Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 22 Febbraio 2020
 ginnasticando.it

Addio Bruno Grandi, il presidente degli atleti FIG

Addio Bruno Grandi, il presidente degli atleti

Scritto da  Set 13, 2019

Lo sport mondiale piange oggi la scomparsa di Bruno Grandi, ex presidente della Federazione italiana e internazionale di ginnastica.

Nato a Forlì nel 1934, da ginnasta è stato membro della squadra junior e più avanti è diventato Direttore tecnico della nazionale italiana maschile fino al 1977.

Dal 1977 al 2000 Bruno Grandi è stato presidente della Federginnastica e dal 1996 al 2016 della Federazione internazionale (FIG). È qui che rivoluziona radicalmente la ginnastica artistica: tra le novità, il nuovo sistema del doppio punteggio (difficoltà+esecuzione) in vigore dal 2006, rispetto allo storico, singolo “10”.

Un altro cambiamento che riguarda il movimento è sicuramente l’introduzione in FIG di aerobica, acrobatica e trampolino elastico, quest’ultimo inserito tra le discipline olimpiche dal 2000.

Ai nostri microfoni, nel 2015, diceva: “La cosa più importante che ritengo di aver fatto è quella di aver adottato dei sistemi che permettessero una valutazione più corretta nei confronti degli atleti […] e ho voluto che gli atleti avessero diritto di voto in comitato esecutivo in assemblea. Questo è stato un cambiamento totale in una concezione umana: l’atleta è giovane ma è già consapevole dei sacrifici che ha fatto.

Tra il 1998 e il 1999 Grandi è stato per un breve periodo presidente del CONI e tra il 2000 e il 2004 è stato membro del CIO. Concluso il suo ultimo mandato in FIG ne è diventato presidente onorario, così come in Federginnastica.

A proposito della sua scomparsa, l’attuale presidente di Federginnastica Gherardo Tecchi ha detto: “Un dolore immenso per tutta la famiglia italiana e mondiale della ginnastica. Ricordatelo come un grande amico e un grande uomo di sport… un personaggio unico.”

Veronica Vecchi

Dopo vari tentativi di esercizio fisico non andati a buon fine (leggasi "pezzo di legno"), da spettatrice mi sono appassionata alla ginnastica artistica.

Laureanda in Lingue per l'Informazione e la Comunicazione, in una relazione poliamorosa con la lingua inglese e quella tedesca, ma quest'ultima fa la difficile e mi respinge continuamente.

Translate Here

itenfrdeptrues
  1. Ultime Notizie
  2. Notizie Popolari