mercoledì 19 Giugno 2024
21.9 C
Rome
mercoledì 19 Giugno 2024

Ritmica, Europei Junior 2024: Italia quinta nel Team Ranking

In Evidenza

Alla László Papp Sports Arena di Budapest si è appena conclusa la prima giornata di Europei Junior di Ritmica che stamattina ha visto le azzurre dell’Italia impegnate nel Team Ranking, valido anche come gara di qualifica per le finali di specialità.

Margherita Fucci alle clavette, Carlotta Fulignati al nastro, Ludovica Platoni al cerchio e Anna Piergentili alla palla hanno composto la squadra Junior dell’Italia, che si è piazzata in quinta posizione del Team Ranking con un totale di 113.750 punti. Qualche errore di troppo, misto alla tensione di dover rompere il ghiaccio con una gara importante e difficile, non ha consentito alle azzurre di avvicinare il podio come Team, ma ha permesso loro di avere accesso a due finali di specialità: quella alla palla di Piergentili e quella alle clavette di Fucci.

Qui il resoconto dettagliato della gara delle azzurrine.

Il podio del Team Ranking e gli highlights degli Europei Junior 2024 di Ritmica

Nella classifica per Team quello della Romania è un dominio importante con un totale di 125.100 punti. La squadra rumena, composta da Lisa Grac e da Amalia Lica (tra le atlete favorite per la competizione) sbaraglia le avversarie grazie a una costanza incredibile su tutti gli esercizi di gara. Le due rumene, infatti, conquistano senza problemi tutte le finali a cui partecipano, nelle quali Lica eccelle al cerchio, dove guida la classifica delle qualificate con 32.650.

Meital Maayan Sumkin e Alona Tal Franco hanno composto un buon team per Israele, che conquista l’argento del Team Ranking con 123.750 punti. Questi due giovani talenti hanno brillato soprattutto al nastro, dominato da Sumkin con un 32.050 degno di una platea senior, e alle clavette, dove Tal Franco ha ottenuto 31.500.

Sarebbe stato difficile prevedere l’ottima prestazione che le quattro ginnaste dell’Azerbaijan hanno messo in piedi a Budapest. Shams Aghahuseynova, Ilha Bahadirova, Fidan Gurbanli e Govhar Ibrahimova sono riuscite infatti a portare l’Azerbaijan sul terzo gradino del podio col buon parziale di 117.400 punti.

Per un soffio la Bulgaria arriva quarta con 117.300 punti. Buona la prestazione sia di Magdalena Valkova che di Dara Malinova; quest’ultima alle clavette incappa in qualche errore di troppo (26.800) ma si riprende piazzando uno dei migliori punteggi al cerchio, pari a 31.650 punti.

Tra le atlete protagoniste di giornata ci sono la polacca Olivia Maslov al cerchio con 30.650 e l’ungherese Elena Vukmir con 30.200 nello stesso attrezzo. La Polonia fa bene anche al nastro con Kseniya Zhyzhych (27.600), mentre stupiscono la lettone Alise Lebedeva al cerchio con 30.100, l’estone Sofia Jakovleva alle clavette con 28.650 e nello stesso attrezzo anche la slovena Alija Ponikvar con 28.800.

Le qualificate alle finali di specialità

Cerchio

  1. Amalia Lica (ROU);
  2. Dara Malinova (BUL);
  3. Olivia Maslov (POL);
  4. Elena Vukmir (HUN);
  5. Alise Lebedeva (LAT);
  6. Govhar Ibrahimova (AZE);
  7. Taisiia Redka (UKR);
  8. Alona Tal Franco (ISR);

14. Ludovica Platoni (ITA).

Palla

  1. Meital Mayaan Sumkin (ISR);
  2. Anna Piergentili (ITA);
  3. Ilaha Bahadirova (AZE);
  4. Lisa Garac (ROU);
  5. Alja Ponikvar (SLO);
  6. Magdalena Valkova (BUL);
  7. Elena Vukmir (HUN);
  8. Eysan Ates (TUR).

Clavette

  1. Alona Tal Franco (ISR);
  2. Amalia Lica (ROU);
  3. Alise Lebedeva (LAT);
  4. Alja Ponikvar (SLO);
  5. Sofia Jakovleva (EST);
  6. Ksenia Solomon (UKR);
  7. Fidan Gurbanli (AZE);
  8. Margherita Fucci (ITA).

Nastro

  1. Meital Mayaan Sumkin (ISR);
  2. Amalia Lica (ROU);
  3. Dara Malinova (BUL);
  4. Shams Aghahuseynova (AZE);
  5. Barbare Kajaia (GEO);
  6. Kseniya Zhyzhych (POL);
  7. Elys Krestelle Kukk (EST);
  8. Nijole Mickute (LTU);

R1. Carlotta Fulignati (ITA).

Tutti i punteggi completi su Smartscoring.


L’appuntamento con la Ritmica a Budapest riprende domani, in mattinata con le qualifiche dei Gruppi A, B, C e D delle Individualiste Senior, alle 19.55 con le finali di specialità di Piergentili e Fucci.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Mariacarmela Brunetti
Mariacarmela Brunetti
Nata e cresciuta nel magico Sannio, la mia seconda casa da anni è Roma, dove sto per conseguire una laurea in Ingegneria. Faccio parte di GINNASTICANDO.it dal 2015 e attualmente sono Vicedirettrice, oltre che Editorialista e Redattrice.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie