Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 20 Aprile 2019
 ginnasticando.it

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1441

Giornata di stelle oggi a Danzianfiera che ha visto alternarsi in Sala Incontri prima Lucia Lacarra, tra le étoile più eleganti e incantevoli sul panorama mondiale ad aver ricoperto tutti i ruoli più importanti del repertorio classico. 
Nell'intervista rilasciata a Dif2019 dinanzi a un pubblico giovanissimo di aspiranti ballerini  ha raccontato la tappe principali della sua carriera: dal sodalizio artistico con il mitico coreografo Roland Petit, che su di lei ha creato il balletto la Signora delle Camelie, e la sua esperienza americana al San Francisco Ballet, fino alla collaborazione con gli italiani Massimo Murru Carla Fracci e Roberto Bolle. Il suo messaggio per i più giovani: “Ogni ruolo che interpreti, anche il più piccolo e apparentemente insignificante fa di te la ballerina che sarai”. 

Subito dopo un altro grande del musical e più in generale della danza spettacolo in televisione come Franco Miseria, il pigmalione di Heather Parisi e Lorella Cuccarini nelle varie edizioni di Fantastico. Sue non solo le coreografie ma anche i costumi, come non ricordare ad esempio la mitica tuta con una gamba coperta e l'altra libera di Eater Parisi, passata alla storia. Il grande coreografo è celebre nell'ambiente proprio per la sua capacità di fondere tutti gli stili di danza. Il segreto? "Lo si può fare solo con ballerini che provengono da una forte base classica”. 

A seguire l'incontenibile esuberanza dei giovanissimi dell'Accademia Sistina che proprio tra i padiglioni di Danzainfiera hanno ballato in anteprima un estratto di School Of Rock, musical che porta la firma di Massimo Romeo Piparo, tratto dall’omonimo film musicale di Andrew Lloyd Webber e che sarà in scena qui a Firenze al Teatro Verdi dal 11 Aprile con protagonista LILLO nei panni Dewey Finn. 
Piparo ha raccontato anche dei suoi corsi dell'Accademia Il Sistina frequentati da giovanissimi ragazzi: “Questi giovani sono straordinari perché, d'estate, rinunciano alle vacanze per frequentare la scuola, facendo grandissimi sacrifici. I più bravi poi entrano a far parte del cast dei miei musical come School of Rock”. 

Nel primo pomeriggio ha avuto luogo il Convegno “L’onirico Kemp – Omaggio al grande artista” per ricordare Lindsay Kemp, un evento esclusivo, organizzato dal Giornale della Danza in collaborazione con la Fondazione Léonide Massine, con le foto di Paolo Bonciani. La carriera di Bonciani è strettamente legata alla danza e l'amicizia con Kemp ha segnato il suo percorso artistico. "I miei colleghi fotografi quando c'era lui smettevano di scattare perché restavano affascinati dalla sua gestione dei ballerini. Aveva un carisma trascinante e la capacità di cambiare la scena dicendo semplicemente 'ora siamo all'inferno' e 'adesso siete in paradiso'”. In esclusiva per Danzainfiera Bonciani ha presentato al pubblico una raccolta di dediche "Non ho mai chiesto dediche “con simpatia”, volevo che gli artisti lasciassero, a margine dei miei scatti, un loro segno distinguibile e Kemp mi ha sempre regalato degli straordinari disegni".

Il programma di domenica 

Domani ultimo giorno alla Fortezza da Basso di Firenze per la XIV edizione di Danzainfiera che anche quest'anno ha portato nel capoluogo toscano il meglio della danza mondiale con incontri, workshop stage e lezioni tenute dai più grandi maestri e ballerini del panorama internazionale.

Gli incontri con il pubblico  

Torna a Danzainfiera la squadra di Amici di Maria de Filippi, oramai una presenza fissa che entusiasma il pubblico di ogni età e richiama alla Fortezza da Basso tanti giovanissimi appassionati di danza e desiderosi di poter un giorno sfidarsi sul grande palco televisivo che ogni anno cattura migliaia di spettatori. 
La maestra Alessandra Celentano sarà presente domani, 24 febbraio, presso lo stand di Voglio Solo Danza per incontrare i propri fans come testimonial del giovane ed apprezzato brand di abbigliamento.
Virginia Tomarchio sarà invece presente come testimonial presso lo stand di Non Posso Ho Danza.

Gli 'Amici' di Danzainfiera 
Dal talent Amici arrivano a Danzainfiera il ballerino professionista Simone Nolasco che, nonostante la giovane età, ha ballato al fianco di Justin Bieber, Elisa e Alessandra Amoroso, atteso in Sala Incontri alle 14,30 e la docente e il ballerino professionista Veronica Peparini, Gabriele Esposito che incontreranno il pubblico  alle 13,30 tra curiosità ed immancabili selfie.

Chiusura con la premiazione della mostra l'arte danza sulle punte
Danzainfiera ospita l'Accademia di Belle Arti di Firenze per un progetto artistico che vede protagonista la danza: 15 opere d'arte realizzate con 880 scarpette da ballo. Ragazzi tra i 19 ed i 24 anni, si sfidano in una prova di creatività e manualità stimolando lo spirito del recupero. Tutti i visitatori di Danzainfiera, tramite una speciale cartolina, votano le opere in concorso, ottenendo in cambio BUONI SCONTO messi a disposizione dalle aziende Danzapiù, likeG. e Harmony.

Le due opere più belle verranno premiate domani, 24 febbraio, alle ore 17 alla presenza del vicesindaco di Firenze, Cristina Giachi e del Direttore dell'Accademia di Belle Arti di Firenze, il professor Claudio Rocca, con loro le docenti curatrici del progetto, le professoresse Maria Rosaria Manigrasso dell'Accademia di Belle Arti di Firenze ed Angela Nocentini dell'Accademia di Belle Arti di Carrara. 

Tutte le opere potranno essere acquistate ed il ricavato sarà devoluto in beneficenza all’associazione Girotondo per sempre per progetti a favore dell'Ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

Per la prima volta la federazione internazionale ha riconosciuto il suo salto e lo ha inserito nel codice con il nome di ‘Ag’, dal cognome di Alex”, spiega l’allenatrice Spela Dragas. Cosa cambia dunque? “Questo salto, che prima non ‘esisteva’ e che è stato realizzato da noi assieme ad Alexandra, non aveva alcun valore in termini di punteggio, ora sì. Non sarà un semplice arricchimento della coreografia ma un vero e proprio elemento che i giudici dovranno valutare”.

Non c'è stata gara internazionale o gala che atlete, allenatrici, giudici e pubblico presente non abbia ascoltato la voce rassicurante  di un uomo dagli occhi blu come il nostro splendido mare.

Seduti come due amici di lunga data durante la pausa del campionato più bello del mondo tenutosi lo scorso fine settimana al PalaDozza di Bologna inizio l'intervista con Fabio Gaggioli in arte "The Voice".

Fabio com'è nato il tuo amore per la Ginnastica?

"(sorridendo) Devi sapere che nel lontano 1974 ero tesserato con la Ginnastica Milano 2000 e, anche se non proprio un campione, mi divertivo in ogni gara a cui partecipavo.

Un giorno stavo seguendo la gara di ginnastica artistica femminile junior che hai tempi era chiamata invece "delle pulcine". 

Il presentatore quel giorno per un imprevisto non era presente ed il presidente della società organizzatrice mi chiese di sostituirlo. Da quel giorno sono passati 40 anni di emozionanti gare".

Emozionare Emozionanandosi dunque...

"Si hai ragione perchè il potere mettere la voce conoscendo le gioie, le tristezze, i sacrifici che ci sono dietro ad ogni singola esibizione è qualcosa di magico...qualcosa di meravigliosamente emozionante che mi fa sentire come loro in pedana"

A Bologna come nelle precedenti tappe si è visto un sensibile aumento di interesse del pubblico verso la ritmica, dal tuo punto di vista cosa si può fare per dare maggiore visibilità al mondo della ritmica?

"Con piacere ho notato che, merito anche dei recenti successi in campo internazionale da parte delle nostre atlete, la ritmica sta effettivamente crescendo in visibilità non a caso anche nell'ambito dei festeggiamenti della Federazione Ginnastica d'Italia per i suoi 150 anni molte iniziative sono rivolte proprio a questa disciplina"

(nel frattempo i minuti passano e si avvicina l'inizio della gara ed ecco l'ultima domanda) Fabio come in ogni disciplina l'altleta può risentire tanto della tensione del momento cosa consiglieresti alle atlete che leggeranno questa intervista?

"La sconfitta fa parte del gioco...infatti una gara è fatta anche di questi momenti. Ma proprio perchè sono momenti devono essere considerati come tali e quindi da carburante per reagire in modo da poter dare il meglio di se stesse nelle successive prove...io penso che tutte le atlete nessuna esclusa sono vincenti perchè fanno qualcosa che amano e lo fanno con dedizione e passione"

The voice al secolo Fabio Gaggioli l'uomo che ci emoziona emozionandosi....

A.R.

Si sono spenti i riflettori su di una riuscitissima tappa (complimenti alla Pontevecchio Bologna organizzatrice dell'evento in collaborazione con il Comune di Bologna, Confcommercio ASCOM, Bologna Welcome e Federalberghi Bologna) che ha catalizzato l'attenzione di tantissimi fans verso uno spettacolo adrenalinico con buona pace di chi immaginava che ginnastica ritmica fosse soltanto sinonimo di grazia e bellezza.

Abbiamo già trattato nel precedente articolo la giornata del sabato in cui si sono sfidate a "singolar tenzone" le squadre di serie A2 e A1 con atlete internazionali e in odor di olimpiade (Tokyo2020 si va avvicinando) e anche nella città felsinea si è imposta la Ginnastica Fabriano.

In queste righe cercheremo di descrivere invece ciò che è successo la domenica, giornata dedicata alla serie B.

La Ginnastica Rimini con tanto spirito di corpo conquista ai punti il podio più alto con un' interessante 71,900 migliorando il secondo posto che aveva ottenuto nella gara inaugurale di Sansepolcro lo scorso gennaio. 

Protagoniste in pedana sono state: Maria Zaffagnini (fune e clavette) ; Andrea Grimalschi (cerchio) ; Chiara Meoli (palla) ; Alexia Gorina (nastro) ; riserve Federica Conti , Giulia Torriani e Giulia Sanchioni . Un risultato che premia il grande lavoro professionale delle tecniche : Nani Londaridze ed Alessandra Delbianco.

Subito in seconda posizione ecco l'Olimpia Senago che si ferma a 71,350 risultato condizionato da una giornata non proprio effervescente della Noemi Stefanoni (ma può capitare anche alle migliori). Nonostante tutto però la società mantiene il primato provvisorio nella classifica generale con un complessivo 144,550.

Martalò e compagne possono quindi continuare il loro sogno di raggiungere l'obiettivo A2 anche se ancora è presto per le sentenze.

Al terzo posto di giornata si posiziona la Ginnastica Valentia con un bel 68,600.

Pubblichiamo di seguito la classifica di giornata:

 GINNASTICA RIMINI
1° SQUADRA
D E P TOT
ZAFFAGNINI MARIA Fune 8.15 7.20 15.350
GRIMALSCHI ANDREA ANGELICA Cerchio 7.55 6.80 14.350
MEOLI CHIARA Palla 7.40 6.65 14.050
ZAFFAGNINI MARIA Clavette 7.35 6.40 13.750
GORINA ALEXIA Nastro 7.70 6.70 14.400
TOT 71.900
 OLIMPIA SENAGO
1° SQUADRA
D E P TOT
STEFANONI NOEMI Fune 6.55 5.35 11.900
MARTALO' MELISSA Cerchio 8.90 7.15 16.050
DONATO AURORA Palla 7.35 5.80 13.150
DONATO AURORA Clavette 8.30 6.30 14.600
MARTALO' MELISSA Nastro 8.45 7.20 15.650
TOT 71.350
 GINNASTICA VALENTIA
1° SQUADRA
D E P TOT
OSTI MARICA Fune 7.85 5.95 13.800
MULLISI MIKELANXHELA Cerchio 7.90 7.40 15.300
PUTTO GNERRO ALICE Palla 7.00 5.25 12.250
PINTO GIADA Clavette 7.10 6.30 13.400
PUTTO GNERRO ALICE Nastro 7.50 6.35 13.850
TOT 68.600
 GYMNASIUM GRAVINA DI CATANIA
1° SQUADRA
D E P TOT
GUGLIELMINO ELENA MARIA Fune 7.30 5.65 12.950
MANUSIA GIULIA Cerchio 8.20 6.35 14.550
PAPPALARDO FABIANA Palla 7.00 7.10 14.100
MILONE CAROLA Clavette 7.10 6.15 13.250
ARMENIO SARA MARIA Nastro 6.50 6.00 12.500
TOT 67.350
 RITMICA NERVIANESE NERVIANO
1° SQUADRA
D E P TOT
FERRI CHIARA Fune 7.10 6.85 13.950
ALBERTONE GIADA Cerchio 6.80 5.95 12.750
PONTI CAMILLA Palla 7.95 6.15 14.100
ZANDRI GIULIA Clavette 6.55 5.85 12.400
FERRI CHIARA Nastro 6.75 6.15 12.900
TOT 66.100
 BRACCIO FORTEBRACCIO PERUGIA
1° SQUADRA
D E P TOT
LALISCIA VITTORIA Fune 7.45 6.40 13.850
CIVICCHIONI FRANCESCA Cerchio 7.30 6.20 13.500
VINTI REBECCA Palla 6.90 6.10 13.000
BARBERINI TABATHA Clavette 6.95 6.05 13.000
SALACCA LAURA Nastro 6.40 5.85 12.250
TOT 65.600
 ESTENSE PUTINATI FERRARA
1° SQUADRA
D E P TOT
CAPRA SARA Fune 7.75 6.80 14.550
SGARZI CARLOTTA Cerchio 8.65 6.25 14.900
ELMI ANNALISA Palla 7.65 7.15 14.800
ATKOCIUNAS SOFIA Clavette 5.65 4.10 9.750
CASTIGLIONI LUCIA Nastro 6.45 4.75 11.200
TOT 65.200
 DORIA GYM TAVIANO
1° SQUADRA
D E P TOT
PICCOLO GIULIA Fune 7.90 5.55 13.450
BASURTO MARTA Cerchio 6.05 5.25 11.300
PISCOPIELLO ASIA KAROL Palla 6.80 4.85 0.35 11.300
BARDARO ANAIS CARMEN Clavette 7.45 7.05 14.500
CASTO GIORGIA Nastro 7.10 5.80 12.900
TOT 63.450
 RITMICA ALBACHIARA LUCCA
1° SQUADRA
D E P TOT
PETRI CATERINA Fune 5.50 5.65 11.150
CATELLI GIULIA Cerchio 6.60 5.70 12.300
ROCCHI MARTINA Palla 7.00 6.15 13.150
FARINI SOFIA Clavette 5.55 5.65 11.200
ROCCHI MARTINA Nastro 6.70 5.80 12.500
TOT 60.300
10° POSEIDON SALERNO
1° SQUADRA
D E P TOT
BOVE FLAMINIA Fune 5.45 5.65 11.100
GIARDINIERI ROBERTA Cerchio 6.70 6.10 12.800
ATTARDI BERENICE Palla 7.70 5.70 13.400
TUCCI ANNA RAFFAELA Clavette 5.75 4.65 10.400
GIARDINIERI ROBERTA Nastro 6.95 4.95 11.900
TOT 59.600
11° ARCOBALENO PRATO
1° SQUADRA
D E P TOT
RIGATO AMBRA Fune 5.45 5.25 10.700
ROSSETTI FRANCESCA Cerchio 6.65 5.95 12.600
MARCHETTI ESTER Palla 6.40 6.00 12.400
CAVINI GUIA Clavette 6.75 5.75 12.500
RIGATO ALESSIA Nastro 5.00 5.00 10.000
TOT 58.200

12° GINNASTICA ARETE' MISTERBIANCO

1° SQUADRA

D E P TOT
ZORZETTO SIMONA Fune 5.60 6.25 11.850
TUCCIO CRISTINA Cerchio 7.45 5.75 13.200
MARINOZZI LISA Palla 5.35 4.90 10.250
CALOGERO CHIARA MARIA Clavette 5.75 4.70 10.450
MESSINA AURORA ANTONELLA Nastro 5.60 3.75 9.350
TOT

55.100

Per la prima volta, in occasione di una competizione nazionale, è stato introdotto il sistema digitalizzato delle musiche, grazie alla collaborazione di Andrea Costarelli: le musiche della ginnaste sono state caricate su un server, prima della competizione, senza più ricorrere all’utilizzo dei cd. L’intera Serie A1 sarà trasmessa in differita, nelle prossime ore, in esclusiva sul canale web di Federginnastica volare.tv. Prossimo appuntamento con la Serie A: Pala Banco Desio 23-24 febbraio.

A.R.

 

Un tempo Jules Renard disse "La farfalla: un biglietto amoroso piegato in due che cerca l'indirizzo di un fiore" ed effettivamente, come la grazia e le movenze di un così indifesa creatura cattura lo spettatore, così è successo nella cornice prestigiosa del PalaDozza di Bologna dove si è conclusa la prima di due giornate del campionato più bello del mondo di ritmica con la serie A2 e A1 organizzato dalla Ginnastica Pontevecchio con il patrocinio del Comune di Bologna in collaborazione con Bologna Welcome, Ascom e Federalberghi Bologna.

Nuova vittoria in A1 della Faber Fabriano dopo un'avvincente testa a testa con Armonia d'Abruzzo Chieti e l'Udinese.

La classifica:

GINNASTICA FABRIANO
1° SQUADRA
D E P TOT
BALDASSARRI MILENA Fune 10.15 8.15 18.300
CORRADINI NINA Cerchio 10.60 7.40 18.000
KUZNETSOVA KARINA Palla 11.35 8.55 19.900
BALDASSARRI MILENA Clavette 12.15 7.40 19.550
TORRETTI TALISA Nastro 9.55 7.05 16.600
TOT 92.350
ARMONIA D'ABRUZZO CHIETI
1° SQUADRA
D E P TOT
RUSSO ALESSIA Fune 9.50 7.75 17.250
NIKOLCHENKO VLADA Cerchio 11.60 8.10 19.700
GHERARDI EVA SWAHILI Palla 9.80 7.50 17.300
NIKOLCHENKO VLADA Clavette 11.70 7.60 19.300
RUSSO ALESSIA Nastro 9.50 7.85 17.350
TOT 90.900
UDINESE
1° SQUADRA
D E P TOT
AGIURGIUCULESE ALEXANDRA ANA MARIA Fune 9.65 8.40 18.050
PAOLINI LARA ELISA Cerchio 8.85 6.70 15.550
FILIORIANU ANA LUIZA Palla 10.60 7.30 17.900
PAOLINI LARA ELISA Clavette 9.40 7.30 16.700
AGIURGIUCULESE ALEXANDRA ANA MARIA Nastro 10.20 7.20 17.400
TOT 85.600
RAFFAELLO MOTTO VIAREGGIO
1° SQUADRA
D E P TOT
VIGNOLINI CHIARA Fune 8.75 7.45 16.200
PELLEGRINI FRANCESCA Cerchio 9.35 6.65 16.000
HALKINA KATSIARYNA Palla 9.70 8.25 17.950
VIGNOLINI CHIARA Clavette 9.60 7.85 17.450
ROCCA SARA Nastro 7.55 6.50 14.050
TOT 81.650
SAN GIORGIO 79 DESIO
1° SQUADRA
D E P TOT
BRAMBILLA MARTINA Fune 7.85 7.50 15.350
TAGLIABUE ELEONORA Cerchio 9.80 7.65 17.450
GALLI GIORGIA Palla 8.35 7.20 15.550
POZZI GAIA Clavette 8.85 7.35 16.200
RICCO' REBECCA Nastro 8.20 6.65 14.850
TOT 79.400
AURORA FANO
1° SQUADRA
D E P TOT
DELLAFELICE GIULIA Fune 8.10 6.10 14.200
DE LUCA CAMILLA Cerchio 8.90 7.55 16.450
BEVILACQUA SOFIA Palla 9.05 6.55 15.600
EVCHIK JULIA Clavette 9.10 6.20 15.300
PASQUINI MARTINA Nastro 8.40 7.10 15.500
TOT 77.050
TERRANUOVA
1° SQUADRA
D E P TOT
COLOMBO VALENTINA Fune 8.15 6.75 14.900
BACCIARINI RACHELE Cerchio 8.15 6.65 14.800
COLOMBO VALENTINA Palla 8.40 6.25 14.650
SOKOLOVA ANNA Clavette 9.30 8.00 17.300
BACCIARINI RACHELE Nastro 7.55 6.25 13.800
TOT 75.450
PONTEVECCHIO BOLOGNA
1° SQUADRA
D E P TOT
EVANGELISTI GRETA Fune 7.30 6.25 13.550
SPECCHIULLI LAURA Cerchio 8.20 6.40 14.600
PAZHAVA SALOME Palla 8.75 7.20 15.950
SPECCHIULLI LAURA Clavette 7.75 6.20 13.950
PAZHAVA SALOME Nastro 9.85 7.10 16.950
TOT 75.000
EUROGYMNICA TORINO
1° SQUADRA
D E P TOT
LEONE ALESSIA JUDITH Fune 8.50 7.05 15.550
ALBERIONE MARTINA Cerchio 8.50 6.00 14.500
GAROFFOLO GAIA Palla 9.00 7.20 16.200
LEONE ALESSIA JUDITH Clavette 7.75 6.85 14.600
TUROLLA GIULIA Nastro 7.40 5.95 13.350
TOT 74.200
10° FALCIAI AREZZO
1° SQUADRA
D E P TOT
ROMEI MARTINA Fune 6.45 6.20 12.650
LUGOVSKIKH ELIZAVETA Cerchio 9.05 7.70 16.750
MARGHERI EMMA Palla 7.70 6.00 13.700
PAPINI CHIARA Clavette 8.10 5.95 14.050
LUGOVSKIKH ELIZAVETA Nastro 8.60 7.00 15.600
TOT 72.750
11° MODERNA LEGNANO
1° SQUADRA
D E P TOT
ASTURI GIORGIA Fune 5.85 4.75 10.600
PARIS LAURA Cerchio 8.75 7.25 16.000
VARALLO ELENA Palla 7.30 5.65 12.950
PARIS LAURA Clavette 9.40 7.45 16.850
STUCCHI ANNA CARLA Nastro 7.60 6.25 13.850
TOT 70.250
12° VIRTUS GALLARATE
1° SQUADRA
D E P TOT
FANI ALESSIA Fune 7.70 6.15 13.850
BENIGNI SARA Cerchio 8.60 5.95 14.550
PERACCA DENISE Palla 6.95 3.60 0.60 9.950
KHONINA POLINA Clavette 9.75 8.20 17.950
PERACCA DENISE Nastro 6.95 6.75 13.700
TOT

70.000

L'Auxilium Genova conquista il podio più alto nella serie A2 davanti alla Forza e Coraggio Milano ed alla Ritmica Iris Giovanizzo.

AUXILIUM GENOVA
1° SQUADRA
D E P TOT
SCOGNAMILLO GIADA Fune 6.80 5.30 12.100
PUGLIA ILARIA Cerchio 7.90 6.40 14.300
VARTLAAN JANIKA Palla 10.00 7.20 17.200
PARISI NICOLE Clavette 8.20 6.50 14.700
TAGLIETTI ALICE Nastro 7.45 6.75 14.200
TOT 72.500
FORZA E CORAGGIO MILANO
1° SQUADRA
D E P TOT
SELLA VIOLA Fune 7.60 6.95 14.550
PIGNICZKI FANNI Cerchio 10.05 7.00 0.05 17.000
RONDELLI ALESSANDRA Palla 5.40 4.90 10.300
PIGNICZKI FANNI Clavette 9.85 6.80 16.650
TIMOFTE ANA MARIA Nastro 6.75 5.50 0.30 11.950
TOT 70.450
RITMICA IRIS GIOVINAZZO
1° SQUADRA
D E P TOT
SCHIFANO BENEDETTA Fune 7.50 6.60 14.100
CARBONARA IRENE Cerchio 8.20 6.20 0.05 14.350
MAGHELLI CARLA Palla 6.95 5.00 11.950
SCHIFANO BENEDETTA Clavette 8.80 6.65 15.450
CARBONARA IRENE Nastro 7.05 6.20 13.250
TOT 69.100
RITMICA 2000 QUARTU S.ELENA
1° SQUADRA
D E P TOT
SANSEVERINO ALESSIA Fune 6.75 5.40 12.150
SARRITZU SARA Cerchio 8.70 6.65 15.350
MATTA VALERIA Palla 6.25 5.15 11.400
KOLOSOV MARGARITA Clavette 9.05 7.25 16.300
ANGIUS MARINA Nastro 7.45 6.35 13.800
TOT 69.000
GYMNICA 96 FORLI
1° SQUADRA
D E P TOT
FERALLI VIOLA Fune 6.80 5.85 12.650
CAPACCI GIULIA Cerchio 7.25 6.25 13.500
PAGNINI MAYRA Palla 8.05 5.85 13.900
PODGORSEK ALEKSANDRA Clavette 8.80 7.05 0.30 15.550
LEONI ARIANNA Nastro 7.40 5.95 13.350
TOT 68.950
GINNASTICA FLAMINIO ROMA
1° SQUADRA
D E P TOT
CAVALIERE CAMILLA Fune 6.45 5.35 11.800
ROMANOVA ELEONORA Cerchio 10.15 7.15 17.300
MOGLIANETTI GIULIA Palla 7.40 5.10 0.05 12.450
CAVALIERE CAMILLA Clavette 9.40 5.80 15.200
COTTA VERONICA Nastro 5.75 5.05 10.800
TOT 67.550
RITMICA ROMANA ROMA
1° SQUADRA
D E P TOT
HAVRYLIV ELIZABETA Fune 6.60 6.35 12.950
PEZZELLA GIULIA Cerchio 6.50 5.15 11.650
HAVRYLIV ELIZABETA Palla 8.00 6.35 14.350
LAMBERTI MARTINA Clavette 7.35 6.25 13.600
LLANA GARCIA SARA Nastro 7.95 6.85 14.800
TOT 67.350
VIRTUS GIUSSANO
1° SQUADRA
D E P TOT
NEGRINI ANNA Fune 7.40 6.70 14.100
MAINO CARLOTTA Cerchio 8.10 6.50 14.600
BAGA VIRGINIA Palla 7.90 6.10 0.30 13.700
NEGRINI ANNA Clavette 7.50 5.85 0.60 12.750
MAINO CARLOTTA Nastro 6.75 5.25 12.000
TOT 67.150
PETRARCA 1877 AREZZO
1° SQUADRA
D E P TOT
MASSETTI ASIA Fune 6.15 6.30 12.450
FIORAVANTI BEATRICE Cerchio 8.15 6.55 14.700
BROMO ERIKA Palla 7.25 5.45 0.30 12.400
GORI SOFIA Clavette 7.10 5.50 12.600
BEREZINA KSENO FONTOVA POLINA Nastro 8.20 5.85 14.050
TOT 66.200
10° ARDOR PADOVA
1° SQUADRA
D E P TOT
ROSSO CHIARA Fune 6.70 5.00 11.700
GERGALO REBECCA Cerchio 8.95 7.05 16.000
MARTELLATO MARGHERITA Palla 6.20 4.25 10.450
DIONISI SOFIA Clavette 6.80 5.00 11.800
GERGALO REBECCA Nastro 8.40 7.55 15.950
TOT 65.900
11° GINNASTICA OPERA ROMA
1° SQUADRA
D E P TOT
KIMANOVA IVA PETROVA Fune 6.60 6.35 12.950
CENTOFANTI CAMILLA Cerchio 7.70 5.75 13.450
KIMANOVA IVA PETROVA Palla 7.80 6.15 13.950
DE SILVERI SOFIA Clavette 7.95 4.85 12.800
CENTOFANTI CAMILLA Nastro 6.65 5.25 11.900
TOT 65.050
12° ETRURIA PRATO
1° SQUADRA
D E P TOT
NOVELLI ASIA Fune 6.00 5.40 11.400
PARRINI GINEVRA FIORE Cerchio 7.50 6.45 13.950
GARCIA TIMOFEEVA NATALIA Palla 8.30 5.80 0.30 13.800
PRIORE SOFIA Clavette 6.30 5.20 11.500
MAZZONI ANASTASIA Nastro 7.00 5.60 12.600
TOT 63.250

La farfalla però continua a volare in quel del Paladozza di Bologna con la serie B ed i suoi giovani talenti che con sacrificio, amore e cuore racconteranno le loro magiche storie in pedana.

L'apertura della biglietteria è prevista per le ore 9 di oggi domenica 10 febbraio.

A.R.

Un evento significativo per la città di Bologna e per il panorama sportivo all'ombra delle Due Torri: per la prima volta la città felsinea ospiterà sabato 9 e domenica 10 febbraio, il massimo campionato nazionale di ginnastica ritmica.

La kermesse di due giorni, della Federazione Ginnastica d'Italia, che quest'anno festeggia il 150° anniversario, si svolgerà al Paladozza di piazza Manfredi Azzarita 8 grazie all'organizzazione della Polisportiva Pontevecchio (presidente Augusto Fava) con il patrocinio del Comune di Bologna e la collaborazione di Bologna Welcome, Ascom e Federalberghi Bologna.

Il format della manifestazione prevede che i campionati di serie A1, A2 e B siano composti ciascuno da 12 squadre dove ognuna si esibisce scegliendo tra le cinque specialità: fune, cerchio, palla, nastro e clavette.

Grande attesa per le stelle azzurre che nel corso del 2018 hanno brillato sul palcoscenico internazionale, fra cui le individualiste della nazionale Milena Baldassarri (Faber Ginnastica Fabriano) e Alexandra Agiurguculese (Udinese).

In pedana anche molte ginnaste straniere in forza alle diverse squadre come la georgiana Salome Pazhava, atleta pluriolimpionica schierata con il team di casa o come Karina Kuznetova (Faber Ginnastica Fabriano), Anna Sokolova (Terranuova), Ekaterina Selezneva (Iris Giovinazzo), Khonina Polina (Virtus Gallarate), Daria Trubnikonva (Virtus Giussano) e molte altre che, rappresentando il top della ginnastica ritmica mondiale, contribuiscono a rendere la competizione italiana nazionale la più bella del mondo.

Ed ecco un pò di numeri:

  • 1 squadra di Bologna
  • 1 ginnasta straniera per squadra
  • 2 giorni di gare
  • 3 campionati A1, A2 e B
  • 4 squadre dell'Emilia Romagna
  • 12 squadre in ciascun campionato
  • 15 regioni rappresentate
  • 25 provincie rappresentate
  • 36 squadre partecipanti
  • 60 esercizi del campionato di serie A1
  • 60 esercizi del campionato di serie A2
  • 60 esercizi del campionato di serie B
  • circa 300 atlete partecipanti

Programma di Sabato 9 febbraio - Serie A1 e A2

Ore 16 Inizio della gara di serie A2

Ore 19.15 Inizio della gara di serie A1

Programma di Domenica 10 febbraio - Serie B

Ore 10 Inizio gara di serie B Nazionale

I biglietti per assistere alle gare possono essere prenotati scrivendo all'indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per ritirarli sarà allestita una postazione dedicata all'interno del PalaDozza (piazza Manfredi Azzarita 8, Bologna) operativa il sabato 9 febbraio dalle ore 13 (ingresso ore 15) e la domenica 10 febbraio dalle ore 9 con ingresso diretto.

Il prezzo intero per ciascuna giornata è di € 15 ma sono previste anche delle riduzioni e cioè

  • € 8 per under 16 e over 65
  • Gratis giovanissimi da 1 a 6 anni 
  • L'agevolazione per Gruppi prevede anche che ogni 10 paganti ci siano 2 gratuità che diventano 5 per gruppi di 20 paganti e di 8 gratuità per gruppi di 30 persone paganti.

Gli ospiti sono di tutto rispetto ovvero la nazionale junior di ritmica e le beniamine di tante fans Eleonora Tagliabue e Sofia Raffaeli.

(Nella foto in alto Giancarlo Tonelli Direttore dell'Ascom Bologna, Matteo Lepore Assessore allo Sport del Comune di Bologna, Dones Corrado Maria Presidente FGI Emilia Romagna, Fedele Massimo Anglani Consigliere Nazionale FGI, Annalisa Bentivogli allenatrice team serie A1, Manuela Verardi storico rappresentante della Ginnastica Pontevecchio, Alessandro Granatieri preparatore atletico, Teresa Calzolari Responsabile del settore ritmica Ginnastica Pontevecchio, Alessandro Righetti consigliere Pontevecchio, Augusto Fava Presidente Pontevecchio, Camilla Bergonzoni allenatrice e le atlete Sofia, Valentina, Greta e Laura). Il video di presentazione dell'evento è raggiungibile al seguente link https://pontevecchiobologna.it/la-video-presentazione-della-serie-a-di-ginnastica-ritmica-a-bologna/

A.R.

A margine della prima tappa del campionato nazionale di ginnastica ritmica che si è tenuto a Sansepolcro (AR) è stato annunciato il bilaterale tra le farfalle italiane e le pari livello dell'Azerbaijan che si terrà al PalaDesio di Desio il prossimo 9 marzo.

La ginnastica ritmica cadetta ha riservato tecnica e spettacolo molto interessanti.

Per cronaca ricordiamo che i primi tre posti sono stati occupati dall'Olimpia Senago (1° con 73,200), Ginnastica Rimini (2° con 69,100) e dalla Ritmica Nervianese Nerviano (3° con 68,250) ma il vero particolare da approfondire è dato dal fatto che dal secondo all'ottavo posto le differenze di punteggio sono state davvero minime a dimostrazione della qualità tecnica che il campionato cadetto sta cominciando a proporre.

Vero è che in esso militano team che in passato hanno calcato le pedane di serie A come Arcobaleno Prato, Estense Putinati e Nervianese ma altrettanto vero è che ciascuna società desidera dare il meglio garantendo quindi di tappa in tappa spettacolo e suspance.

Ritornando alla società Olimpia Senago vincitrice di tappa ecco i risultati: Aurora Donato pt. 14,000 fune; Noemi Stefanoni pt. 13,950 cerchio; Melissa Martalò pt. 15,950 palla e pt. 16,150 clavette; Noemi Stefanoni pt. 13,150 nastro Totale pt. 73,200.

E' solo la prima tappa ma il proseguo sicuramente non sarà di cornice alla serie maggiore ma brillando di luce propria regalerà adrenalina pura.

A.R.

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments