mercoledì 19 Giugno 2024
29.9 C
Rome
mercoledì 19 Giugno 2024

Agli Europei di Ritmica 2024 Sofia Raffaeli protagonista della prima giornata di qualifica

L'azzurra centra le due finali di specialità al cerchio e alla palla e il primo posto All-Around provvisorio

In Evidenza

Alla Lázló Papp Sports Arena di Budapest Sofia Raffaeli conduce la prima giornata di qualifiche degli Europei di Ritmica 2024 al cerchio e alla palla, archiviando due finali e il primo posto provvisorio nella classifica di qualifica individuale.

Ottima prestazione quella dell’agente delle Fiamme Oro della Polizia di Stato, che unitamente a Tara Dragas e Milena Baldassarri porta anche l’Italia al secondo posto del Team Ranking di squadra di questi Europei di Ritmica 2024 col parziale di 136.150, contro il 136.850 di Israele che conduce la classifica.

Qui il resoconto dettagliato della gara delle azzurre.

Highlights della gara delle altre partecipanti nella prima giornata di qualifica degli Europei 2024

Oltre alle azzurre, tantissime altre interessanti competitors hanno solcato la pedana continentale di Budapest. La campionessa del mondo Darja Varfolomeev oggi ha gareggiato solo alla palla dove una perdita ha inficiato il suo esercizio, che ha ottenuto comunque un ottimo 34.700 (punteggio secondo solo a quello di Raffaeli).

Delle due bulgare la migliore è Stiliana Nikolova, che piazza due ottimi esercizi sia al cerchio (35.950) che alla palla (33.550). La connazionale Boryana Kaleyn viene tagliata fuori dalla finale alla palla, attrezzo nel quale commette diversi errori, ma al cerchio si riscatta con un esercizio che vanta il primo punteggio di giornata, un importante 36.550.

Bene entrambe le israeliane in gara, che oggi centrano tre finali. Daria Atamanov non riesce a esprimersi al meglio alla palla, ma al cerchio ottiene 36.350 punti, frutto di un esercizio davvero ben interpretato ed eseguito. Fa meglio di lei la compagna di squadra Daniela Munits, che conquista tutte e due le finali grazie a due prestazioni magistrali sugli attrezzi di gara di quest’oggi (34.300 al cerchio e 34.250 alla palla).

Ottima giornata anche per la spagnola Alba Bautista, che oggi porta in campo sicurezza e padronanza nei suoi esercizi, ottenendo un importante quinto posto provvisorio nell’All-Around con 34.050 punti sia alla palla che al cerchio. Anche il giovane talento ucraino Taisiia Onofriichuk porta a termine una prestazione magistrale; nel suo primo anno da senior questa atleta sta dimostrando di avere il carattere di reagire bene anche nelle occasioni più importanti e non si è smentita neanche a Budapest. Lei, a differenza della connazionale Viktoriia Onopriienko che oggi è riuscita a esprimersi al meglio, centra entrambe le finali di giornata con i punteggi di 34.300 al cerchio e 33.750 alla palla.

Anche Fanni Pigniczki non si fa trovare impreparata nella competizione che si tiene proprio a casa sua: con 33.350 alla palla agguanta la finale di specialità che le sfugge per un soffio al cerchio. Attesissima anche la cipriota Vera Tugolukova, che commette qualche errore di troppo al cerchio ma si riscatta alla palla, centrando la finale con 34.000 punti. La ginnasta cipriota con la gara di oggi si piazza prima tra le ginnaste che potrebbero ottenere il pass olimpico. Seconda Liliana Lewinska, ad appena mezzo punto di distanza.

Le qualificate alle finali di specialità

Cerchio
  1. Boryana Kaelyn (BUL);
  2. Daria Atamanov (ISR);
  3. Stiliana Nikolova (BUL);
  4. Sofia Raffaeli (ITA);
  5. Daniela Munits (ISR);
  6. Taisiia Onofrichuk (UKR);
  7. Alba Bautista (ESP);
  8. Ekaterina Vedeneeva (SLO);

15. Tara Dragas (ITA).

Palla
  1. Sofia Raffaeli (ITA);
  2. Darja Varfolomeev (GER);
  3. Daniela Munits (ISR);
  4. Alba Bautista (ESP);
  5. Vera Tugolukova (CYP);
  6. Taisiia Onofrichuk (UKR);
  7. Stiliana Nikolova (BUL);
  8. Fanni Pigniczki (HUN);

R2. Milena Baldassarri (ITA).

Tutte le classifiche complete sono su SmartResult.


La qualifica per Sofia Raffaeli Milena Baldassarri e le altre contendenti agli Europei di Ritmica 2024 non sono ancora finite: domani si svolgeranno infatti le qualifiche alle clavette e al nastro che determineranno l’accesso alle finali di specialità e all’All-Around e stileranno anche la classifica per Team per quanto riguarda le individualiste.

Stasera, invece, appuntamento su Eurovision Sport per le finali di specialità Junior dove saranno impegnate le azzurre Anna Piergentili e Margherita Fucci.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie