venerdì 12 Luglio 2024
31.8 C
Rome
venerdì 12 Luglio 2024

Trampolino, World Cup 2024: oro Italia nel Sincro ad Alkmaar

Patisso Colonna quarto ai piedi del podio individuale. Lavino quinto.

In Evidenza

Oggi 14 marzo si sono tenute le finali della World Cup di Trampolino ad Alkmaar, alle quali ha partecipato anche l’Italia.

La delegazione italiana, presente con i due ginnasti Marco Lavino e Samuele Patisso Colonna, ha gareggiato sia nella finale sincro che nella finale individuale.

LA GARA DEGLI ITALIANI

Lavino (Ginnastica Brindisi) e Patisso Colonna (Milano 2000) hanno vinto la medaglia d’oro nella finale sincro maschile col punteggio di 50.780, distaccando gli altri atleti di più di due punti.

Gli olandesi Jordy Mol e Ralph Van Tilborg hanno conquistato la medaglia d’argento con 48.340. Sul terzo gradino del podio sono saliti invece i ginnasti belga Rien Denolf e Brent Deklerck con 48.170.

Il podio dell’individuale maschile è così composto: Darwin Billiet (Belgio) con 57.910; secondo posto per Mirshokhid Khasanboev (Ucraina) con 57.095 e bronzo per Miguel Feyh con 56.930.

Samuele Patisso Colonna ha ottenuto il punteggio di 56.440, concludendo la sua gara in quarta posizione. Dietro di lui il compagno di squadra Marco Lavino, con una prestazione leggermente in calo rispetto a quella di ieri, con 54.570 punti.

GLI ALTRI PODI

Nel sincro femminile ha vinto la coppia olandese formata da Madelif Wijkstra e Romana Schuring con 44.620; le tedesche Aurelia Eisloeffel e Maya Moeller si sono piazzate sul secondo gradino del podio con 43.950. Infine, le ucraine Sofia Alarova e Veronika Piatakova hanno vinto la medaglia di bronzo, nonostante non siano riuscite a finire l’esercizio, con 14.740 punti.

Infine, per quanto riguarda l’individuale femminile, l’oro è stato vinto da Seljan Mahsudova (Azerbaijan) con il punteggio di 54.400. Alice Gomes (Brasile) ha vinto la medaglia d’argento con 53.500; mentre Darja Ovcaruka (Lettonia) si è piazzata sull’ultimo gradino del podio con 51.610 punti.

Il prossimo appuntamento per il Trampolino sarà il 22-24 marzo con la World Cup di Cottbus. Contrariamente alla World Cup di Alkmaar, che si è conclusa oggi, quella di Cottbus sarà valida ai fini della qualificazione olimpica.

Si tratta dell’ultimo appuntamento utile del circuito World Cup per tentare l’accesso a Parigi 2024: al termine di Cottbus verranno calcolati i due migliori punteggi dei ginnasti e delle ginnaste che hanno partecipato alle varie tappe. Le tappe prese in considerazione saranno quelle di Coimbra, Palm Beach e Varna 2023, Baku e Cottbus 2024.

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Giulia Silvestri
Giulia Silvestri
Nata e cresciuta a Bologna, laureata in giurisprudenza, ho una passione viscerale per la ginnastica. Da quando avevo 11 anni, a fasi alterne tra vari problemi fisici, sono sempre tornata al mio amato tavolato. Da qualche anno ho iniziato a praticare parkour. Giornalista pubblicista - tessera numero 186666

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie