lunedì 20 Maggio 2024
20.8 C
Rome
lunedì 20 Maggio 2024

Ritmica, argento di Margherita Fucci alla Sofia Cup 2024

In Evidenza

Alla Sofia Hall dell’omonima città bulgara oggi si sono disputate le finali del Torneo Internazionale Sofia Cup di Ginnastica Ritmica, che ha impegnato ginnaste di livello internazionale per tutto il weekend, dal 4 fino a oggi 7 aprile.

Il Torneo coinvolge ginnaste sia Junior che Senior, ma per l’Italia è partita solo la delegazione Junior, visto che gran parte delle atlete azzurre sono state impegnate con la Final Six a Torino.

Le convocate sono state, dunque, Giorgia Colombo (San Giorgio ’79 Desio), Clara Di Giorgio (Ritmica Arbostella), Margherita Fucci (Cervia Ginnastica e Sport), Carlotta Fulignati (Terranuova), Michelle Greganti (Ginnastica Opera), Matilde Marcon (A.S. Udinese), Anna Piergentili (Ginnastica Fabriano) e Ludovica Platoni (Braccio Fortebraccio). Ad accompagnarle sono state le tecniche Nani Londaridze e Svetlana Durdenevskaya, con l’ufficiale di gara Irina Roudaia.

La gara dell’Italia Junior di Ritmica alla Sofia Cup 2024

Nella gara Junior l’All-Around è stato composto da Team, che per l’Italia sono stati due.

Molte imprecisioni, quelle della prima squadra azzurra, che hanno consentito solo a Margherita Fucci di accedere alla finale alle clavette col secondo punteggio utile, alle spalle della talentuosa rumena Amalia Lica. Anna Piergentili dopo un delicato e interessante esercizio perde la palla sul rischio finale e conclude senza attrezzo, compromettendo la sua corsa alla finale (il suo punteggio è stato 26.850). L’esercizio al cerchio di Clara Di Giorgio, invece, è parecchio falloso e la fa fermare a quota 24.950. Molto buona la prestazione di Carlotta Fulignati al nastro, che conclude con grinta l’esercizio nonostante una perdita. Il suo 25.900 non è abbastanza per entrare in finale, ma di un soffio, perché è comunque prima riserva.

Per il Team Italia 2 spiccano Ludovica Platoni al cerchio, che riesce a ottenere il quinto punteggio utile per qualificarsi alla finale, e Matilde Marcon alla palla, qualificata alla finale con l’ottavo punteggio. Alcune imprecisioni frenano le clavette da 26.550 di Michelle Greganti, mentre la perdita del nastro fuori pedana con conseguente recupero dell’attrezzo di riserva taglia fuori anche Giorgia Colombo dalla corsa alla finale (per lei il punteggio è di 24.300).

Dei due Team italiani il migliore è quello composto da Platoni, Marcon, Greganti e Colombo, che si piazza settimo in una classifica dominata da Israele, Romania e Bulgaria.

Le finali e l’argento di Fucci

Nelle finali la prima azzurra a scendere in pedana è Ludovica Platoni al cerchio. L’azzurra commette qualche imprecisione in più rispetto alla qualifica e conclude la sua gara con un 27.650 che la assesta in quinta posizione. Molto elegante nella finale alla palla anche Matilde Marcon, che ottiene 27.300 e risale la classifica di due posizioni rispetto alla qualifica arrivando sesta. La medaglia per l’Italia arriva proprio sul finire della gara, grazie a un bellissimo e preciso esercizio di Margherita Fucci alle clavette. Il suo punteggio di 29.000, esattamente come in qualifica, la vede seconda solo alla rumena Amalia Lica.

Si conclude così una buona trasferta delle azzurrine impegnate in Bulgaria alla Sofia Cup, che è stata un ottimo banco di prova in vista degli imminenti Campionati Europei.

Segui qui la Final Six di Torino!
spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Mariacarmela Brunetti
Mariacarmela Brunetti
Nata e cresciuta nel magico Sannio, la mia seconda casa da anni è Roma, dove sto per conseguire una laurea in Ingegneria. Faccio parte di GINNASTICANDO.it dal 2015 e attualmente sono Vicedirettrice, oltre che Editorialista e Redattrice.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie