Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 19 Aprile 2019
 ginnasticando.it

Nella pausa pubblicitaria del galà per i 150 anni della Federazione Ginnastica d’Italia, andato in scena ieri a Venezia e trasmesso in esclusiva da Rai2, è andato in onda in anteprima lo spot pubblicitario dell’azienda italiana di telecomunicazioni Fastweb, spot che ha visto protagoniste le ragazze della Nazionale Italiana di Ginnastica Ritmica.

Letizia Cicconcelli, Martina Santandrea, Alessia Maurelli, Agnese Duranti e Martina Centofanti saranno le protagoniste di questo spot pubblicitario in preparazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020 affiancando così Filippo Tortu, velocista azzurro e primatista a livello mondiale sui 100 metri piani, unico italiano a scendere sotto il muro dei 10 secondi.

La campagna pubblicitaria, al via da Domenica 7 Aprile sarà trasmessa sulle reti Rai, Mediaset, La7, i canali satellitari di Sky e sui canali del Digitale Terrestre, oltre ad affissioni in esterna e condivisioni sui Social.

 

Il weekend appena trascorso ha visto l’Italia dei piccoli attrezzi impegnata non solo a Ferrara con la finale di Serie A e B, ma anche a Kiev: la capitale dell’Ucraina è stata protagonista della terza prova di Grand Prix, che ha visto le Farfalle della nazionale Italiana di Ginnastica Ritmica prendere parte alla prima uscita internazionale, presentando due routine con 5 palle e una con 3 cerchi e 4 clavette.

Sulle note del “Romeo e Giulietta” di Tchaikovsky per il primo esercizio e su un mix di “Personal Jesus” dei Depeche Mode e di “Silhouette” di Thomas Newman per il secondo, quest’ultimo tratto dalla colonna sonora di Skyfall, il sestetto composto da Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Anna Basta, Agnese Duranti, Martina Santandrea e Letizia Cicconcelli ha ben figurato, portando a casa un bronzo nel concorso generale e altre due medaglie dello stesso colore nelle finali di specialità.
A vincere le tre competizioni riservate alle squadre, sono state le padrone di casa dell’Ucraina, seguite da Israele.

Nella gara individuale, per l’Italia era presente Sofia Maffeis, tesserata per la Polisportiva Varese e alla sua prima esperienza internazionale con la maglia azzurra.
Per la giovanissima atleta lombarda è arrivato un ottimo tredicesimo posto nella classifica generale, oltre all’inaspettata conquista di una finale di specialità col cerchio, chiusa col sesto miglior punteggio.
A vincere l’all-around è stata l’ucraina Vlada Nikolchenko con il totale di 77.950, seguita dalla bulgara Katrin Taseva con 76.650 e dalla russa Ekaterina Selezneva con 75.800. Ed è stato questo trio a dominare le finali a cerchio, palla e nastro assieme alla georgiana Salome Pazhava, iridata a clavette.

Le classifiche complete dei due giorni di gara sono disponibili nella sezione allegati.

In programma dalle 14.30 di Domenica 24 Febbraio al PalaDesio, un allenamento a porte aperte con la Nazionale Italiana di Ginnastica Ritmica.

All’allenamento, oltre alla squadra Senior in procinto di debuttare coi nuovi esercizi, saranno presenti 10 ginnaste del Team Italia Junior Individuale, le cui prestazioni in campo nazionale e internazionale sono considerate come una sorta di “preparazione” per il primo mondiale Junior di Ginnastica Ritmica, che si terrà quest’estate in Russia.

In occasione di questo allenamento sono state convocate le seguenti ginnaste:

  • Camilla Centofanti (Opera Roma),
  • Camilla De Luca (Aurora Fano),
  • Alexia Gorina (Ginnastica Rimini),
  • Alessia Leone (Eurogymnica Torino),
  • Martina Pasquini (Aurora Fano),
  • Sofia Raffaeli (Società Ginnastica Fabriano),
  • Rebecca Riccò (San Giorgio '79 Desio),
  • Sara Rocca (Raffaello Motto Viareggio),
  • Benedetta Schifano (Iris Giovinazzo),
  • Eleonora Tagliabue (San Giorgio '79 Desio).

Le Tecniche preposte per l’allenamento saranno Emanuela Maccarani (Direttrice Tecnica Nazionale per il Settore Ritmica) ed Elena Aliprandi (Responsabile delle Squadre Nazionali per il settore individuale).

All’ultimo allenamento a porte aperte, tenutosi sabato scorso al PalaDesio, la Direttrice Tecnica Nazionale per il Settore Ritmica e allenatrice della Nazionale Italiana dei piccoli attrezzi, Emanuela Maccarani, ha ufficializzato le date dei prossimi appuntamenti con le ragazze della squadra nazionale.

  • Sabato 23 Febbraio, PalaDesio: le ragazze della squadra nazionale di Ginnastica Ritmica terranno un’esibizione durante la terza prova del Campionato di Serie A.
  • Domenica 24 Febbraio, PalaDesio: in tale data è stato programmato un secondo allenamento a porte aperte al quale parteciperanno insieme alla squadra Senior, alcune delle individualiste Junior impegnate in questi mesi nella preparazione ai Mondiali di categoria.
  • Domenica 24 Febbraio, Pala UbiBanca di Cuneo: la squadra Nazionale Junior si esibirà durante la prima prova del Campionato Silver LA/LB/LC per la Zona Tecnica 2.
  • Sabato 9 Marzo, PalaDesio: Italia-Azerbaijan. A questo bilaterale, al quale parteciperà tutto il Team Italia (squadra Senior e Junior, individuali Senior e Junior), la squadra Nazionale Senior presenterà i nuovi esercizi per il biennio 2019/2020 davanti al proprio pubblico.
  • 15-17 Marzo, Kiev (Ucraina): Terza tappa del circuito dei Grand Prix. La competizione in terra ucraina sarà la prima uscita internazionale della squadra nazionale Senior di Ginnastica Ritmica.

Per gli ultimi due appuntamenti segnati in questo elenco, vi daremo ulteriori aggiornamenti con la pubblicazione delle circolari federali.

Sabato 16 Febbraio alle 15:30, il PalaDesio, prossimo ad ospitare la terza tappa di Serie A, sarà sede di una nuova seduta di allenamento a porte aperte della Nazionale Italiana di Ginnastica Ritmica.

La nazionale al gran completo, allenata da Emanuela Maccarani e dallo staff dell’Accademia Internazionale di Ginnastica Ritmica, presenterà i due nuovi esercizi per questo biennio, che prevedono una routine con 5 palle e una con 3 cerchi e 4 clavette.

L’ingresso all’allenamento è gratuito.

Con la Serie A e B in pieno svolgimento (la prossima tappa sarà nel weekend del 9 e 10 Febbraio a Bologna), prenderà il via nelle giornate di sabato 2 e domenica 3 Febbraio la prima prova del Campionato di Serie C, che quest’anno si disputerà in tre prove concentrate tra Febbraio e Marzo.

Nel corso delle tre prove, che vedranno impegnate più di 100 squadre provenienti da tutta Italia, ci sarà una classifica che sarà determinata dalla somma dei punteggi ottenuti da ciascuna competizione;  la prima squadra ben piazzata per ogni zona tecnica, prenderà parte alla Serie B per il 2020. Inoltre, non ci sarà più l’esercizio a corpo libero, ma saranno eseguiti cinque esercizi: fune, cerchio, palla, clavette e nastro.

Le prove si terranno nei seguenti giorni e luoghi:
1° prova, 2-3 Febbraio

Zona Tecnica 1-2: Biella
Zona Tecnica 3-4: Serravalle di San Marino
Zona Tecnica 5: Bari

2° prova, 16-17 Febbraio
Zona Tecnica 1-2: Montegrotto Terme
Zona Tecnica 3-4: Polisportiva Tirrenia
Zona Tecnica 5: Comitato Regionale Campania

3° prova, 2-3 Marzo
Zona Tecnica 1-2: Comitato Regionale Liguria
Zona Tecnica 3-4: Giovanile Ancona
Zona Tecnica 5: Comitato Regionale Campania

Per quanto riguarda le zone tecniche, esse saranno suddivise nel seguente ordine:

Zona Tecnica 1: Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria
Zona Tecnica 2: Lombardia, Veneto, Bolzano, Trento, Friuli Venezia Giulia
Zona Tecnica 3: Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo, Umbria
Zona Tecnica 4: Toscana, Lazio, Sardegna
Zona Tecnica 5: Puglia, Basilicata, Campania, Molise, Calabria, Sicilia

Nella sezione allegati sono disponibili gli ordini di gara per la prima prova, in programma questo fine settimana.
Venerdì 25 Gennaio alle 20:30, il PalaDesio ospiterà la prima seduta di allenamento a porte aperte
della Nazionale di Ginnastica Ritmica per il nuovo anno sportivo.
 
La Nazionale al gran completo, allenata da Emanuela Maccarani e dallo staff dell’Accademia
Internazionale e composta da Alessia Maurelli, Martina Centofanti (entrambe tesserate con
l’Aeronautica Militare), Agnese Duranti (La Fenice Spoleto), Martina Santandrea (Estense Putinati
Ferrara), Anna Basta (Pontevecchio Bologna), Letizia Cicconcelli (Società Ginnastica Fabriano),
Beatrice Tornatore, Daniela Mogurean (tesserate entrambe per l’Ardor Padova) e Laura Paris
(Ginnastica Moderna Legnano) presenterà i due nuovi esercizi per questo biennio, uno con 5 palle
e uno con 3 cerchi e 4 clavette, in attesa di conoscere la data della prima uscita internazionale.

A pochi giorni dall’inizio della Serie A e B di Ginnastica Ritmica, la società Novagym di Caorle è pronta per ospitare, dal 18 al 20 gennaio, la quarta edizione del “Torneo Internazionale del Mare”, dedicato alle ginnaste delle categorie Allieve, Junior e Senior dei settori Gold e Silver provenienti da alcune delle società che prenderanno parte ai campionati ormai imminenti di Serie A, B e C, oltre da nazioni come Croazia, Finlandia, Svizzera, Austria e Spagna.

Tra  più di 300 ginnaste di età compresa tra i 6 e i 18 anni che prenderanno parte a questo weekend di competizioni, ci sarà l’intera squadra dell’Udinese, vicecampione d’Italia in carica. Due le masterclass tenute da Alexandra Agiurgiuculese, bronzo mondiale alla palla e nel concorso per nazioni, e da Tara Dragas, vicecampionessa italiana allieve 3° fascia. A seguire, le competizioni riservate alle ginnaste Gold della categoria Junior nate nel 2004 e Senior.

Nella giornata di Sabato 19, invece, ci sarà il clou della due giorni con le competizioni per il settore Silver e le ginnaste delle categorie Allieve e Junior 2005-2006 Gold, che chiuderanno la seconda e penultima giornata di gara.  Domenica si concluderà con la competizione per team riservata alle squadre di Serie A, B, C, Allieve Gold e alla Serie D Silver.

Negli allegati sono disponibili gli ordini di gara per i primi due giorni, il programma ufficiale e la locandina dell’evento.

Si è chiusa ieri pomeriggio ad Albenga la due giorni del Trofeo Ghidetti, dedicato alla storica allenatrice e direttrice tecnica del comitato regionale Liguria. Al torneo hanno partecipato le ginnaste di Piemonte, Lombardia, Liguria, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana, Abruzzo, Lazio e Marche, che si sono sfidate in una competizione ad alto livello.

A vincere è stata la squadra dell’Abruzzo (Francesca Bellicano, Alice Capozucco, Francesca Cantagallo, Federica Pettinelli, Enrica Paolini, Elisa Dobrovolska, Eva Gherardi) seguita dal Piemonte (Laura Golfarelli, Rita Minola, Virginia Mombellardo, Virginia Cuttini, Ludovica Mollina, Alessia Leone, Gaia Garoffolo, Alice Putto Gnerro, Giulia Turolla) e dalle Marche (Talisa Torretti, Gaia Mancini, Sofia Raffaeli, Martina Pazzaglia, Camilla De Luca, Sofia Bevilacqua).

Fuori dal podio le ginnaste della Toscana, che hanno raggiunto le finali insieme alle ginnaste di Lombardia, Emilia-Romagna, Liguria e Lazio. A chiudere la classifica delle qualificazioni, la delegazione del Veneto, che è stata eliminata alla fine della fase preliminare.

A dare un respiro internazionale all’evento, l’esibizione della squadra Juniores di Ginnastica Ritmica, allenata da Julieta Cantaluppi e Kristina Ghiurova e in ritiro permanente presso il centro tecnico di Fabriano.

Nella sezione degli allegati è possibile trovare le classifiche complete dei due giorni di gara.

Un grazie a Ivana Coccia per la foto del podio.

Arriva dai Social Network l’annuncio dato dalla nazionale americana di Ginnastica Ritmica che per poter prendere parte alle competizioni in programma in questo nuovo anno sportivo (incluso i mondiali pre-olimpici di Settembre in programma a Baku) ha aperto in queste ultime ore una raccolta fondi sulla piattaforma Gofundme.

Le ragazze, che si allenano a Chicago sotto la guida di Margarita Mamzina, hanno preso parte al Mondiale di Sofia di metà settembre, chiudendo al quattordicesimo posto nel concorso generale e ottenendo così la qualificazione al Mondiale del prossimo anno. Inoltre, nell’estate 2017 e 2018 si sono allenate nella palestra dell’Ardor Padova (impegnata nelle prossime settimane nel campionato di Serie A2 di Ginnastica Ritmica) al fine di potersi allenare in condizioni migliori.

Per maggiori informazioni e per partecipare alla raccolta fondi è possibile visitare il seguente sito: https://www.gofundme.com/usa-rhythmic-group-fund

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments