lunedì 20 Maggio 2024
24.6 C
Rome
lunedì 20 Maggio 2024

Milad Karimi: la scalata verso l’Olimpo della ginnastica

In Evidenza

Milad Karimi, giovane ginnasta kazako, ha recentemente scritto la storia vincendo la medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali di Antwerp lo scorso ottobre. Questo successo ha segnato un momento epocale per il Kazakistan, che non conquistava una medaglia mondiale da ben 26 anni.

Fiducia e determinazione: le chiavi del successo

A soli 24 anni, Karimi ha già alle spalle una brillante carriera internazionale. Si è qualificato per i suoi secondi Giochi Olimpici, con l’obiettivo di portare a casa una medaglia a Parigi 2024. Nonostante sia già stato finalista olimpico in due occasioni, e abbia vinto numerose medaglie, è stato solo lo scorso ottobre che è riuscito a conquistare il tanto ambito traguardo.

La chiave del successo di Karimi risiede nella sua fiducia in sé stesso. Ammette di aver commesso piccoli errori durante la finale al Corpo Libero ad Antwerp, ma ciò non gli ha impedito di aggiudicarsi la medaglia di bronzo. “Sono molto felice”, ha dichiarato dopo la gara. “Le prime due diagonali sono state un po’ incerte, ma dopo mi sono sentito più sicuro e ho concluso con un buon salto finale”.

La sua ambizione era chiara fin dall’inizio, come ha dichiarato ad Antwerp: “Speravo di vincere una medaglia qui”. E infatti, dopo aver già disputato tre finali mondiali e la finale olimpica a Tokyo 2020, Karimi aveva tutte le ragioni per sentirsi fiducioso.

Ma il successo di Karimi non si è fermato qui. Il giorno successivo alla sua vittoria sul Quadrato, è passati alla finale alla sbarra, dove si è classificato al quarto posto, a un soffio dal podio. Queste prestazioni sono state impressionanti, ma ancor più importante è stato il suo risultato nel concorso generale, dove si è piazzato al quinto posto, dimostrando di essere un ginnasta completo e poliedrico.

Una carriera costellata di successi

Il successo ai Campionati del Mondo ha coronato un anno pieno di impegni per Karimi. Il 2023 è iniziato con quattro eventi di Coppa del Mondo, dove ha eccelso vincendo la medaglia d’oro al suolo a Baku, in Azerbaigian.

Nel corso dell’anno, Karimi ha continuato a distinguersi ai Campionati Asiatici di Singapore, dove ha raggiunto le finali al Corpo Libero e alla Sbarra, contribuendo inoltre alla medaglia di bronzo della squadra kazaka. Successivamente, ha partecipato all’Universiade a Chengdu, in Cina, dove ha collezionato tre medaglie: oro alla Sbarra, argento al Corpo Libero e bronzo al Volteggio.

La strada verso il successo non è stata facile per Karimi. Nato ad Almaty da madre russa e padre iraniano, ha dimostrato fin da piccolo una grande energia e predisposizione per la ginnastica. Nonostante una pausa forzata dovuta a una grave frattura al braccio, ha dimostrato una tenacia straordinaria tornando in pista più determinato che mai.

Attualmente, Karimi è concentrato sui suoi prossimi obiettivi, tra cui il ritorno alle competizioni alla Coppa del Mondo a Cottbus, in Germania, e soprattutto l’obiettivo finale di conquistare una medaglia olimpica a Parigi 2024. Il suo viaggio verso la gloria sportiva è un esempio di dedizione, talento e resilienza, e il mondo della ginnastica guarda con interesse alla sua promettente carriera.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Miriam Fratacci
Miriam Fratacci
Dalla bella Sicilia a Roma per studiare Traduzione in magistrale, ma mai lontana dalla ginnastica. Entrata in palestra nel 2002 non ne sono più uscita, crescendo tra magnesio e materassi e passando da ginnasta a tecnico. Nel tempo libero scrivo, leggo, faccio maratone di serie tv e perdo le notti dietro le competizioni dall'altra parte del mondo. Nel team di GINNASTICANDO.it dal 2018.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie