lunedì 20 Maggio 2024
20.8 C
Rome
lunedì 20 Maggio 2024

Trofeo Città di Jesolo: pioggia di medaglie per la nazionale Juniores

Le azzurre portano a casa cinque medaglie di specialità in tre attrezzi su quattro

In Evidenza

La XV edizione del Trofeo Città di Jesolo si chiude con cinque medaglie di specialità per la nazionale Juniores.

Le azzurre Benedetta Gava ed Emma Puato al volteggio si erano qualificate rispettivamente col primo e il terzo punteggio; mentre Giulia Perotti e Giada Di Pietro erano entrate al secondo e quarto posto provvisorio alle parallele.

Perotti aveva conquistato anche la finale a trave, col terzo punteggio, e quella al corpo libero, col secondo punteggio di qualifica. Artemisia Iorfino ed Emma Fioravanti avevano ottenuto l’ingresso in finale rispettivamente a trave col secondo posto provvisorio e a corpo libero col primo punteggio.

La gara

La prima finale Junior è stata quella a trave. Giulia Perotti è riuscita a migliorare il posto di qualifica vincendo la medaglia d’oro: l’azzurra è riuscita a concludere in prima posizione col punteggio di 13.600 nonostante uno sbilanciamento che l’ha leggermente penalizzata. La sua è stata la nota D più alta di tutta la finale, 5.400 per lei.

La statunitense Claire Pease ha vinto la medaglia d’argento con 13.350; mentre il bronzo è andato alla canadese Gabrielle Elise Fausto con 12.800. L’altra ginnasta italiana Artemisia Iorfino ha chiuso la sua gara in sesta posizione con 12.600.

Al corpo libero Emma Fioravanti ha eseguito un bellissimo esercizio che le ha regalato la medaglia d’oro con 13.500. Dietro di lei la compagna di squadra Giulia Perotti, alla terza medaglia di questo weekend, argento con 13.100.

Foto: Federica Salvatelli per Ginnasticando.it

Dietro le due azzurre si è piazzata la ginnasta brasiliana Isabel Ramos con 12.850.

Nella terza finale di giornata, il volteggio, la nazionale azzurra ha conquistato un’altra doppietta sul podio: oro per Benedetta Gava con 13.700 (primo salto: due avvitamenti che le hanno fruttato 14.150) e argento per Emma Puato con 13.400. Terza posizione per la statunitense Crain Lavi con 13.400, dietro all’italiana grazie alla sua migliore esecuzione di entrambi i salti.

Le parallele non hanno visto italiane salire sul podio. Le statunitensi Claire Pease ed Addy Fulcher hanno vinto rispettivamente la medaglia d’oro con 13.800 e la medaglia d’argento con 13.050. Il bronzo è andato alla canadese Lia Monica Fontaine con 12.900.

Giulia Perotti ha chiuso la sua gara con un quarto posto: ha ottenuto 12.700, nonostante una caduta. Giada Di Pietro è arrivata in quinta posizione con il punteggio di 12.650.

Anche questa edizione del Trofeo Città di Jesolo ha regalato alle ginnaste italiane grandissime soddisfazioni che non possono fare altro che rinfrancare gli animi in vista degli Europei di Rimini GAF, che prenderanno il via tra una decina di giorni.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Giulia Silvestri
Giulia Silvestri
Nata e cresciuta a Bologna, laureata in giurisprudenza, ho una passione viscerale per la ginnastica. Da quando avevo 11 anni, a fasi alterne tra vari problemi fisici, sono sempre tornata al mio amato tavolato.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie