mercoledì 19 Giugno 2024
23.8 C
Rome
mercoledì 19 Giugno 2024

World Challenge Cup Varna: tre finali conquistate dall’Italia

Tutti i qualificati della prima giornata alla World Challenge Cup di Varna

In Evidenza

Si sono concluse le due giornate di qualifica alla World Challenge Cup di Varna.

LA GARA DEGLI AZZURRI

Edoardo De Rosa e Lorenzo Bonicelli al termine delle due giornate sono riusciti a conquistare tre finali. Edoardo De Rosa è entrato con il terzo punteggio al cavallo con maniglie, mentre Lorenzo Bonicelli con il terzo punteggio alla sbarra e il quinto al corpo libero.

CORPO LIBERO – Con il punteggio di 14.950 il primo qualificato è Krisztofer Meszaros (HUN), seguito da Dmitriy Patanin (KAZ) con 14.600 e Nicolas Diez (FRA) con 14.100

4. Enkhtuvshun Damdindorj (MON) 14.050
5. Lorenzo Bonicelli (ITA) 13.900
6. Assab Sallimov (KAZ) 13.750
6. Botond Molnar (HUN) 13.750
8. Emil Woivalin (FIN) 13.700

Edoardo De Rosa non ha gareggiato al corpo libero.

CAVALLO CON MANIGLIE – Con il primo e il secondo punteggio di qualifica i due ginnasti kazaki Nariman Kurbanov (15.750) e Zeinolla Idrissov (14.850). Edoardo De Rosa con 14.650 si classifica con il terzo punteggio di qualifica.

4. Ravashan Kamiljanov (UZB) 14.150
5. Artur Davtyan (ARM) 14.100
6. mateo Zugec (CRO) 13.850
7. Kilan Van Der Aa (BEL) 13.800
8. Marcus Pietarinen (FIN) 13.750

Foto: Federica Salvatelli per GINNASTICANDO.it

ANELLI – Agli anelli nessuno degli azzurri è riuscito a qualificarsi. Lorenzo Bonicelli con 12.600 ottiene il ventesimo punteggio, mentre Edoardo De Rosa con 12.550 il ventiduesimo.

Il primo qualificato è Artur Avetisyan (ARM) con 14.700, seguito da Paco Fernandes Henriques (FRA) con 14.250 eAvhrorkhon Temirkhonov (UZB) con 14.150).

4. Oleg Verniaiev (UKR) 13.900
5. Liam de Smet (BEL) 13.900
6. Artur Tovmasyan (ARM) 13.700
7. Yunus Gundogdu (TUR) 13.700
8. Dmitriy Patanin (KAZ) 13.600

VOLTEGGIO – L’unico italiano ad andare alla rincorsa al volteggio è Lorenzo Bonicelli che presenta solamente un salto dal valore di 12.950 (stiamo ancora accertando questa informazione e correggeremo non appena possibile).

Il primo qualificato è Nazar Chepurnyi (UKR) con la media di 14.700, seguito da Dimitar Dimitrov (BUL) 13.925 e Nicolas Diez (FRA) 13.900

4. Botond Molinar (HUN) 13.725
5. Erik Baghdasaryan (ARM) 13.700
6. Volodymyr Kostiuk (UKR) 13.550
7. Usukhbayar Erkhembayar (MON) 13.525
8. Paul Schmoelzer (AUS) 13.475

PARALLELE PARI – Primo qualificato alla finale è Cameron-Lie bernard (FRA) con 15.150, seguito dai due connazionali ucraini Nazar Chepurnyi (15.100) e Oleg Verniaiev (14.250).

4. Victor Martinez (BEL) 14.200
5. Krisztofer Meszaros (HUN) 14.200
6. Petar Vefic (SER) 14.100
7. Altan Dogan (TUR) 14.050
8. David Rumbutis (SWE) 14.00

Edoardo De Rosa esegue un buon esercizio dal valore di 13.350 posizionandosi in dodicesima posizione. Invece, Lorenzo Bonicelli con il punteggio di 11.250 si classifica in ventinovesima posizione.

SBARRA – Il primo punteggio di qualifica è di Chia-Hunf Tang (TPE) con 14.850, seguito da Szillard Zavory (HUN) 13.600 e Lorenzo Bonicelli con 13.450.

4. Marco Pfyl (SWI) 13.350
5. Ivan Dejanovic (SER) 13.350
6. Victor Martinez (BEL) 13.350
7. Yordan Aleksandrov (BUL) 13.300
8. Sercan Demir (TUR) 13.200

Per l’Italia è salito alla sbarra anche Edoardo De Rosa, che con il punteggio di 12.650 ottiene la diciasettesima posizione di qualifica.

LE FINALI DI SPECIALITA’ GAF

VOLTEGGIO GAF – La prima qualificata è valentina Georgieva (BUL) con la media di 13.975. Il secondo punteggio è di Karina Schoenmaier (GER) con 13.900 e Alexa Moreno (MEX) con 13.725.

4. Tijana Korent (CRO) 13.050
5. Dominika Ponizilova (CZ) 13.00
6. Martyna Szumna (POL) 12.925
7. Nazanin Teymurova (AZ) 12.900
8. katrina Jurevica (LV) 12.800

PARALLELE ASIMMETRICHE – Il primo punteggio di qualifica lo conquista Elisabeth Seitz (GER) 14.100. La seguono Clara Raposo (CAN) con 13.400 e Yelyzaveta Hubareva (UKR) con 13.400.

4. Rose Woo (CAN) 13.300
5. Zala Trtnik (SLO) 12.950
6. Celia Serber (FRA) 12.950
7. Andreea Preda (ROU) 12.900
8. Barbora Mokosova (SVK) 12.800

TRAVE – Il punteggio più alto di qualifica lo ottiene Andreea Preda (ROU) con 13.250, seguita da Diana Lobok (UKR) con 13.150 e Thelma Adalsteinsdottir (IS) con 13.000.

4. Tina Zelcic (CRO) 12.850
5. Ruby Evans (GBR) 12.800
6. Lucie Henna (FRA) 12.750
7. Caitlin Rooskrantz (ZA) 12.700
8. Adela Balcova (SK) 12.600

CORPO LIBERO – La prima qualificata è Ruby Evans (GBR) 13.500, seguita da Thelma Adalsteinsdottir (IS) 13.050 e Lea Marie Quaas (GER) 13.00.

4. Aline Friess (FRA) 12.850
5. Caleigh Anders (ZA) 12.750
6. karina Schoenmaier (GER) 12.750
7. Hildur Maja Gudmundsdottir (IS) 12.650
8. Nazanin Teymurova (AZE) 12.600

Domani la prima giornata di finali nelle quali vedremo impegnati: Edoardo De Rosa al cavallo con maniglie e Lorenzo Bonicelli al corpo libero.

Il programma della World Challenge Cup di Varna.
spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Francesca Rossi
Francesca Rossi
Neolaureata magistrale in Comunicazione e giornalista pubblicita. La ginnastica artistica è una delle mie più grandi passioni e dopo anni in palestra ho deciso di raccontarla. Quando non parlo di sport sono sicuramente con la valigia in mano, a un concerto o in un parco divertimenti.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie