sabato 24 Febbraio 2024
6.3 C
Rome
sabato 24 Febbraio 2024

La Serie A e B 2024 di Ritmica verso l’inizio a Chieti

In Evidenza

Campionato di Serie A e B di Ginnastica Ritmica sta per iniziare con la tappa organizzata a Chieti, dalla società Armonia d’Abruzzo.

Il PalaTricalle accoglierà per l’occasione i team femminili migliori d’Italia che il 17 e 18 febbraio gareggeranno in Serie A1, A2 e B.

Orari e ordini di gara

La rassegna tricolore si articolerà su due giorni di gare e prenderà il via sabato 17 febbraio prima con la Serie A2 dalle ore 15.00 alle 17.30 e poi con la Serie A1 dalle ore 18.30 alle 21.00. Si prosegue poi il giorno seguente, domenica 18 febbraio, con la Serie B dalle ore 10.15 alle 13.00.

Gli ordini di gara sono stati sorteggiati e poi pubblicati sul sito federale e si possono trovare nel documento qui di seguito.

Dove trovare i biglietti della Serie A e B di Ritmica a Chieti?

I biglietti saranno acquistabili direttamente al palazzetto il giorno della gara, ma sarà possibile anche prenotarli scrivendo una mail all’indirizzo armoniadabruzzo@outlook.it.

La diretta

La diretta della Serie A di Ritmica sarà interamente fruibile sul canale YouTube della Federazione Ginnastica d’Italia. Non è prevista alcuna diretta per la Serie B di domenica.


La manifestazione in programma a Chieti sarà la prima dei tre appuntamenti di Regular Season, che farà poi tappa il 2 e 3 marzo a Forlì e il 16 e 17 marzo ad Ancona, per poi concludersi con la Final Six del 6 e 7 aprile a Torino.

I LUOGHI DELLA GINNASTICAChieti è una cittadina nel cuore dell’Abruzzo che ha a disposizione a pochi chilometri sia il mare, che affaccia sulla costa Adriatica, che la montagna col Parco Nazionale della Maiella. Ricca di memorie storiche e cultura, perdersi un giro di questa città sarebbe un peccato per il pubblico della Ginnastica accorso a tifare la Ritmica italiana.

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie