.

Tra le senior, per la gara a squadre, ci sarà il quintetto composto da Ayshan Bayramova, Siyana Vasileva, Diana Ahmadbayli, Aliya Pashayeva e Zeynab Hummatova, reduci dal bronzo europeo nell’esercizio con 3 palle e 2 funi conquistato nella città spagnola di Guadalajara.
Nella squadra junior, saranno presenti Farida Safiyarzada, Madina Asadova, Laman Alimuradova, Seljan Hajizada e Milana Abkarova.

Nella categoria individuale Senior scenderanno in pedana Daria Sorokina, Veronika Hudis e Zohra Aghamirova, quest’ultima finalista nel concorso generale all’ultimo campionato del mondo di Sofia.
Tra le junior, troveremo Arzu Jalilova e Narmina Saradova, entrambe già note agli appassionati dei piccoli attrezzi per aver preso parte alle finali di specialità dello scorso Europeo.

Sono stati ufficializzati i nomi delle convocate per il bilaterale di inizio stagione, in programma domani, sabato 9 Marzo a Desio: le ginnaste della nazionale Italiana di Ginnastica Ritmica sfideranno la delegazione dell’Azerbaigian nelle gare a squadre Senior e Junior e Individuale Senior e Junior.

Per la gara a squadre, l’Italia scenderà in pedana con il sestetto composto da Alessia Maurelli, Martina Centofanti (entrambe tesserate con l’Aeronautica Militare), Martina Santandrea (Estense Putinati Ferrara), Letizia Cicconcelli (Società Ginnastica Fabriano), Agnese Duranti (La Fenice Spoleto) e Beatrice Tornatore (Ardor Padova).
Le campionesse del mondo in carica nell’esercizio con 3 palle e 2 funi, allenate da Emanuela Maccarani e Olga Tishina e coadiuvate da Chiara Ianni, presenteranno i due nuovi esercizi davanti al loro pubblico, in attesa di disputare le prime competizioni internazionali in programma per quest’anno pre-olimpico: il Grand Prix di Kiev (15-17 Marzo) e la tappa di Coppa del Mondo di Pesaro (5-7 Aprile).
Spazio anche per le più giovani: a questo importante appuntamento ci saranno anche le piccole “Farfalle” Serena Ottaviani (Società Ginnastica Fabriano), Siria Cella, Giulia Segatori (entrambe tesserate per l’Auxilium Genova), Alexandra Naclerio (Club Giardino Carpi), Simona Villella (Kines Catanzaro) e Vittoria Quoiani (Armonia D’Abruzzo) in ritiro al Centro Tecnico di Fabriano e allenate da Julieta Cantaluppi, reduci dall’importante secondo posto conquistato al Torneo Internazionale di Mosca e in preparazione agli Europei e Mondiali di categoria.

Sul fronte individuale Senior sono state convocate Alexandra Agiurgiuculese (Aeronautica Militare), Milena Baldassarri (Società Ginnastica Fabriano) e Alessia Russo (Armonia D’Abruzzo), che hanno già avuto modo di presentare i nuovi esercizi nelle prime tre prove del Campionato di Serie A, ormai in fase di conclusione. Inoltre, a far parte della partita ci sarà anche la giovane Sofia Maffeis, che ha da poco conquistato la promozione al Campionato di Serie B con le compagne della Polisportiva Varese, qui al debutto in un’importante competizione internazionale.
Tra le Junior, saranno presenti 7 ginnaste che nel corso delle ultime settimane hanno avuto modo di testare la propria preparazione in Serie A e in alcune competizioni internazionali: sulla pedana brianzola saranno presenti Sara Rocca (Raffaello Motto Viareggio), Sofia Raffaeli (Società Ginnastica Fabriano), Alessia Leone (Eurogymnica Torino), Martina Pasquini, Camilla De Luca (entrambe tesserate per l’Aurora Fano), Eleonora Tagliabue e Rebecca Riccò (entrambe tesserate per la San Giorgio ’79 Desio).

La competizione prenderà il via al PalaBancoDesio alle ore 16:30, con apertura dei cancelli alle 15:30.

L’ingresso è di 15€, mentre i bambini fino a 6 anni non pagano. I biglietti saranno disponibili dalle 15:00 direttamente all’entrata del palazzetto e per i gruppi è prevista una gratuità ogni 10 paganti.

A margine della prima tappa del campionato nazionale di ginnastica ritmica che si è tenuto a Sansepolcro (AR) è stato annunciato il bilaterale tra le farfalle italiane e le pari livello dell'Azerbaijan che si terrà al PalaDesio di Desio il prossimo 9 marzo.

A Desio il 03 Marzo 2018 si terrà per il sesto anno consecutivo l'appuntamento annuale con la competizione internazionale di ginnatica ritmica "Trofeo città di Desio " che vedrà impegnate la Federazione italiana contro la Federazione Spagnola. 

Per entrambe le delegazioni saranno impegnate sulla pedana lariana le individualiste junior, le individualiste senior e la squadra senior.

Per l' Italia ancora non è uscita la circolare ufficiale con i nomi delle partecipanti ma possiamo presumere che saranno presenti le senior Alexandra Agiurgiuculese e Milena Baldassarri nonché le atlete della nazionale capitanata da Alessia Maurelli: Martina Centofanti, Agnese Duranti, Martina Santandrea, Anna Basta e Letizia Cicconcelli. Rimaniamo in attesa dei nominativi per la sezione Junior e di eventuali ulteriori Senior. 

Per la Spagna saranno presenti come individualiste junior Paula Serrano, Olatz Rodriguez, Elisa Pérez e Leire Rovira; individualiste senior Polina Berezina e Maria Ano e la squadra senior sarà rappresentata da Clara Esquero, Ana Gayan, Monica Alonso, Alba Polo, Victoria Cuadrillero, Lia Rovira e Sara Salarrullana.

Il costo del biglietto sarà di 12.00 Euro, gratuito per bambini fino ai 3 anni. Sarà possibile acquistarli presso il Palabancodesio dal 19 Febbraio a partire dalle 17.30 fino alle 20.30.

Il 03 Marzo , giorno della competizione, la biglietteria aprirà alle ore 14.00. 

 

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments