domenica 14 Aprile 2024
9.6 C
Rome
domenica 14 Aprile 2024

Italbaby GAM: Argento all’International Junior Team Cup di Berlino

In Evidenza

La giovanissima artistica maschile italiana continua a fare passi da gigante verso i prossimi Campionati Europei che si svolgeranno a Rimini alla fine del mese prossimo. In questo giorni, i giovani azzurri si stanno misurando nel torneo internazionale Junior Team Cup a Berlino, previsto per il 22 e 23 marzo.

Il responsabile delle squadre giovanili, Nicola Costa, ha selezionato Manuel Berettera dell’Artistica Brescia, Diego Vazzola della Pro Carate, Riccardo Ruggeri della Victoria Fermo e Daniele Somaschini della Ginnastica Sampietrina per rappresentare l’Italia in questa prestigiosa competizione. I ragazzi sono accompagnati dai tecnici Pietro Matias Bani e Oscar Stabile.

Il torneo segue lo schema della DTB Pokal, con la competizione a squadre che comprende anche la classifica dell’All-Around individuale il venerdì, seguita dalle finali di specialità per attrezzo il sabato. Questo evento è stato è un’opportunità cruciale per testare gli atleti italiani e prendere decisioni riguardo la formazione della squadra in vista del Campionato Europeo.

Nella giornata di ieri, l’Italbaby, ha ottenuto un risultato straordinario, aggiudicandosi la medaglia d’argento nella competizione a squadre con un punteggio totale di 233.100. Questo risultato è testimonianza della determinazione e dell’impegno degli atleti italiani, che hanno dimostrato la loro competitività a livello internazionale.

Ma le vittorie individuali non sono mancate. Nel contesto dell’All-Around individuale, i giovani ginnasti italiani si sono distinti nelle rispettive fasce d’età. Manuel Berettera ha conquistato la medaglia di bronzo con un punteggio di 78.150, dimostrando la sua abilità e il suo talento sul campo. Anche Diego Vazzola ha fatto un’ottima prestazione, classificandosi settimo, mentre Daniele Somaschini si è piazzato sedicesimo.

Nel gruppo più giovane, Riccardo Ruggeri ha fatto incetta di successi, conquistando la medaglia d’oro nell’Age Group 2 con un punteggio di 76.500. Questa vittoria è un risultato straordinario per Ruggeri e un punto di orgoglio per l’Italia.

Nicola Costa, ha elogiato le prestazioni degli atleti italiani, sottolineando la loro capacità di mantenere alta la concentrazione nonostante la pressione della competizione internazionale. Questo successo è un incoraggiamento per il percorso verso il Campionato Europeo e dimostra che l’Italia ha una rosa di talenti da cui attingere per ottenere grandi risultati.

Le emozioni non finiscono qui. Le finali di specialità vedranno alcuni degli atleti italiani gareggiare per ulteriori successi. Oggi sarà la volta di Diego Vazzola e Manuel Berettera, che si contenderanno le medaglie nelle finali di corpo libero, anelli, cavallo con maniglie e sbarra. Riccardo Ruggeri, invece, affronterà nuovamente tutti e sei gli attrezzi nelle rispettive finali di specialità.

L’Italbaby ha dimostrato ancora una volta di essere una forza da non sottovalutare nella ginnastica artistica maschile internazionale, e il suo successo a Berlino è un’ulteriore conferma del talento e della determinazione degli atleti italiani.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Miriam Fratacci
Miriam Fratacci
Dalla bella Sicilia a Roma per studiare Traduzione in magistrale, ma mai lontana dalla ginnastica. Entrata in palestra nel 2002 non ne sono più uscita, crescendo tra magnesio e materassi e passando da ginnasta a tecnico. Nel tempo libero scrivo, leggo, faccio maratone di serie tv e perdo le notti dietro le competizioni dall'altra parte del mondo. Nel team di GINNASTICANDO.it dal 2018.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie