Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 17 Luglio 2019
 ginnasticando.it

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1441

Con la cerimonia di chiusura allo Stadio San Paolo si è conclusa la trentesima edizione delle Universiadi, andate in scena a Napoli dal 3 al 14 Luglio.

L’Italia termina la sua esperienza al sesto posto con ben 44 medaglie (15 d’oro, 13 d’argento e 16 di bronzo) eguagliando l’edizione di Kazan 2013 e migliorando le prestazioni svolte nelle precedenti di Gwangju 2015 e Taipei 2017.

Ottimo il contributo dato dalla Ginnastica con 3 medaglie conquistate dalle azzurre dell’Artistica Femminile Martina Rizzelli, Carlotta Ferlito e Lara Mori (bronzo nella team competition, argento nella trave per Mori e oro al corpo libero per Ferlito), mentre dalla Ritmica è arrivata la medaglia d’argento di Alessia Russo nella finale al nastro.

Di seguito il riepilogo di tutte le medaglie conquistate dai nostri azzurri:

ORO
Jacopo Alesiani, Mario Guidi, Ettore Novara, Pierre Pellegrini, Francesco Massaro, Federico Panerai, Matteo Spione, Giacomo Cannella, Umberto Esposito, Eduardo Campopiano, Massimo Di Martire, Mario Del Basso, Lorenzo Bruni (Pallanuoto)

Fabio Ricci, Giulio Pinali, Sebastiano Milan, Giacomo Raffaelli, Alberto Polo, Yuri Romanò, Paolo Zonca, Marco Pierotti, Nicola Salsi, Alessandro Piccinelli, Gianluca Galassi, Francesco Zoppellari (Pallavolo)

Luminosa Bogliolo (Atletica, 100 metri ostacoli femminile)

Roberta Bruni (Atletica, salto con l’asta)

Ayomide Folorunso (Atletica, 400 metri ostacoli)

Daisy Osakue (Atletica, lancio del disco)

Silvia Scalia (Nuoto, 50 metri dorso)

Lucia Lucarini, Michela Battiston, Rebecca Gargano (Scherma, sciabola a squadre)

Guilliaume Bianchi, Francesco Ingargiola, Damiano Rosatelli (Scherma, fioretto a squadre)

Chiara di Marziantonio (Tiro a volo, skeet)

Erica Cipressa, Camilla Mancini, Martina Sinigalia (Scherma, fioretto a squadre)

Carlotta Ferlito (Ginnastica Artistica Femminile, corpo libero)

Damiano Rosatelli (Scherma, fioretto individuale)

Simone D’Ambrosio e Fiammetta Rossi (Tiro a volo, fossa olimpica)

Erica Cipressa (Scherma, fioretto individuale)

ARGENTO
Maddalena Fisco, Luna Di Claudio, Sara Centanni, Agnese Cocchiere, Giulia Cuzzupè, Martina Gottardo, Carolina Ioannoli, Serena Storai, Giulia Millo, Chiara Ranalli, Anna Repetto, Fabiana Sparano, Carlotta Malara (Pallanuoto)

Alessia Russo (Ginnastica Ritmica, nastro)

Carlotta Cambi, Francesca Bosio, Beatrice Berti, Alexandra Botezat, Beatrice Molinaro, Elena Perinelli, Giulia Angelina, Francesca Villani, Sylvia Nwakalor, Anna Nicoletti, Chiara De Bortoli, Francesca Napodano (Pallavolo)

Linda Caponi (Nuoto, 200 metri stile libero)

Mattia Zuin, Matteo Ciampi, Alessio Proietti Colonna, Stefano Di Cola (Nuoto, 4x200 stile libero)

Linda Caponi, Paola Biagioli, Alice Scarabelli, Sara Ongaro (Nuoto, 4x200 stile libero)

Lara Mori (Ginnastica Artistica Femminile, trave)

Lucia Lucarini (Scherma, sciabola individuale)

Guillaume Bianchi (Scherma, fioretto individuale)

Fiammetta Rossi (Tiro a volo, fossa olimpica)

Matteo Ciampi (Nuoto, 400 metri stile libero)

Roberta Marzani, Eleonora De Marchi, Nicol Foietta (Scherma, spada a squadre)

BRONZO
Gianluca Marcantognini, Tommaso Cucchietti, Filippo Florio, Davide Vitturini, Riccardo Gatti, Federico Giraudo, Alberto Tentardini, Cesare Pogliano, Giorgio Galli, Riccardo Serena, Riccardo Collodel, Loris Zonta, Roberto Grieco, Mario Mercadante, Giovanni Sbrissa, Giuseppe Ungaro, Alessandro Galeandro, Danilo Ruzzittu, Filippo Strada, Matteo Cericola (Calcio)

Antonio Flecca (Taekwondo, 58 kg)

Dario Di Martino e Maria Varricchio (10 metri, aria compressa)

Lorenzo Buzzi, Valerio Cuomo, Federico Vismara (Scherma, spada a squadre)

Silvia Scalia (Nuoto, 100 metri dorso)

Stefano Di Cola (Nuoto, 200 metri stile libero)

Andrea Consoli e Francesco Porco (Tuffi, trampolino 3 metri)

Michela Battiston (Scherma, spada individuale)

Camilla Mancini (Scherma, fioretto individuale)

Carlotta Ferlito, Lara Mori, Martina Rizzelli (Ginnastica Artistica Femminile, concorso generale per squadre)

Roberta Marzani (Scherma, sciabola individuale)

Ilaria Cusinato (Nuoto, 400 metri misti)

Paola Biagioli, Gioelemaria Origlia, Giulia Verona, Aglalia Pezzato (Nuoto, 4x100 stile libero)

Ivano Vendrame, Alessandro Bori, Davide Nardini, Giovanni Izzo (Nuoto, 4x100 stile libero)

Matteo Neri (Scherma, spada individuale)

Gabriele Auber (Tuffi, trampolino 1 metro)

 

Con la cerimonia di chiusura si è chiusa ieri sera a Minsk la seconda edizione dei Giochi Olimpici Europei.

Al termine di questa edizione, la delegazione italiana chiude nel medagliere al quarto posto con 41 medaglie, 13 d’oro, 15 d’argento e 13 di bronzo e preceduta da Russia, Bielorussia e Ucraina.
A queste medaglie si aggiunge anche una carta olimpica per i Giochi di Tokyo 2020, conquistata nel tiro con l’arco femminile.

La Ginnastica ha dato un buon contributo alla spedizione azzurra: da essa sono arrivate 2 medaglie d’oro da Marco Lodadio (Ginnastica Artistica Maschile) e dal duo Michela Castoldi e Davide Donati (Ginnastica Aerobica), ma rimane un po’ di amaro in bocca per le sezioni Ritmica e Trampolino Elastico, che non sono riuscite a salire sul podio in nessuna delle prove.

Di seguito il riepilogo delle medaglie:

ORO
Silvana Stanco (Tiro a volo, fossa olimpica [Trap])
Diana Bacosi (Tiro a volo, Skeet)
Gabriele Rossetti e Chiara Cainero (Tiro a volo, Skeet)
Mauro Nespoli (Tiro con l’arco individuale)
Tatiana Andreoli (Tiro con l’arco individuale)
Lucilla Boari e Mauro Nespoli (Tiro con l’arco squadre miste)
Hassane Fofana (atletica leggera, 110 metri ostacoli)
Davide Ballerini (Ciclismo su strada, prova su strada)
Elisa Balsamo, Martina Alzini, Marta Cavalli, Letizia Paternoster (Ciclismo su pista, inseguimento a squadre)
Marco Lodadio (Ginnastica Artistica Maschile, anelli)
Michela Castoldi e Davide Donati (Ginnastica Aerobica, prova a coppie)
Luca Maresca (Karate, 67 kg)
Silvia Semeraro (Karate, 68 kg)

ARGENTO
Lucilla Boari (Tiro con l’arco individuale)
Salvatore Cavallaro (Boxe, pesi medi)
Assunta Canfora (Boxe, pesi superleggeri)
Nicolae Craciun (Canoa, C1 – 200 metri)
Davide Plebani (Ciclismo su pista, inseguimento individuale)
Francesco Lamon, Carloalberto Giordani, Davide Plebani, Liam Bertazzo (Ciclismo su pista, inseguimento a squadre)
Francesco Lamon (Ciclismo su pista, corsa a cronometro)
Marta Cavalli (Ciclismo su pista, inseguimento individuale)
Martina Fidanza (Ciclismo su pista, scratch)
Matteo Medves (Judo, 66 kg)
Viviana Bottaro (Karate, kata)
Valerio Grazini (Tiro a volo, fossa olimpica [Trap])
Jessica Rossi (Tiro a volo, fossa olimpica [Trap])
Giovanni Pellielo e Jessica Rossi (Tiro a volo, fossa olimpica [Trap])
Riccardo Filippelli e Diana Bacosi (Tiro a volo, Skeet)

BRONZO
Marco Galiazzo, Mauro Nespoli, David Pasqualucci (Tiro con l’arco a squadre)
Riccardo Tamassia, Irene Baldessari, Giuseppe Leonardi, Giulia Riva (atletica leggera, The Hunt)
Federico Serra (Boxe, pesi Mosca leggeri)
Manuel Cappai (Boxe, pesi Mosca)
Simone Fiori (Boxe, pesi Mediomassimi)
Elisa Balsamo (Ciclismo su pista, Omnium)
Miriam Vece (Ciclismo su pista, corsa a cronometro)
Maria Centracchio (Judo, 63 kg)
Angelo Crescenzo (Karate, 60 kg)
Michele Martina (Karate, 84 kg)
Mattia Busato (Karate, kata)
Gabriele Rossetti (Tiro a volo, Skeet)
Chiara Cainero (Tiro a volo, Skeet)



  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments