mercoledì 22 Maggio 2024
21.7 C
Rome
mercoledì 22 Maggio 2024

Il circuito 2024 di World Cup di Ritmica continua a Baku

In Evidenza

La Milli Gimnastika Arenasi di Baku, in Azerbaijan, dal 19 al 21 aprile ospiterà il quarto e penultimo appuntamento della Ginnastica Ritmica con il circuito di World Cup 2024.

LE CONVOCAZIONI AZZURRE – L’Italia non mancherà a questo appuntamento e iscritte al registro nominativo ci sono due individualiste azzurre, Sofia Raffaeli e Tara Dragas, e la squadra nazionale azzurra composta da Alessia Maurelli, Daniela Mogurean, Martina Centofanti, Agnese Duranti, Laura Paris e Alessia Russo. Russo dovrebbe tornare titolare per la prima volta in questa stagione nell’esercizio misto, alternandosi alla compagna Paris che invece gareggerà ai 5 cerchi.

Per la prima volta nel circuito, invece, presente la campionessa del Mondo Darja Varfolomeev, che porterà con sé anche le compagne Margarita Kolosov e Anastasia Simakova. In quanto nazione detentrice del titolo mondiale individuale, la Germania, infatti, è l’unica nazione che quest’anno avrà diritto di portare in World Cup tre ginnaste. L’Azerbaijan, invece, da padrone di casa porterà in campo la squadra nazionale e anche l’individualista Zohra Aghamirova, la Cina tornerà in World Cup con la sua squadra nazionale, l’Ucraina con la squadra e le individualiste Viktoriia Onopriienko e Taisia Onofriichuk. Grandi assenti a questa World Cup di Baku le individualiste e la squadra d’Israele, inizialmente segnate come partecipanti e solo ieri cancellate dal registro nominativo. Molto probabilmente ciò che sta succedendo a livello geopolitico a causa del conflitto israelo-palestinese che si sta allargando in Medio Oriente ha influito sulla mancata partecipazione di questa atlete alla tappa in Azerbaijan.

Il programma della World Cup 2024 di Ritmica a Baku

Il calendario delle gare prevede l’assegnazione delle medaglie All-Around a squadra e individuale al termine della seconda giornata di qualifiche di sabato 20 aprile e delle medaglie per attrezzo nelle finali di domenica 22 aprile.
Nel dettaglio, seguendo l’orario italiano, il programma si articola come segue:

  • Venerdì 19 aprile:
    ore 10.00: Qualifica delle Individualiste (cerchio e palla) Gruppo A;
    ore 13.00: Qualifica delle Individualiste (cerchio e palla) Gruppo B (Italia presente);
    ore 15.00: Qualifica delle Individualiste (cerchio e palla) Gruppo C;
    ore 17.50: Qualifica delle Squadre (5 cerchi) Gruppo Unico (Italia presente);
  • Sabato 20 aprile:
    ore 10.00: Qualifica delle Individualiste (clavette e nastro) Gruppo B (Italia presente);
    ore 12.55: Qualifica delle Individualiste (clavette e nastro) Gruppo C;
    ore 15.05: Qualifica delle Individualiste (clavette e nastro) Gruppo A;
    ore 17.20: Qualifica delle Squadre (3 nastri e 2 palle) Gruppo Unico (Italia presente).
  • Domenica 21 aprile:
    ore 9.55: Finale individuale al cerchio;
    ore 10.40: Finale individuale alla palla;
    ore 11.20: Finale di squadra 5 cerchi;
    Cerimonia di premiazione;
    ore 12.35: Finale individuale alle clavette;
    ore 13.20: Finale individuale al nastro;
    ore 13.55: Finale di squadra nastri e palle;
    Cerimonia di premiazione.

LE ALTRE TAPPE E LO STREAMING

Dopo Palaio Faliro e Sofia, quello di questo weekend a Baku è il terzo appuntamento del circuito che, ricordiamo, finirà in bellezza con la tappa conclusiva a Milano, dal 21 al 23 giugno prossimo, al Mediolanum Forum di Assago.

LA7 È RITMICA – La collaborazione tra l’emittente televisiva La7 e la Federazione Ginnastica D’Italia permetterà a tutti gli appassionati di seguire in diretta TV sul canale La7d le finali di domenica 21 aprile. Sta per iniziare la lunga strada della Road to Milano 2023, uno spettacolo che gli appassionati di questo sport non possono assolutamente perdere!

Per quanto riguarda le qualifiche non si hanno ancora notizie di eventuali trasmissioni in diretta. Questa sezione resta in aggiornamento nel caso arrivi la conferma di un canale di trasmissione streaming. I punteggi di questa tappa saranno fruibili live sul sito smartscoring.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie