mercoledì 22 Maggio 2024
19.7 C
Rome
mercoledì 22 Maggio 2024

Ritmica, guida pratica alle regole della Final Six 2024 a Torino

In Evidenza

Domani 6 aprile ci sarà l’inizio dell’attesissima e ultima tappa del Campionato a squadre 2024 di Ginnastica Ritmica al Pala Gianni Asti di Torino: la Final Six.

Domani 6 e domenica 7 aprile questo appuntamento sarà protagonista non solo della lotta scudetto di Serie A1, ma comprende anche i Play Off di Serie A2 e i Play Off/Play Out di Serie B e C. Ecco, dunque, una pratica guida da seguire per comprendere meglio lo svolgimento di queste tre gare.

Qui tutti i dettagli sugli orari e le curiosità sulla gara

Final Six di Serie A1

La Final Six di Serie A1 si divide in due fasi di gara, la semifinale e la finale, entrambe articolate in scontri diretti.

La semifinale prevede in scontri diretti tra tre gironi di due squadre ognuno, sorteggiati come segue.

Prima dell’inizio della semifinale, le squadre dovranno dichiarare la formazione (composta da una titolare e una riserva) che intendono schierare a distanza di 20 minuti l’una dall’altra. Per prima dichiarerà la formazione la squadra del girone con la posizione più alta rispetto all’altra in Regular Season. La prima squadra del girone a scendere in pedana, invece, è quella classificatesi dal quarto al sesto posto in Regolar Season.

FORMULA DI GARA SEMIFINALE – Le squadre, divise in gironi, si sfideranno su ogni attrezzo con una ginnasta designata. La ginnasta che avrà ottenuto il punteggio maggiore vincerà 3 punti per la squadra, la ginnasta con il punteggio minore 2 punti; in caso di pareggio verrà considerata vincitrice la ginnasta con la nota E più alta. Alla fine degli scontri diretti la squadra vincitrice del girone passerà in finale.

Prima dell’inizio della finale, le squadre dovranno dichiarare la formazione (composta da una titolare e una riserva) che intendono schierare a distanza di 5 minuti l’una dall’altra. Per prima dichiarerà la sua formazione la squadra con più punti accumulati in semifinale, a seguire le altre. La gara, invece, inizierà con la squadra ultima classificata in semifinale.

FORMULA DI GARA FINALE – Le squadre si sfideranno in trielli su ogni attrezzo con una ginnasta designata. La ginnasta che avrà ottenuto il punteggio maggiore vincerà 3 punti per la squadra, la ginnasta con il punteggio minore 1 punto e quella con il punteggio intermedio 2 punti; in caso di pareggio verrà considerata vincitrice la ginnasta con la nota E più alta. Alla fine degli scontri diretti la squadra con più punti sarà la vincitrice del Campionato di Serie A1 2025.

https://www.giandujabnb.it/

Play Off di Serie A2

L’ordine di lavoro delle squadre di Serie A2 è determinato in ordine inverso rispetto dalla posizione in classifica di Regular Season (ossia dal quinto al terzo posto) ed è il seguente:

  1. Moderna Legnano;
  2. Albachiara Lucca;
  3. Opera Roma.

Prima dell’inizio della gara, le squadre dovranno dichiarare la formazione (composta da una titolare e una riserva) che intendono schierare a distanza di 10 minuti l’una dall’altra. Inizierà la squadra del girone con la posizione più alta rispetto alle altre in Regular Season.

FORMULA DI GARA – Le squadre si sfideranno in trielli su ogni attrezzo con una ginnasta designata. La ginnasta che avrà ottenuto il punteggio maggiore vincerà 3 punti per la squadra, la ginnasta con il punteggio minore 1 punto e quella con il punteggio intermedio 2 punti; in caso di pareggio verrà considerata vincitrice la ginnasta con la nota E più alta. Alla fine degli scontri diretti sui quattro attrezzi la squadra con più punti sarà promossa nella Serie A1 2025.

Foto di: Maurizio Cintioli per GINNASTICANDO.it

Play Off/Play Out di Serie B e C

L’ordine di lavoro per le squadre di Serie B e C è stato sorteggiato come segue:

  1. Lo Zodiaco;
  2. Ritmica Padova;
  3. ASD Ariele;
  4. Kines Catanzaro;
  5. Evoluzione Danza Angri;
  6. Ritmica 2000 Quartu Sant’Elena;
  7. ASD Azzurra;
  8. Iris Firenze.

FORMULA DI GARA – Le otto squadre si alterneranno nell’ordine sorteggiato presentando gli esercizi sui quattro attrezzi (cerchio, palla, clavette e nastro). La classifica sarà determinata dalla somma dei quattro esercizi proposti e le prime due squadre in classifica permarranno (nel caso siano squadre di Serie B) o saranno promosse (nel caso siano squadre di Serie C) nel campionato di Serie B 2025.

ritmica serie B
Foto di: Luigia Togato per GINNASTICANDO.it

Una volta assimilate le regole per la Final Six di Ritmica a Torino, non resta che metterci comodo e goderci lo spettacolo, che sia seduti comodamente sul divano con la diretta SportfaceTV o direttamente sugli spalti del Pala Gianni Asti.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Mariacarmela Brunetti
Mariacarmela Brunetti
Nata e cresciuta nel magico Sannio, la mia seconda casa da anni è Roma, dove sto per conseguire una laurea in Ingegneria. Faccio parte di GINNASTICANDO.it dal 2015 e attualmente sono Vicedirettrice, oltre che Editorialista e Redattrice.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie