Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 09 Dicembre 2019
 ginnasticando.it

Il 23 e il 24 novembre, mentre nel capoluogo lombardo si svolgeva la 28ª edizione del Grand Prix, in Svizzera (per la precisione a Kreuzlingen) si teneva il "4 International Club Meisterschaften" di Ginnastica Aerobica. 

Due giorni intensi incentrati in una competizione di alto livello dove hanno partecipato molti atleti provenienti da Azerbaigian, Bulgaria, Francia, Germania, Svizzera, Russia, Svezia, Ucraina e Italia (con la società Sportinsieme di Olgiate Comasco). 

Il 23 novembre si sono tenute le qualificazioni e il club italiano ha presentato gli individuali di Valentina Pedana e Giulia Pedana, che si sono entrambe qualificate per il giorno successivo. 

Il 24 novembre ci sono quindi state le finali per le due atlete: Giulia Pedana ha ottenuto un quarto posto mentre Valentina Pedana (junior a) è salita sul podio, classificandosi terza dietro a due atlete russe.

Questa gara è stata un'ottima occasione per le due giovani ragazze confrontarsi con altri atleti.

Possiamo dire che la stagione 2019 di ginnastica aerobica si è finalmente conclusa.

Il 23 novembre all’Allianz Cloud di Milano è andata in scena la 28ª edizione del Grand Prix di Ginnastica. 

Quella che la Federazione Ginnastica ha organizzato è un’edizione storica ma al contempo innovativa, poiché coincide con l'anniversario dei 150 anni della FGI e perché rinnova il proprio format, unendo alle esibizioni anche la competizione del “Trofeo 150 anni” in una battaglia sportiva tra i ginnasti azzurri e i migliori d’Europa.

La parte competitiva è stata anticipata dall’esibizione dei 24 atleti Special Olympics e dal Galà con lo spettacolo dedicato ai 150 anni di storia della Federazione Ginnastica. 

Questa è stata l'occasione per dare il giusto riconoscimento alle Farfalle della Ritmica, alle Fate dell’Artistica femminile, alla squadra maschile di Artistica nonché alla nazionale di Aerobica e agli atleti dell'Acrobatica.

A partire dalle 17.00 è iniziato il "Trofeo 150 anni". Da una parte la squadra italiana ha schierato per l’Artistica maschile Ludovico Edalli, qualificato ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, alla sbarra e Lay Giannini alle parallele pari; per l’Artistica femminile hanno partecipato le due medaglie di bronzo a squadre ai Mondiali di Stoccarda 2019 Desiree Carofiglio e Martina Maggio, impegnate rispettivamente alle parallele asimmetriche e alla trave. 

La Ritmica ha portato le due individualiste, già qualificate per l’Olimpiade di Tokyo, Milena Baldassarri e Alexandra Agiurgiuculese, che hanno gareggiato rispettivamente alle clavette e al cerchio. 

Il team turco ha schierato il vicecampione mondiale Ahmet Onder alle parallele pari e alla sbarra. In gara, alle clavette e al cerchio, ha gareggiato la bulgara Neviana Vladinova, argento ai Mondiali di Sofia 2018 e finalista del concorso individuale ai Giochi Olimpici di Rio 2016; alla trave e parallele asimmetriche ha invece partecipato la giovane tedesca Sarah Voss, qualificata per Tokyo 2020.

Presente l'oro turco agli anelli, Ibrahim Colak, che ha mostrato il suo esercizio a tutti gli spettatori del Gran Prix. 

L’ambito trofeo è stato vinto dall'Italia, motivo di grande orgoglio per la nostra nazione. 

Ecco i punteggi:

Parallele Asimmetriche

1. Desiree Carofiglio 13.500

2. Sarah Voss 12.900

 

Parallele pari 

1. Ahmet Onder 14. 500

2. Lay Giannini 13.800

 

Trave

1. Martina Maggio 13.900

2. Sarah Voss 13.200

 

Sbarra

1. Ahmet Onder 13.400

2. Ludovico Edalli 13.000

 

Cerchio

1. Alexandra Agiurgiuculese 22.100

2. Neviana Vladinova 21.300

 

Clavette

1. Milena Baldassarri 22.900

2. Neviana Vladinova 20.600

 

Ringraziamo tutti gli atleti che hanno gareggiato e si sono esibiti, perché non solo hanno intrattenuto tutto il pubblico presente all'Allianz Cloud ma hanno anche dimostrato l'alto livello della ginnastica italiana. 

 

 

La società Fitness Trybe ha organizzato, nei giorni 16 e 17 novembre, l'ultimo incontro di questa stagione, che si è tenuto a Pomigliano D'Arco. 

L'andamento della gara è stato positivo e il pubblico caloroso è stato intrattenuto da Serena Piccolo.

La gara è iniziata il pomeriggio di sabato 16 con la competizione degli allievi e delle qualificazioni per le squadre di serie B.

La classifica per il campionato di squadra allievi/allieve è la seguente:

1 posto Entella

2 posto Ginnastica Agorà

3 posto ASD  Sportinsieme

Domenica 17 novembre si sono svolte le finali della Serie B e A.

I podi della serie A presentano al terzo posto la società Aerobic Fusion, al secondo posto la società Ginnastica Agorà di Colleferro e al primo posto la società Aerobica Evolution.

La serie B ha visto in prima posizione la società Ginnastica Agorà, in seconda posizione la società Fitness Trybe e la società ASD Gylness che ha ottenuto la terza posizione, grazie a questi due ottimi risultati le due società campane sono riuscite a entrare in serie A. 

Con questa gara molte atlete hanno concluso la loro carriera, come le tre ragazze della società Ginnastica Valentia: Elisabetta Verderio, Alyssa Beltrame e Camilla Vitarelli. Ci lasciano anche le ragazze dell'Aerobic Fusion Camilla Lenzini e Chiara Banfi. Entrambe le ragazze hanno vissuto la gara al massimo godendosi ogni singola emozione. "Un mix di emozioni,che sono difficili da descrivere ed è stato come lasciare andare una piccola parte di loro stesse" ammette Chiara Banfi.

Entrambe non rimpiangono nessuna scelta della propria carriera, sono contente ed orgogliose di quello che hanno fatto, nonostante le difficoltà incontrate e i tempi brevi. 

L'atleta Chiara Banfi cosi ci ha confidato che non rimpiange niente di tutto quello che le è successo durante la sua carriera da ginnasta, durata sedici anni. Afferma che rifarebbe ogni cosa e non cambierebbe nulla, perché il suo passato l’ha resa l’atleta che è diventata negli anni. "Ci si allena molto per arrivare in gara ed essere perfetti, a volte ci si riesce altre volte si sbaglia, ma l'importante è riscattarsi sempre." Aggiunge Chiara Banfi. 

Invece l’atleta Camilla Lenzini si ritrova stranita e triste per quanto riguarda il non passare più tutti i pomeriggi con i suoi compagni di squadra, ammettendo che sarà la cosa che le mancherà maggiormente. "Però ho detto addio alla pedana, non a loro. Ormai siamo una famiglia e spero che il legame che c'è tra noi non si possa rompere mai." termina con queste splendide parole l'atleta Camilla Lenzini. 

La sua compagna continua dicendo che la parola addio è una parola grossa e che non si dice addio a delle persone che hanno fatto parte della loro vita tutti i giorni; " siamo una famiglia e anche se non saremo più compagni/e di squadra sarò sempre pronta a sostenerli nei migliori dei modi. " conclude così Chiara Banfi. 

Abbandonano la pedana anche le atlete dell' Aerobica Evolution, Elisabetta Oberti e Valentina Conti, che sono entrambe contente di aver concluso l'anno col botto. Per Valentina Conti è stata una gara ricca di emozioni: tensione e preoccupazione si sono perfettamente mescolate alla voglia di fare bene prima e alla felicità della vittoria poi. Scaldarsi per l’ultima volta, salire in pedana per l’ultima volta e cantare l’inno d’Italia per l’ultima volta l'ha fatta davvero emozionare. 

Per entrambe le ragazze non c'è nulla da rimpiangere e non potevano chiedere conclusione migliore della loro avventura da ginnaste. 

Valentina in questi 17 anni di gare é riuscita a vincere con la sua società tanti titoli, ma non era mai salita sul primo gradino del podio in Serie A. " Mi mancava solo questo obiettivo ed è stato raggiunto proprio all’ultima gara! Sicuramente non è stato e non sarà semplice, ma sono convinta della mia scelta: ero la ragazza più “vecchia” a gareggiare e penso di aver dato tutto il possibile come atleta! Ora mi aspettano tanti progetti e nuovi obiettivi tutti da scoprire" conclude Valentina.  

Elisabetta ha come obiettivo quello di non abbandonare l’aerobica, ma di viverla dall’altra parte della pedana, sicura che questa decisione sarà per lei fonte di nuovi stimoli.

Una grande sorpresa è stato il ritorno in pedana dell'atleta Sara Natella, membro della squadra nazionale italiana di ginnastica aerobica (ricordiamo l'argento vinto con il gruppo ai mondiali di Incheon nel 2016).

La ragazza ha contribuito all'ottimo secondo posto della società Ginnastica Agorà, gareggiando nella categoria gruppo.

La stagione termina con questa competizione ma vi ricordiamo che il 23 novembre ci sarà il Gran Prix di Ginnastica a Milano al quale parteciperà anche la coppia Castoldi - Donati.

Il 23 e il 24 novembre si svolgerà anche in Svizzera il "4 International Club Meisterschaften".

I giorni 16 e 17 novembre a Pomigliano D'Arco(NA) si svolgerà l'ultima gara del campionato italiano di ginnastica aerobica : La Serie A-B e il Campionato di Squadra Allievi/Allieve, organizzata dalla società Fitness Trybe. 

Le squadre che parteciperanno sono:

-Campionato di serie A

1. GINNASTICA AGORÀ Colleferro (Roma)

2. ASD AEROBICA EVOLUTION Bergamo

3. ASD GINNASTICA VALENTIA Valenza

4. POLISPORTIVA COMUNALE GHISALBESE Ghisalba (BG)

5. ASD CALIFORNIA CENTER CLUB Monte di Procida (NA) 

6. ASD CHIGE Monte di Procida (NA)

7. ASD AEROBIC FUSION Meda (MB)

8. ASD SPORTINSIEME Olgiate Comasco (CO)

9. CLUB GINNASTICO ASD  Benevento

 

-Campionato di serie B

1. ASD GINNASTICA VALENTIA Valenza

2. GINNASTICA AGORÀ Colleferro (Roma) 

3. ASD MIKY'S GYM Paliano (Frosinone)

4. ASD FITNESS TRYBE Pomigliano D'Arco (NA)

5. GYLNESS Bacoli (NA)

 

-Campionato di squadra Allievi/ Allieve

1. ASD GINNASTICA VALENTIA Valenza 

2. ASD SPORTINSIEME Olgiate Comasco (CO) 

3. ASD AEROBICA ENTELLA Chiavari (GE) 

4. GINNASTICA AGORÀ Colleferro (Roma) 

5. FIT TOGETHER Roma 

6. ASD MIKY'S GYM Paliano (Frosinone) 

7. FITNESS TRYBE Pomigliano D'Arco (NA) 

8. GYLNESS Bacoli (NA) 

9. ASD CALIFORNIA CENTER CLUB Monte di Procida (NA)

 

Sabato 16 novembre sarà diviso in diverse fasi:

-h 14.30 riunione di gara

-h 15.30 controllo tessere

-h 16.00 sfilata

-h 16.30 campionato di squadra allievi/allieve, qualificazioni campionato di serie B e premiazioni degli allievi / allieve

Domenica 17 novembre ci saranno:

-h 9.30 controllo tessere

-h 10.00 sfilata

-h 10.30 finali campionati serie A-B e premiazioni.

Il 25, 26 e 27 ottobre la città di Plovdiv (in Bulgaria) ha ospitato la 10th Plovdiv Cup Aerobics Open. 

Questa gara nasce proprio nell'omonima città, che è la seconda città più grande della Bulgaria, anche conosciuta come la capitale dello sport del paese.

Uno degli sport più forti, sviluppato tradizionalmente nella città di Plovdiv, è la ginnastica. 

Nel 2009 Plovdiv ha celebrato i 100 anni delle prime lezioni di ginnastica tenute in città e, grazie a questa occasione, la direzione del Comune ha deciso di organizzare un torneo internazionale per uno degli sport più recenti accettati nella famiglia della ginnastica: la ginnastica aerobica.

Il torneo prende il nome dalla città che lo ospita. La prima competizione si è svolta nel 2009.

A causa del grande interesse che questa manifestazione sportiva ha suscitato, la direzione del comune di Plovdiv ha deciso che questa competizione sarebbe diventata tradizionale.

Ogni anno, dal 2010 al 2017, si sono svolte altre sette competizioni.

Nel 2012 la Bulgaria (Sofia) ha ospitato il XII Campionato mondiale di ginnastica aerobica e tutti i ricorsi dell'Unione aerobica Bulgara e i club sportivi si sono concentrati interamente per questo grande evento.

La preparazione, l'organizzazione e lo svolgimento dei tornei della Plovdiv World Cup sono stati coordinati dal club sportivo “Aerobics - AMD”, con la collaborazione e assistenza del Comune di Plovdiv, dell'Unione Aerobica Bulgara e di molti altri sponsor e volontari disposti a sviluppare e rendere popolare la ginnastica aerobica in questa città, in Bulgaria e nel mondo intero.

Alla Plovdiv Cup Aerobics Open di quest'anno hanno partecipato più di 550 atleti, allenatori e giudici provenienti da 21 nazioni:

Algeria, Australia, Azerbaijan, Repubblica Ceca, Estonia, Finlandia, Gran Bretagna, Lituania, Moldavia, Perù, Filippine, Portogallo, Romania, Russia, Svizzera, Slovacchia, Turchia, Ucraina, Ungheria, Bulgaria e l'Italia.

Le atlete che sono state convocate sono:

- Aerobic Fusion

Flumiani Melissa, Fornarola Giulia, Gigante Martina e Miodini Sara 

- Polisportiva Ghisalbese

Crotti Beatrice, Banca Rebecca, Jennifer Paletta

- Aerobica Evolution

Sanna Linda e Conte Luisa

- Sportinsieme

Santina Marzano, Pedana Valentina

In pedana hanno portato un individuale femminile e un trio nella categoria age group 2 e nella categoria age group 1 hanno portato 6 individuali femminili, un trio e un gruppo.

Venerdì 25 ottobre ci sono state le qualificazioni per il trio AG1 composto da Crotti Beatrice, Paletta Jennifer e Pedana Valentina, che ha ottenuto 18.100 punti posizionandosi al sedicesimo posto (mancata qualificazione). 

La mattina di sabato 26 si sono svolte le qualificazioni per gli individuali femminili AG1; i punteggi raggiunti sono stati:

1. punti 18.600 per Perdana Valentina che si posiziona al diciottesimo posto. 

2. punti 18.150 per Sanna Linda che si posiziona al trentatresimo posto 

3. punti 18.000 per Paletta Jennifer che si posiziona al trentaseiesimo posto 

4. punti 18.00 per Banca Rebecca che si posiziona al trentasettesimo 

5. punti 17.850 per Marzano Santina che si posiziona al quarantasettesimo posto 

6. punti 17.750 per Conte Luiza che si posiziona al cinquantesimo posto 

7. punti 17.400 per Crotti Beatrice che si posiziona al cinquantottesimo posto. 

Nel primo pomeriggio si sono svolte invece le qualificazioni dei trii AG2. Il trio italiano, composto da Fornarola Giulia, Flumiani Melissa e Gigante Martina, purtroppo il trio non è riuscito a qualificarsi per la finale. 

Nel corso del tardo pomeriggio si sono tenute le competizioni di individuali femminili AG2 e gruppi AG1.

Per l'individuale femminile AG2 in pedana è scesa Fornarola Giulia, che però non è riuscita a conquistare un posto per la finale. 

Il gruppo italiano AG1 composto da Conte Luiza, Crotti Beatrice, Marzano Santina, Miodini Sara e Sanna Linda è riuscito a ottenere un posto per la finale.

Domenica 27 ottobre ci sono state le finali di tutte le specialità e categorie.

Il nostro gruppo AG1 con un ottimo esercizio è riuscito a posizionarsi al quarto posto con punti 18. 450.

Facciamo i complimenti alle atlete per gli ottimi risultati raggiunti nella loro prima competizione internazionale.

Vi ricordiamo che il campionato italiano di aerobica si concluderà il 16 e 17 novembre con la serie ABC a Pomigliano D'Arco.

Questo Weekend, 19- 20 ottobre, la città di Monte di Procida (NA) ha ospitato la Coppa Campioni Gold Di Ginnastica Aerobica, organizzata dalla Società ASD Chige.

Questa é stata la penultima competizione prima della fine della stagione 2019.

I due giorni di gara si sono svolti senza intoppi al Pala Pippo Coppola; le società che hanno partecipato provenivano da tutta Italia.

Il pubblico caloroso li ha accompagnati per tutta la durata della gara, sostenendoli e facendo sentire a casa anche chi è venuto da lontano. 

Sabato 19 ottobre hanno gareggiato gli allievi e gli Junior A; tra queste due categorie si sono fatti notare molti atleti: per la categoria allievi l'individuale femminile di Lobuono Chiara della Ginnastica Agorà, l'individuale maschile di Garavaglia Manuel della società Sportinsieme, la coppia della ginnastica Macerata composta da Miceli Matilde e Paolucci Margherita mentre per la coppia mista Garavaglia Manuel e Ferrario Ludovica.

Con la specialità trio e gruppo la società ligure Aerobica Entella ha ottenuto i posti più alti del podio.

Nella categoria Junior A ha ottenuto due ori la società organizzatrice con l'individuale maschile di Lubrano Maurizio e la coppia mista composta da Lucci Marcella e Lubrano Maurizio.

Con la specialità dell'individuale femminile ha ottenuto il primo posto Elena Ciccarelli della società Joy Gym.

Per il trio e per il gruppo ottiene l'oro la società California Center Club. 

Il 20 ottobre hanno invece gareggiato le categorie Junior B e Senior. 

Ecco i Podi :

IF JB

1. Rexhepi Lucrezia Ginnastica Valentia 

2. Laurino Gaia Gylness 

3. Alighieri Nicole Artistica Porto Sant’Elpidio 

 

IM JB

1. Colnago Andrea Aerobica Evolution 

2. Cenci Riccardo Ginnastica Agorà 

3. Ravazzolo Davide Sportinsieme 

 

CM JB

1. Aerobica Evolution Colnago - Marras 

2. Ginnastica Agorà Cenci - Cestra 

3. Sportinsiene Ravazzolo - Marzano 

 

TRIO JB

1. Artistica Porto Sant’Elpidio 

2. Aerobic Fusion 

3. Aerobica Evolution 

 

GRUPPO JB

1. Ginnastica Valentia 

2. Artistica Porto Sant'Elpidio 

3. ASD Chige 

 

IF Senior

1. Bullo Anna Polisportiva Sambughè 

2. Foresi Martina Ginnastica Agorà 

3. Beraldo Valentina Ginnastica Valentia 

 

IM Senior

1. Conti Paolo Aerobica Evolution 

2. Donati Davide Aerobic Fusion 

3. Blasi Francesco Aeros Latina 

 

CM Senior

1. Aerobic Fusion Castoldi - Donati 

2. Aerobica Evolution Conti - Oberti 

3. Ginnastica Agorà Presta - Rossi

 

TRIO Senior

1. Aerobica Evolution 

2. Ginnastica Agorà 

3. Ginnastica Valentia 

 

GRUPPO Senior

1. Aerobica Evolution 

2. Ginnastica Agorà 

Così si conclude anche questa tappa del campionato di ginnastica aerobica che si riaprirà molto presto con l'ultima gara di questa stagione: il 16 - 17 novembre a Pomigliano D'Arco (NA) con la serie ABC organizzata dalla società Fitness Trybe.

Nei giorni 25 - 26 - 27 - 28 settembre a Cagliari si sono tenuti i Campionati Del Mediterraneo che hanno visto in azione la nostra nazionale italiana maschile e femminile di Aerobica, Ritmica e Artistica.

Hanno gareggiato, per l'aerobica, le squadre nazionali di Francia, Portogallo, Turchia, Tunisia, Egitto e Italia. 

Nella prima giornata i nostri azzurri sono riusciti a ottenere il secondo posto alla competizione a squadra con un punteggio di 59,750 dietro ai 60,500 del Portogallo, ma davanti ai 58,475 della Turchia. 

L'Italia nelle qualificazioni ha ottenuto un quarto posto con l'individuale femminile di Elisa Marras e un sesto posto per Gaia Laurino (purtroppo non ha potuto partecipare alla finale perché può passare solo un individuale per nazione), un secondo posto con l'individuale maschile di Andrea Colnago, un primo posto per la coppia mista e un secondo posto per il trio (Laurino, Marras, Colnago). 

Durante la seconda giornata al Pala Pirastu di Cagliari si sono svolte le finali di specialità per l’Aerobica, l'Italia è riuscita a conquistare 4 medaglie.

Andrea Colnago si è guadagnato un 20.150 posizionandosi al primo posto ottenendo il titolo di quarto campione del mediterraneo. 

Con un ottima routine Elisa Marras si è posizionata al terzo posto con punti 19.350. 

Infine la coppia mista e il trio si guadagnano un secondo posto rispettivamente con punti 19.350 e 18.950

Facciamo I complimenti a tutti gli atleti che hanno partecipato a questa competizione, inoltre vi ricordiamo che il 19 e 20 ottobre a Monte di Procida ci sarà la Coppa Campioni.

L'Italia è riuscita, ancora una volta, a tenere in alto l'onore del nostro paese. 

Si comunicano i nomi dei convocati che parteciperanno al 4° Campionati Del Mediterraneo per le categorie GAM, GAF, GR, AER che si svolgeranno a Cagliari dal 26 al 28 settembre.

Ginnasti ammessi :

GAM

Mirko GALIMBERTI PRO LISSONE

Niccolò VANNUCCHI GYMNASTIC ROMAGNA TEAM

Jacopo ZULIANI ROMA 70

GAF

Giulia COTRONEO GINNASTICA CIVITAVECCHIA

Manila ESPOSITO GINNASTICA CIVITAVECCHIA

Chiara VINCENZI INSIDE WELLNESS GYM

GR

Sofia RAFFAELI GINNASTICA FABRIANO

Sara ROCCA RAFFAELLO MOTTO

AER

Andrea COLNAGO AEROBICA EVOLUTION

Gaia LAURINO ASSOCIAZIONE GYLNESS

Elisa MARRAS AEROBICA EVOLUTION

 

TECNICI

GAM

Luigi ATTANASIO

Nicola COSTA

GAF

Giorgio CITTON

Rosanna RIPAMONTI

Camilla UGOLINI

GR

Julieta CANTALUPPI

Francesca CUPISTI

AER

Barbara BOTTI

Luisa RIGHETTI (DTN)

 

UFFICIALI DI GARA

GAM

Uber BARBOLINI

Paolo LAGHEZZA

GAF

Veronica PUDDU

Alessandra VIETTI

GR

M. Isabella ZUNINO REGGIO

AER

Sergio BELLANTONIO

Marina NIEDDU

 

SEGRETARI DI GARA

Andrea COSTARELLI

Maria BERNASCONI

DIRETTORE DI GARA 

Fabio GAGGIOLI

CAPODELEGAZIONE  

Francesco MUSSO

Le sedi dei 4°Campionati Del Mediterraneo saranno le seguenti per la GAM E GAF : Palestra “CONI B”

Via Pessagno, snc – Cagliari

Invece, per le specialità della GR e AER sarà il PALA PIRASTU (Palazzetto dello Sport di Cagliari)

Via Rockefeller, 34 - Cagliari.

Troverete allegato il documento della Federazione Ginnastica D'Italia nella sezione allegati. 

Auguriamo un grande buona fortuna a tutti i ginnasti che parteciperanno alla gara!

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments