domenica 19 Maggio 2024
21.5 C
Rome
domenica 19 Maggio 2024

Artistica, Best Of: il meglio della seconda tappa di Serie A2

Ripercorriamo insieme i momenti salienti di questa seconda tappa, anche grazie ai voti del pubblico di GINNASTICANDO.it

In Evidenza

Si è tenuta lo scorso sabato 24 febbraio la seconda prova del Campionato di Serie A2 di Regular Season 2024, presso il Pala Prometeo-Estra di Ancona, di cui ripercorreremo i punti salienti in questo Best Of.

LA SQUADRA – A dominare ad Ancona e, quindi, conquistare il più alto gradino del podio è stata la società Forza e Coraggio con 152.100 punti, seguita dall’Acrobatic Fitness con 149.100. A chiudere il podio la Ginnastica Romana con 148.950.

Poco distante anche la Future Gym 2000, che vanta due presenze importanti come Irene Lanza e Desireé Carofiglio, in quarta posizione con 147.750 punti.

Foto: Federica Salvatelli/GINNASTICANDOit

GLI ATTREZZI – Entrando nel dettaglio della gara, le squadre hanno saputo schierare i propri punti forti ai singoli attrezzi.

Al volteggio si sono distinte la giovanissima Emma Fioravanti (Forza e Coraggio) e l’altrettanto giovane Caterina Gaddi, entrambe con un punteggio di 13.250, ma presentando rispettivamente salti diversi.

Alle parallele, a varcare la soglia del 14.000 è Irene Lanza, che totalizza un ottimo 14.100 grazie a un esercizio di alto valore e qualità. Anche Gaddi non è da meno e, con il suo 13.750, rientra tra le migliori di specialità.

Alla trave si sono distinte, con punteggi davvero molto vicini tra loro, Emma Fioravanti (13.000), che ha presentato la nuova uscita flic smezzato + flic unito + doppio carpio dal valore altissimo per una ginnasta della sua età, e Camilla Ferrari (12.950).

Infine, al corpo libero sembrano colpire le prestazioni della squadra Forza e Coraggio, con Emma Fioravanti in testa alla classifica virtuale di specialità (13.400) e Ludovica Usuelli seconda con 13.050. Spiccano inoltre i punteggi di Letizia Consalvi per la Ginnsatica Romana (12.850) e Alessia Marena per l’Acrobatic Fitness (13.000).

Foto: Federica Salvatelli/GINNASTICANDOit

LA SQUADRA – In questa seconda tappa, il podio ha visto le tre squadre protagoniste a un soffio di punto l’una dall’altra. Ares vince con 155.800 punti, seguita subito dopo dalla Ginnastica Sampietrina (155.500) e, al terzo posto a poco meno di un punto dalla prima classificata, si piazza la Ginnastica Salerno (154.950).

GLI ATTREZZI – Anche per la GAM, molti sono stati gli esercizi che hanno caratterizzato questa seconda tappa.

I migliori al corpo libero sono stati Riccardo Ruggeri della Ginnastica Genzano (14.000) e Simone Speranza di Campania 2000 (13.650), quest’ultimo portando inoltre un ottimo risultato nel concorso All-Around virtuale.

Al cavallo con maniglie, i migliori di specialità risultano Annibale De Pieri (Ares) e Pietro Mazzola (Sampietrina Seveso), rispettivamente con 13.050 e 13.000.

Agli anelli, miglior punteggio indiscusso è quello di Marco Lodadio con 14.150.

Foto: Federica Salvatelli/GINNASTICANDOit

Al volteggio colpisce particolarmente lo stellare 15.000 dello specialista Thomas Grasso, grazie ai suoi valorosi 3 avvitamenti.

Mattia Piffaretti (Junior2000) e Fabrizio Valle (Roma 70) hanno brillato particolarmente alle parallele pari, rispettivamente con 13.700 e 13.550.

Miglior sbarrista di questa tappa è stato Ivan Brunello (Ginnastica Salerno) con 13.600.

Per questo 2024 abbiamo introdotto nei nostri articoli di gara un sondaggio per far decidere a voi la migliore e il miglior ginnasta di ciascuna tappa di Serie A, che inseriremo di seguito in questo Best Of di Serie A2.

Tra le favorite di questa seconda tappa di Serie A2, Alessia Marena è risultata, a parimerito con Caterina Gaddi, la più gradita e apprezzata dal pubblico di GINNASTICANDO.it. Marena colpisce molti di voi, in particolare “ha stupito per il suo potenziale al corpo libero”.

Per quanto riguarda l’artistica maschile, tra i più votati è risultato Thomas Grasso che “dopo un volteggio così clamoroso non si può non votarlo”. Tra i più votati è anche Simone Speranza “per la gara bellissima che è riuscito a condurre”, e ancora “Ha mostrato di poter essere una valida risorsa come individualista”.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Martina Paganelli
Martina Paganelli
Nata e cresciuta a Bologna, attualmente vivo, mi alleno e lavoro nell'ambito della ginnastica a Civitavecchia. Ho 24 anni e sono entrata in contatto con questo meraviglioso sport all'età di 7, senza mai smettere di amarlo. Sono studentessa magistrale in Lingue per la Comunicazione Internazionale, amo scrivere e, since 2012, grande fan di @Ginnasticandoit, quindi eccomi qua!

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie