Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 19 Marzo 2019

Si scaldano ufficialmente i motori per l'edizione 2019 della Ginnastica in Festa, l'evento più partecipato e gioioso dell'anno per l'attività Silver e Gold della Federazione Ginnastica d'Italia che, quest'anno, sarà ancora più emozionante vista la ricorrenza dei 150 anni della più antica delle Federazioni.

Per il terzo anno consecutivo, dopo il terribile incendio che devastò la Fiera di Pesaro, la GIF si svolgerà nell'imponente complesso della Fiera di Rimini - di propietà della IEG - Italian Exhibition Group - capace di ospitare 12.500 atleti seguiti da 2.000 tecnici e 300 giudici nazionali.

LE DATE - dal 21 al 30 giugno 2019, grazie al magnifico lavoro dell'organizzazione di Esatour Sport Events e dell'ASD Pesaro Gym, lo staff capitanato da Marco Cadeddu, renderà Rimini Capitale della Ginnastica, pronta a superare l'impressionante muro delle oltre 80mila presenze registrate nel 2018.

I CAMPIONI - L'evento, come di consueto, sarà impreziosito dai grandi campioni della Ginnastica azzurra. La scorsa edizione, a incontrare i fan sono stati Igor Cassina, Marta Pagnini, Elisa Meneghini, Flavio Cannone e Costanza Michelini, Marco Lodadio, Lorenzo Galli e Vanessa Ferrari; a salire in pedana per la gioia del pubblico presente sono invece stati la coppia mista della Ginnastica Acrobatica Lorenzo Martino e Rebecca Sirca, i Campioni del Mondo dell’Aerobica Davide Donati e Michela Castoldi insieme all’individualista bronzo mondiale Anna Bullo e le meravigliose Farfalle azzurre al gran completo che hanno regalato due performance da favola.

LOGISTICA - Anche per l'edizione 2019 tantissime le offerte di soggiorno proposte dal Comitato Organizzatore; tutte riportate sul sito dell'evento (clicca qui)

Insomma, non ci resta che attendere per scoprire le meravigliose sorprese che, anche quest'estate, la Ginnastica in Festa saprà regalarci augurando a tutto lo staff il successo di sempre!

Dal Mar Caspio al Golfo Persico, l'Italia dell'artistica maschile e femminile viaggia senza sosta per rincorrere la qualificazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Qualificazione che passa inevitabilmente dalle Wordl Cup Series, iniziate quest'anno a Melbourne (AUS) con il bronzo di Vanessa Ferrari al corpo libero e passate poi con i successi, ancora più entusiasmanti, di Baku dello scorso weekend con l'argento di Lara Mori e bis per la campionessa di Orzinuovi con il bronzo al quadrato.

Ed è proprio dalla capitale azera che la delegazione Italiana di artistica è partita alla volta del Qatar dove, dal 20 al 23 marzo andrà in scena la terza Coppa del Mondo di specialità all'Aspire Dome.

La convocazione riguarda gli stessi ginnasti impegnati a Baku; per la maschile Marco Lodadio (Aeronautica Militare), che vuole migliorare il 5° posto agli anelli, Matteo Levantesi (Nardi Juventus) sesto nella finale alle parallele e Carlo Macchini (Fermo ’85).

L’Italdonne invece sarà rappresentata dalle tre atlete dell’Esercito Vanessa Ferrari, Lara Mori e Martina Rizzelli (sesta nella finale agli staggi asimmetrici in Azerbaijan).

Gli atleti sono accompagnati dai tecnici Luigi Rocchini e Marco Fortuna (per la GAM), Stefania Bucci e Anna Samadello (per la GAF) e il fisioterapista Alessandro Cervati.

 

Si è svolta ad Arese il 16 e 17 marzo la seconda prova regionale CSEN eccellenza che ha visto impegnate le ginnaste del Promozionale.

Partendo dalle più giovani... nella categoria Allieve A assente per un problema fisico Francesca Pollastri, che non ha potuto difendere il primo posto conquistato alla prima prova.

Tra le Allieve B Elena Di Stefano porta a termine una gara senza grossi errori e vincendo la sua "ansia da trave". È quinta nella classifica generale con l'oro al corpo libero e l'argento al volteggio. Oro al volteggio per Sofia Zorzan che è nona nella classifica generale con una buona gara e nuove difficoltà aggiunte.

Nelle Minimaster Ilaria Lombardini migliora la sua prestazione: trave e corpo libero molto migliorati, si piazza rispettivamente sesta e settima. È quindicesima nella classifica generale delle agoniste: brava Ila!

Per le Junior 1 in gara Eudora Kodraj e Noemi Boi.

Dori visibilmente agitata dopo l'oro della prima prova, dopo un cedimento pre gara ha reagito ed è riuscita a fare una bella gara, nonostante alcune sbavature alla trave e al corpo libero. È sua la seconda posizione nella classifica generale.

Migliora nettamente Noemi che incrementa il livello. È trentesima nella classifica generale di una delle categorie più "toste" di questo campionato.

Giorgia Cappellano si lascia scappare l'argento nella classifica generale Junior 2, per una caduta alla trave, il suo attrezzo di punta. Seconda al corpo libero, chiude decima nella generale. Ventitreesima Camilla Melillo, anche lei con una caduta alla trave ed errori dati da troppa ansia durante la gara. Buono il nono posto al volteggio.

Alessia Cittadini nelle Senior 1 presenta buoni esercizi con alcune difficoltà aggiunte. Vittima della trave anche lei, sbaglia a questo attrezzo compromettendo il risultato della classifica generale. Da quinta scivola undicesima ma porta a casa un bronzo al corpo libero, un quarto posto alle parallele e nono al volteggio.

Chiudiamo con la conferma dell'oro di Chiara Pavesi nella classifica generale Senior 2, seguita da Giorgia Cazzaniga, quarta, con l'argento a trave e volteggio. Ventunesima Francesca Bezzi (settima al volteggio) e venticinquesima Alice Sesana.

Prossimo appuntamento la gara a squadre Acrobat, dove speriamo di riuscire a portare in gara le squadre previste. Purtroppo abbiamo numerose ginnaste ferme per via di infortunii occorsi fuori dalla palestra... ma non ci si abbatte! Forza ragazze!

Nella categoria Esordienti, le più giovani ginnaste del Promozionale Agratese, Desiree Piazzolla conquista l'argento con una gara non al meglio delle proprie capacità, forse più emozionata rispetto alla prima prova. Bene anche Giovanna Manco, quarta, e Vanessa Crivalli, quinta. Giovanna porta a casa l'oro al corpo libero, l'argento al volteggio e il bronzo al trampolino, Vanessa bronzo al corpo libero e al volteggio. Tredicesima Serena Crippa, che è quinta alle parallele. Quindicesima Giorgia Manicone con due sesti posti a volteggio e trampolino. Ventitreesima Ylenia Greco, decima alle parallele.

Ventiseiesima Sara Porcino che si piazza quattordicesima alle parallele.

Brave piccole!

Nelle Allieve A è sesta nella classifica generale e alle parallele Aurora Federico, con l'oro a volteggio e trampolino.

Tra le Allieve B ventiduesima piazza per Martina Alfano con un bellissimo secondo posto alla trave, quattordicesima alle parallele.

Assente Cecilia Grossi per infortunio.

A Cesena, alla seconda prova regionale del Campionato individuale Junior e Senior Gold della Federazione Ginnastica Artistica d’Italia, ancora ottimi risultati per la ginnastica imolese. Nella categoria junior 2006, oro per Jennifer Nechyporenko, esecutrice perfetta di un nuovo esercizio alla trave che le è valso lo straordinario punteggio di 13,200; bronzo questa volta per Cristina Cotroneo che commette qualche errore. Doppietta Biancoverde tra le junior 2004: ancora oro per Luna Luschi ed argento per Carolina James. Podio mancato con rammarico per la senior Giada Montanari, che al suo rientro alle gare individuali dopo un periodo di infortunio, compie un grave ed inaspettato errore al volteggio, per fortuna senza conseguenze fisiche, che compromette l’esito della competizione, relegandola ad uno scomodo quinto posto ma con tutte le possibilità di prendersi una rivincita nella successiva fase.

Decretate dunque le Campionesse regionali 2019 in virtù della migliore delle due prove: in J3 Luna Luschi che supera i 50 punti totali e in J1 Cristina Cotroneo che nella prima prova aveva totalizzato 48 punti. Sono Biancoverdi anche le vicecampionesse regionali J3 Carolina James e J1 Jennifer Nechyporenko. Ora la sfida delle ginnaste imolesi si sposta alla fase interregionale, alla quale sono tutte ammesse, e successivamente alla finale nazionale, quest’anno in programma a Catania a fine maggio.

Nella categoria Silver Eccellenza 3, tra le junior nate nel 2005, vince l’oro ancora una volta Francesca Zuffa che accede direttamente alla finale nazionale nel mese di giugno.

Ora la concentrazione torna invece sulla scelta del sestetto di ginnaste Biancoverdine che i tecnici Giacomo Zuffa ed Eleonora Gatti schiereranno in campo gara a Padova, in occasione della seconda prova di serie A il prossimo 30 marzo.

Si è svolta a Torino, il 10 marzo 2019, la seconda prova del Campionato Individuale Gold Allieve . In campo gara, per la Ginnastica Libertas Vercelli, è scesa Giulia Perotti, 9 anni, che con grande abilità e padronanza del movimento si è fin da subito portata in testa alla classifica.

La gara è iniziata al volteggio, ottimi tutti e 3 i salti del programma. Alle parallele hanno spaventato un po' le prove durante le quali la ginnasta è caduta diverse volte dopo un nuovo elemento molto difficile, ma è stato risolutivo l’ intervento del tecnico Matteo Facelli, che, con i suoi consigli, ha permesso alla ginnasta di ritrovare fiducia nei suoi movimenti. La gara è stata strepitosa: rispetto alla nota di partenza Giulia ha preso pochissime penalità. Ai cinghietti , per un errore di collegamento, l’atleta della Libertas non ha preso il bonus, ma comunque l’esercizio è risultato ben eseguito. Alla trave Giulia sa di poter far bene e così ha fatto. Un esercizio con tantissime nuove difficoltà, alcune di esse estremamente complicate a livello tecnico, ma la ginnasta ha saputo dimostrare la sua padronanza quasi innata del gesto tecnico e ha concluso il suo esercizio con la giusta convinzione e concentrazione che poi ha trasferito al corpo libero, ultimo attrezzo della giornata, eseguito impeccabilmente. Giulia è l’indiscussa vincitrice del titolo regionale, e si assicura così il passaggio successivo alla fase "interregionale", il 24 marzo, nella quale si giocherà l’accesso alla fase nazionale. Incrociamo le dita!

Soddisfatti gli allenatori Federica Pezzolato, Matteo Facelli e Fabrizio Gasparetti che, sotto la guida esperta di Andrea Sacchi, continuano la preparazione per le fasi successive della splendida atleta bicciolana. Il Presidente Luca Casalino si dice molto soddisfatto e con lui anche la vice presidente Sabrina Sanna e tutto il Consiglio.

Grandi soddisfazioni nella seconda prova del Campionato Individuale Silver che si è svolto il weekend del 9/10 marzo nella Palazzetto della Ginnastica artistica a Rimini.

Nella prima giornata di gara abbiamo visto gareggiare Alice Casadei che ha concluso il suo campionato nella categoria Junior con un dignitoso quinto posto.

Sempre Domenica ma questa volta nel Campionato Individuale GOLD nella categoria allieve Viola Berdini si posiziona quarta mentre la sua compagna di allenamento Sofia Brighi in A3, ottava. L’allenatrice Michela Carlini è soddisfatta perché le difficoltà di gara richieste nelle competizioni Gold sono davvero alte e queste giovani atlete stanno continuando a migliorare le loro prestazioni.

Ma è Domenica che si sale sul podio!

Nel Campionato Individuale SILVER, categoria LC, Allieve3, Camilla Casadei vince l’ORO migliorando notevolmente la sua posizione in classifica rispetto la prima prova.

Altro ORO ma questa volta in LC, Junior2, per Sara Savona seguita in classifica da Ilaria Grasso con una diciassettesima posizione.

Altre atlete in gara per la Polisportiva Celle, Giulia Fabbri in A4, e Nicole Cellarosi in A2, per loro una buona esecuzione che non ha portato i risultati sperati.

Le rivedremo tutte nelle finali nazionali che si terranno a Giugno a Rimini, nell’ormai consolidata manifestazione Ginnastica in Festa.

L’allenatrice Beatrice Bruni è molto soddisfatta del suo lavoro e delle sue giovani atlete: dato i risultati regionali ha tutta l’intenzione di ottenere soddisfazione anche nelle future gare Nazionali.

Si è svolta a Biella, nel weekend del 23-24 febbraio, la prima prova individuale del campionato Silver, che ha visto in pedana per la categoria LC: Alessia Licciardi, Junior 2 che con una gara senza sbavature si aggiudica il gradino più alto del podio. Sempre per la categoria LC: Alisia Carbone, allieva di secondo livello, ha ceduto all’ emozione della prima gara con il nostro team, cadendo dalla trave e compromettendo così la sua prestazione che comunque si può dire soddisfacente, visto che chiude in sesta posizione su 16 partecipanti. Nel livello Junior 1 sono scese in campo gara, Virginia Maffei che per soli 0,5 decimi sfiora la medaglia d'argento e chiude in quarta posizione. Ha svolto una bellissima gara, peccato che qualche imprecisione come uno sbilanciamento sulla trave, le abbiano compromesso il risultato. Alessandra Di Iorio ha svolto una gara senza grossi errori, classificandosi settima, al nono e al decimo posto si posizionano rispettivamente Diletta Cappello e Veronica Greppi che "paga" una caduta dalla trave.

Possiamo ritenerci soddisfatti del lavoro svolto, tutte le allieve sono comunque rientrate nelle prime 10, obiettivo che avevamo prefissato, su 20 ginnaste. La gara si è svolta nel nuovissimo Centro Polifunzionale a.p.d. Pietro Micca a Biella. Nel complesso le atlete hanno sicuramente migliorato i loro esercizi, devono perfezionare ancora l'esecuzione, lavoro delicato che stiamo svolgendo quotidianamente nella palestra Rosso di via Viviani, in attesa della seconda prova individuale prevista per aprile. I tecnici Fabrizio Gasparetti, Matteo Facelli e i dirigenti societari si ritengono soddisfatti della prestazione.

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments