mercoledì 22 Maggio 2024
21.7 C
Rome
mercoledì 22 Maggio 2024

L’Italia saluta degli Europei Junior e Senior 2024 di Artistica Maschile pieni di successi

In Evidenza

Ai Padiglioni della Fiera di Rimini da poche ore si sono conclusi i Campionati Europei Junior e Senior 2024 di Ginnastica Artistica Maschile e da quest’oggi si volgerà lo sguardo a quelli della compagine femminile, impegnata nelle prove podio. Prima di voltare pagina, però, è d’obbligo soffermarsi a realizzare cosa hanno regalato gli atleti dell’Italia agli appassionati di ginnastica nei giorni precedenti.

Una competizione internazionale casalinga di questa portata e di tale successo ha pochi precedenti storici per questo sport in Italia. Il pubblico dell’Artistica tende sempre ad attenzionare maggiormente la Femminile, ma la Maschile ha altrettanto da offrire, è altrettanto spettacolare, è allo stesso modo coinvolgente. E questa gara all’Italia non ha regalato solo otto medaglie complessive tra Junior e Senior. Chi ha assistito alla lotta tra Tommaso Brugnami e il francese Anthony Mansard nell’All-Around Junior, chi ha visto Yumin Abbadini ritagliarsi una strada per il podio individuale, chi si è soffermato a guardare Marco Lodadio consolare Lorenzo Casali dopo l’errore nella gara di qualifica e sostenere Salvatore Maresca nella sua finale agli anelli, chi ha visto gli azzurrini camminare sempre fianco a fianco in quel palazzetto e dedicare la medaglia di squadra al compagno infortunato Gabriele Louis Lupo non mancherà di confermare che tutto questo non regala nemmeno una sola emozione di meno.

Lo dimostrano i tanti ginnasti e ginnaste accorse sugli spalti a sostenere le squadre dell’Italia in questi Europei di Artistica 2024: da Alexia Angelini a Stefano Patron, dai ginnasti della Giovanile Ancona a quelli dell’Artistica Brescia o ancora della Pro Carate, da Nicola Bartolini a Niccolò Mozzato per finire con Carlo Macchini.

IL MEDAGLIERE DELL’ITALIA AGLI EUROPEI DI ARTISTICA JUNIOR E SENIOR 2024

Bronzo All-Around – Yumin Abbadini
Bronzo squadra Senior – Abbadini, Casali, Lodadio, Macchiati e Levantesi

Oro corpo libero Junior – Tommaso Brugnami
Oro anelli – Tommaso Brugnami
Argento squadra Junior – Speranza, Brugnami, Berettera, Mazzola, Vazzola;
Argento individuale – Tommaso Brugnami
Argento volteggio – Tommaso Brugnami
Bronzo sbarra – Manuel Berettera

I padiglioni della Fiera a Rimini hanno aperto le loro porte su un campo gara enorme e siamo solo a metà dell’evento, che terminerà domenica 5 maggio con la finale a squadre Senior femminile. Nonostante gli scetticismi del pubblico, guardare la gara dagli spalti dei padiglioni della Fiera ha retto il confronto con la platea di un qualsiasi altro palazzetto europeo. La diversa affluenza tra le gare di Maschile e Femminile, però, era prevedibile e forse qualche accorgimento in più avrebbe potuto indurre un numero maggiore di spettatori a premiare l’incredibile rassegna maschile a cui abbiamo assistito.

La nazionale azzurra, d’altra parte, ha dimostrato senza riserve di essere una delle più costanti e agguerrite di tutto il vecchio Continente e affronterà i prossimi Giochi Olimpici di Parigi con questa certezza in tasca e con una medaglia continentale al collo.

Qui per il calendario con le info per la rassegna di Artistica Femminile!
spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Mariacarmela Brunetti
Mariacarmela Brunetti
Nata e cresciuta nel magico Sannio, la mia seconda casa da anni è Roma, dove sto per conseguire una laurea in Ingegneria. Faccio parte di GINNASTICANDO.it dal 2015 e attualmente sono Vicedirettrice, oltre che Editorialista e Redattrice.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie