Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 24 Gennaio 2020
 ginnasticando.it

Sara Llana García impegnata nel corso dell’esercizio col nastro al Mondiale di Sofia 2018. Sara Llana García impegnata nel corso dell’esercizio col nastro al Mondiale di Sofia 2018. Real FederaciónEspañola de Gimnasia / Facebook

Spagna – Sara Llana Garcia lascia la nazionale

Scritto da  Gen 10, 2020

La spagnola Sara Llana Garcia, ginnasta di grandissima esperienza internazionale appartenente allo storico club Ritmo di León, ha annunciato ieri pomeriggio la decisione di congedarsi dalla nazionale.
Classe 1997 e allenata da Ruth Fernandez (la stessa allenatrice della trevolte olimpica Carolina Rodriguez), Sara ha preso parte a quattro Campionati del Mondo (2014, 2015, 2017 e 2018), a due Campionati Europei (uno da Junior nel 2012 e uno da Senior nel 2017) e ai Giochi Mondiali del 2017, non riuscendo ad accedere alle finali di specialità.
Il suo 2019 è stato segnato da un settimo posto al Campionato Nazionale Honor, oltre alla partecipazione alle Universiadi di Napoli, dove ha chiuso in dodicesima posizione nel concorso generale e al sesto posto nelle finali al cerchio e alle clavette. Inoltre, nella prima parte della stagione,ha preso parte al nostro Campionato di Serie A2 con la Polimnia Ritmica Romana, aiutando la squadra nelle prime tre tappe.
Sara ha voluto annunciare il suo ritiro attraverso questo messaggio sul suo profilo Instagram, dove ha raccontato le sue intenzioni di continuare come allenatrice e di gareggiare con la divisa del club che l’ha cresciuta sportivamente.

“Dopo molti anni che mi hanno portato a rappresentare la Spagna a competizioni internazionali, quattro Mondiali e due Europei, il 2019 è stato un anno duro e complicato. Mi sarebbe piaciuto avere l’opportunità di lottare per la mia partecipazione a un Mondiale, così importante come quello di quest’anno, e nonostante avessi portato a termine un buon Nazionale e un’eccellente Universiade, sono stata esclusa dalla squadra.
Tutto questo mi ha portato a prendere la difficile decisione di lasciare la squadra nazionale, però nonostante i momenti duri, dove tutto sembra essere contro, non ho mai perso la gioia per la ginnastica e sono grata a tutti coloro che mi hanno appoggiata, di conseguenza questa decisione non significa che sarà un ritiro totale. Continuerò ad allenarmi per tirare fuori il meglio di me, e ho molta voglia di poter brillare con il mio nuovo esercizio alla palla.
Inoltre dal 25 Novembre mi sono aggregata al comitato tecnico del CAR di León: grazie all’opportunità ricevuta dalla RFEG parteciperò alla formazione delle nuove generazioni della squadra nazionale e delle ginnaste del centro tecnico della Comunità Autonoma di Castiglia e León.
Per me questa opportunità è un privilegio e affronto con gioia questa nuova tappa, nella quale metterò tutte le mie conoscenze acquisite nel corso della mia carriera sportiva e crescerò come allenatrice.
E anche se non sarò più una ginnasta della Squadra Nazionale ci vedremo in pedana! Grazie a tutti per le vostre parole di sostegno e affetto.”

Il messaggio di Sara Llana ai suoi fans

 

Rebecca Alessi

Classe 1995, vivo con la mia famiglia in un piccolo paese del Nord-Est Italia.
Laureata in Mediazione Linguistica, divoro una grande quantità di libri e quando ho voglia e interesse, guardo serie televisive. Scrivo per un blog letterario e seguo la Ginnastica Ritmica da molti anni, ma non l’ho mai praticata. Malgrado ciò, seguo con grande piacere le competizioni della Ritmica nazionale e internazionale.

http://diariodiunalettricesognatrice.wordpress.com

Translate Here

itenfrdeptrues
  1. Ultime Notizie
  2. Notizie Popolari