mercoledì 19 Giugno 2024
23.8 C
Rome
mercoledì 19 Giugno 2024

A Maia è doppio oro per l’Italia della Ginnastica Acrobatica all’International Cup 2024

In Evidenza

L’Italia di Ginnastica Acrobatica da Maia riporta due successi internazionali incredibili: l’oro in coppia mista di Arianna Lucà ed Edoardo Ferraris e l’oro della coppia femminile composta da Camilla Poerio e Sofia D’Errico all’International Cup (MIAC) 2024.

Leggi qui i risultati delle qualifiche!

La gara d’oro dell’Italia alla MIAC 2024, l’International Cup della Ginnastica Acrobatica

Il weekend portoghese ha portato alle coppie azzurre una doppietta d’oro che fa brillare il futuro della nazionale azzurra. La coppia mista Lucà-Ferraris, in gara nella categoria 13-19 anni della MIAC, stacca di misura gli avversari con un combinato da 27.510 punti che vale la vetta del podio. Secondo il duo di casa Almeida-Lagorsse (26.890) e terzi gli statunitensi che hanno inseguito gli azzurri in fase di qualifica Wong-Castro (26.690).

Le azzurre Poerio-D’Errico, coppia femminile in gara nella categoria 12-18 anni, sono risalite dalla settima posizione di qualifica alla seconda in semifinale (26.250) e nella finale a sei hanno migliorato ulteriormente il punteggio del loro esercizio combinato andando a prendersi l’oro con 26.750. Sul podio con le italiane due coppie portoghesi Taveira-Cardoso (26.590) e Mendes-Silva (26.180).

In finale per l’Italia nell’International Cup anche il trio femminile nella categoria 12-18 anni Aurora Grossini, Emma Zaninetti e Marta Tambone che, dopo una buona semifinale (25.920) che fa guadagnare loro l’accesso alla finalissima, non riesce ad andare oltre il sesto posto (23.820) a causa di un errore.

Un breve recap di una World Cup che guarda già ai Campionati Mondiali

Concluse oggi anche le finali della World Cup, alle quali l’Italia non si è qualificata per un soffio. Ai microfoni federali la DTN Erica Loiacono ha dichiarato che: “La gara era un test importante prima dei Mondiali ed è stata una conferma del buon lavoro svolto da tecnici, staff e atleti.”

Vincitori del titolo della coppia femminile sono i padroni di casa Faria-Carneiro con 27.190; secondi gli statunitensi Katsov-Arthur e terza la coppia ucraina composta da Vecheruk-Cherniavska. La coppia maschile a vincere l’oro in questa tappa di World Cup con 28.160 punti è quella azera composta da Abbassov-Rafiyev; secondi gli spagnoli Molina-Moreno e terzi i portoghesi Parreira-Lopes. Avversari della coppia azzurra Lucà-Ferraris negli scorsi Europei, a Maia la coppia mista ucraina composta da Kryvytska-Labunets si impone sugli avversari con il punteggio di 29.290; a conquistare l’argento in questa specialità sono gli azeri Seyidli-Rahimov, mentre il bronzo è degli israeliani Refaeli-Fridman. Pinto-Marques-Portela è il trio femminile di casa che conquista l’oro con 28.450 punti; al secondo posto il trio ucraino composto da Ostrovska-Puhach-Kozachanska, terze le statunitensi Tutberidze-Vonder Haar-Vonder Haar. Nell’ultima specialità in gara, ossia il gruppo maschile, a trionfare sono Avraham-Ofir-Amihai-Borodin per Israele con 28.710; secondi gli ucraini Savka-Kukurudz-Push-Yarush e terzi i tedeschi, bronzo europeo in carica, Benke-Dressler-Frankenstein-Aaron.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Mariacarmela Brunetti
Mariacarmela Brunetti
Nata e cresciuta nel magico Sannio, la mia seconda casa da anni è Roma, dove sto per conseguire una laurea in Ingegneria. Faccio parte di GINNASTICANDO.it dal 2015 e attualmente sono Vicedirettrice, oltre che Editorialista e Redattrice.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie