mercoledì 22 Maggio 2024
21.7 C
Rome
mercoledì 22 Maggio 2024

Artistica, Europei 2024: Abbadini bronzo europeo. L’Italia è in finale.

In Evidenza

Ai Padiglioni della Fiera di Rimini si è conclusa da pochissimi minuti la terza suddivisione della gara All-Around dei Campionati Europei 2024 di Ginnastica Artistica maschile dove Yumin Abbadini ha conquistato il bronzo individuale. Gli azzurri Mario Macchiati, Lorenzo Casali, Matteo Levantesi, Yumin Abbadini, Marco Lodadio e Salvatore Maresca hanno staccato il pass per la finale di sabato, piazzandosi provvisoriamente al quinto posto.

Una graditissima impresa il bronzo europeo di Yumin Abbadini che ha condotto una gara solidissima e, con il punteggio di 83.765, riesce ad agguantare la medaglia di bronzo. Davanti a lui il cipriota Marios Georgiou (84.256) e l’ucraino Oleg Vernaiev (84.031).

LE FINALI

Gli azzurri, nonostante abbiano condotto una gara leggermente sottotono, conquistano però diverse finali: Abbadini in finale alla sbarra con il settimo punteggio (e prima riserva a corpo libero e cavallo); Maresca in finale agli anelli con il quarto punteggio provvisorio (Lodadio è invece prima riserva); Macchiati entra in finale alle parallele dalla sesta piazza provvisoria.

HIGHLIGHTS DELLA GARA

Gli azzurri hanno iniziato la loro gara alla sbarra, alternandosi nelle 6 rotazioni con gli atleti israeliani.

Buona la rotazione alla sbarra che vede in primis Abbadini piazzare la stoccata e assicurarsi la finale con il punteggio di 14.333 (D. 6.0). Bene anche Matteo Levantesi, che fa il suo esercizio pulito e controllato, ottenendo un punteggio di 13.866. Anche Macchiati non sbaglia e apre la competizione in maniera ottimale ottenendo 13.600 (D 5.0). Un errore ferma la corsa di Lorenzo Casali che deve accontentarsi solo di 12.666. (D. 5.1)

La rotazione al Corpo Libero mette a dura prova gli azzurri: due cadute (Levantesi, 12.100 e Casali 12.700) e un fuori pedana (Lodadio 12.700) non impediscono però a Yumin Abbadini di piazzare la stoccata anche in questo attrezzo 14.066 (D5.5).

Il Cavallo con Maniglie regala, inaspettatamente, un riscatto agli azzurri dalla precedente rotazione. Tutti gli esercizi sono stati eseguiti senza alcuna caduta. Mario Macchiati apre la rotazione con un solidissimo 13.933. Casali tira fuori tutta la grinta e la determinazione per cancellare l’errore al corpo libero e, nonostante la nota D non eccessivamente alta, viene premiato dalla giuria con un’ottima esecuzione che lo porta a 13.066. Levantesi comunque fa il suo senza incappare in grossi errori e ottiene 12.900. Ma esplode anche qui Yumin Abbadini che, nonostante qualche esitazione nella parte finale dell’esercizio, ottiene un punteggio stellare all’attrezzo: 14.233 con 5.8 di nota D.

La grinta e la determinazione degli azzurri non è mancata nemmeno durante la rotazione agli anelli: uno dopo l’altro tutti gli esercizi hanno totalizzato ottimi punteggi (Casali 13.666, Abbadini 13.700, Levantesi 13.600) per arrivare infine all’exploit finale con i due esercizi migliori della rotazioni: quelli di Marco Lodadio (14.600) e di Salvatore Maresca che con 6.2 di nota D si porta a casa un 14.766.

La rotazione al volteggio prosegue invece con molti alti e bassi: Abbadini e Macchiati fanno un’ottima figura ottenendo rispettivamente 14.100 e 14.400. Meno bene purtroppo Casali, che cade bruscamente all’arrivo (13.200) e Lodadio che in fase di atterraggio si sbilancia e non stoppa (13.400).

Le parallele pari sono state la rotazione decisiva nella quale gli azzurri hanno giocato il tutto per tutto e i risultati non sono mancati: Abbadini totalizza 13.433, Casali 14.033, Macchiati 14.500 e Levantesi 14.200.

Appuntamento domani con la gara di qualificazione dell’Italbaby GAM. Per gli aggiornamenti della gara degli altri contendenti al podio clicca qui.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Anna Maria Palaia
Anna Maria Palaia
Figlia della soleggiata Calabria, avvocato, leggo, scrivo, suono e viaggio. Mai messo piede in una palestra ma da sempre amante di questo Sport. Dal 2018 al servizio di GINNASTICANDO.it grazie al quale ho vissuto alcune delle esperienze ginniche più significative: il pass stampa ai Campionati Assoluti di Napoli 2021,al Trofeo Città di Jesolo 2022 e agli Europei di Rimini 2024; la copertura mediatica delle Olimpiadi di Tokyo 2020 e l'accredito in sala stampa virtuale ai Mondiali di Kitakyushu 2021.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie