mercoledì 22 Maggio 2024
19.7 C
Rome
mercoledì 22 Maggio 2024

Villa è tornata: la rivincita di Giorgia dopo la rinuncia a Tokyo

Acclamata dal pubblico, Villa fa il suo rientro dopo le difficoltà degli anni passati

In Evidenza

Attesissima dal pubblico italiano e internazionale, Giorgia Villa si sta prendendo la sua rivincita: sta tornando a gareggiare sui 4 attrezzi. L’abbiamo rivista dopo qualche tempo in pedana al corpo libero a Montichiari e sembra che la bergamasca si stia preparando al suo ritorno anche al volteggio.

Come lei stessa ha sempre annunciato sui suoi canali social, non sono stati pochi gli infortuni che hanno caratterizzato gli ultimi anni della sua carriera.

Tra i più complessi da accettare figura certamente quello alla schiena, che le impedisce di performare al massimo al corpo libero e al volteggio, ma anche quello che Villa ha subito alla caviglia durante gli assoluti di Napoli 2021, a pochissimi giorni dalla partenza per le Olimpiadi di Tokyo. Fu proprio quell’imprevisto a tenerla lontana dal suo più grande sogno, costringendola a rimanere in Italia e non far parte del team olimpico.

A seguito di quell’incidente Villa ha subito un intervento chirurgico e un periodo di allontanamento dalla palestra, sia per lo stop e la riabilitazione che per una necessità di riprendersi dopo la delusione sportiva. In un momento difficile come quello, nella vita di uno sportivo, Villa ha saputo rialzarsi e riprendere in mano la sua carriera, concentrandosi sul da farsi per puntare sempre verso il suo sogno nel cassetto.

La sua forza è stata il motore che ha mantenuto accesa dentro di lei quella scintilla insaziabile. Il 2022 è stato l’anno della “rinascita” per Villa che, a partire dal Campionato di Serie A, ha saputo riscattarsi al meglio gareggiando nelle più importanti competizioni dell’anno come i Giochi del Mediterraneo di Orano, nel mentre si è maturata al liceo, successivamente gli Europei di Monaco dove l’Italia ha brillato e si è aggiudicata il titolo di Campionessa d’Europa 2022. Prosegue poi il cammino di Villa con gli Assoluti di nuovo a Napoli, poco più di un anno dopo l’infortunio, dove riesce a tornare sui 4 attrezzi e chiudere (soddisfatta) al quarto posto. Poco più tardi a novembre 2022, Villa è tra le protagoniste dei Mondiali di Liverpool, dove l’Italia chiude al quinto posto, non senza qualche complicazione dell’ultimo minuto, ritardando la qualifica olimpica all’anno successivo.

Il 2023 inizia al meglio per Villa, che aiuta nuovamente la sua squadra, la Brixia Brescia, a primeggiare nel Campionato di Serie A. Segue, poi, la Coppa del Mondo a Baku e, come di consueto, il Trofeo di Jesolo, entrambe due esperienze prosperose per Villa.

Villa viene convocata per gli Europei di Antalya, dove il Team Italia riesce quasi a replicare l’eccellente risultato dell’anno prima, con un secondo posto continentale e un quarto individuale di specialità, con un po’ di rammarico per la bergamasca che più volte ha dovuto assaporare il legno.

L’atleta bresciana, ormai prevalentemente specialista alla trave e alle parallele, continua il suo viaggio nel circuito delle Coppe del Mondo partecipando alla tappa de Il Cairo dove vince altre medaglie di specialità.

Poco più tardi a settembre 2023, Villa partecipa agli Assoluti di Padova dove riesce a performare “solo” alla trave e alle parallele, dei quali si definisce parzialmente soddisfatta poiché veniva da una settimana di dolori alla schiena. La stessa schiena la terrà lontana anche dai Mondiali di Anversa e la stessa Villa annuncia di doversi prendere dei mesi di recupero in vista dell’anno olimpico.

Ed è così che questo 2024 inizia al meglio per Giorgia Villa, che debutta alla prima tappa di Serie A1 di Brescia con uno straordinario ritorno al corpo libero. Villa riesce, con molta emozione, a coinvolgere il pubblico della ginnastica che tanto la attendeva e scalda i palazzetti di tutte e tre le prove con un’energia contagiosa: quella del suo esercizio al corpo libero.

Giorgia Villa si sta prendendo la sua rivincita: è tra le convocate provvisorie per i prossimi Europei di Rimini 2024 e, con il più grande augurio, è anche in lizza per far parte della squadra che rappresenterà l’Italia ai prossimi Giochi Olimpici.

L’augurio è che il suo sogno si realizzi questa volta e che riesca a brillare come ha sempre saputo fare!

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Martina Paganelli
Martina Paganelli
Nata e cresciuta a Bologna, attualmente vivo, mi alleno e lavoro nell'ambito della ginnastica a Civitavecchia. Ho 24 anni e sono entrata in contatto con questo meraviglioso sport all'età di 7, senza mai smettere di amarlo. Sono studentessa magistrale in Lingue per la Comunicazione Internazionale, amo scrivere e, since 2012, grande fan di @Ginnasticandoit, quindi eccomi qua!

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie