sabato 20 Luglio 2024
23.5 C
Rome
sabato 20 Luglio 2024

US Olympic Gymnastics Trials, fuori la squadra GAM

In Evidenza

Al Target Center di Minneapolis (Minnesota) sono andati in scena gli US Olympic Gymnastics Trials, gara utile alla selezione della squadra che tra poche settimane volerà a Parigi.

Il format

La formula di gara degli US Olympic Gymnastics Trials prevede due giorni di competizione in cui i ginnasti si sfidano sul giro completo o sugli attrezzi di punta. Concluse le dodici rotazioni, alla federazione spetta l’arduo compito di scegliere. Si tratta di una decisione che, almeno per quanto riguarda la GAM, avviene su base prettamente matematica.

Il primo posto in squadra è riservato al ginnasta vincitore, a condizione che si classifichi anche tra i primi tre su almeno tre attrezzi. Gli altri ginnasti vengono selezionati tramite un’analisi molto accurata di scenari ipotetici: chi fa parte della squadra con il più alto potenziale in termini di punteggio parte.

Foto di Federica Salvatelli per Ginnasticando.it

I ginnasti convocati

Al termine dei due giorni di gara, USA Gymnastics ha nominato i cinque titolari e le due riserve che rappresenteranno il Team USA ai Giochi Olimpici di Parigi.

Ginnasti titolari:

  • Brody Malone
  • Frederick Richard
  • Stephen Nedorosick
  • Asher Hong
  • Paul Juda

Traveling alternates, ovvero riserve che voleranno a Parigi insieme alla squadra titolare:

  • Shane Wiskus
  • Khoi Young

Non-traveling alternates, ovvero riserve che rimarranno negli Stati Uniti e voleranno a Parigi solo in caso di necessità:

  • Donnell Whittenburg
  • Yul Moldauer
  • Patrick Hoopes

Dopo l’esperienza di Tokyo 2020, Parigi 2024 sarà la seconda Olimpiade per il campione del mondo alla sbarra 2022 e campione nazionale all around 2024 Brody Malone. Per il ginnasta classe 2000 questo pass olimpico rappresenta il ritorno sui palcoscenici più importanti dal brutto infortunio che lo ha tenuto fermo diversi mesi.

Fred Richard, bronzo all around e di squadra ai campionati mondiali 2023, ha conquistato la qualifica automatica grazie alla sua incredibile costanza. A Parigi disputerà la sua prima olimpiade.

Il campione del mondo a cavallo 2021 Stephen Nedorosick è un altro atleta al debutto olimpico, e in terra francese tenterà di entrare in finale di specialità.

Asher Hong e Paul Juda hanno contribuito allo storico risultato di squadra ottenuto ai mondiali dell’anno scorso e finalmente potranno mettersi in mostra in un contesto olimpico. Per Paul Juda questo risultato ha un sapore particolare. Nel 2021 aveva ottenuto un pass individuale per i Giochi di Tokyo 2021, condizione che secondo la regola avrebbe dovuto garantirgli un posto nella squadra nazionale. La regola non venne applicata e il ginnasta rimase escluso dalla nazionale. Il ventitreenne della University of Michigan vorrà sicuramente dimostrare il suo valore e sarà più carico che mai.

I risultati completi degli US Olympic Gymnastics Trials sono disponibili a questo link.

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Chiara Spinelli
Chiara Spinelli
Sono laureata in Traduzione e grandissima appassionata di ginnastica. Da anni ormai abito i palazzetti d'Italia e d'Europa e, quando non riesco ad andare alle gare di persona, mi diverto a commentarle sui social. Spero di riuscire a trasmettervi la mia passione per questo bellissimo sport :)

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie