venerdì 23 Febbraio 2024
17 C
Rome
venerdì 23 Febbraio 2024

L’ex-ginnasta ungherese Ágnes Keleti compie 103 anni

La pagina Olympics omaggia una leggenda dello sport, ripercorrendo una vita di battaglie e successi

In Evidenza

9 gennaio 2024 – Lo scorso 9 gennaio l’ex-ginnasta ungherese Ágnes Keleti, l’atleta olimpica più anziana ancora in vita, compie ben 103 anni!

Ágnes Keleti è considerata una delle migliori atlete olimpiche ebree di tutti i tempi. Nel corso della sua carriera ha collezionato numerosi successi, tra cui diverse medaglie olimpiche.

È la pagina Olympics a dedicarvi un post lo scorso 9 gennaio 2024, a celebrare il compimento del suo 103esimo anno di vita.

Nata a Budapest il 9 gennaio 1921, la ginnasta israelo-ungherese Keleti ha vissuto una carriera e una vita uniche nel proprio genere, vivendo a pieno il secolo a noi precedente.

A 4 anni inizia ginnastica e a 16 vince il suo primo titolo nazionale ungherese; titolo che, tra il 1937 e il 1956, vinse altre 10 volte. Nel 1940 avrebbe dovuto gareggiare alle Olimpiadi di Tokyo, ma quelle, come anche le successive del 1944, furono annullate a causa dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale.

Con la caduta dell’Ungheria sotto l’occupazione nazista, per Ágnes e la sua famiglia inizia una lotta alla sopravvivenza. Essendo ebrea, infatti, fu costretta a rifugiarsi per riuscire a sopravvivere e assunse la falsa identità di una domestica cristiana; anche la sua famiglia soffrì l’orrore dell’olocausto, e suo padre, purtroppo, venne catturato e deportato ad Auschwitz, dove morì.

Nonostante il duro colpo che la vita le ha dato nella sua giovane età, Keleti riprende ad allenarsi subito dopo la fine del conflitto in vista delle Olimpiadi di Londra del 1948, ma a causa di un infortunio non vi partecipa. È nel 1952, ad Helsinki, che riesce finalmente a raggiungere il tanto atteso e sofferto sogno olimpico; all’età di 31 anni, l’ungherese partecipa alla sua prima olimpiade e conquista ben 4 medaglie, tra la gara di squadra e il concorso generale, battendo alcune sue avversarie ben più “giovani” di lei.

Due anni dopo, ai Campionati del Mondo di Roma 1954, si laurea Campionessa del Mondo alle parallele asimmetriche.

Nel quadriennio successivo prende parte ai Giochi Olimpici di Melbourne 1956, dove vince altre 4 medaglie d’oro e 2 d’argento. È così che Keleti scrive un’altra pagina della storia, diventando, all’età di 35 anni, la ginnasta più anziana a vincere un oro olimpico. Durante quell’Olimpiade, in patria scoppiò la rivoluzione ungherese, motivo per il quale Keleti e altri 44 atleti connazionali decisero di rimanere in Australia chiedendo asilo politico fino al termine delle rivolte.

Nel 1957, dopo un anno di permanenza in Australia, Keleti decide di trasferirsi a Israele e abbandonare l’attività agonistica.

Una volta ritiratasi si sposa con l’ungherese Robert Biro, dal cui matrimonio nascono 2 figli. Successivamente, si dedica alla cattedra di Educazione Fisica presso l’Università di Tel Aviv ed al Wingate Institute a Netanya, e intorno agli anni ’90 lavora come allenatrice della squadra nazionale israeliana.

Oggi che compie 103 anni, Ágnes Keleti si è trasferita nuovamente ed è tornata nella sua Ungheria.

“Questi 100 anni sono sembrati 60”, dichiara in un’intervista del 2021 poco dopo aver raggiunto il secolo d’età.

Il motto di Keleti è sempre stato “Bisogna sempre amare la vita e vedere il lato positivo”, a dimostrazione che, non importa quante volte la vita ti metta davanti a difficoltà e dolori apparentemente insostenibili, se si fa ciò che si ama per amore e per passione, si trionferà sempre e che lo sport a volte rappresenta la ragione di vita nei momenti in cui tutto sembra perduto.

Per la sua dedizione allo sport, le avversità da lei superate, i risultati raggiunti e la sua longevità, Ágnes Keleti è ad oggi una leggenda e come tale va ricordata, come insegnamento e fonte di ispirazione per le generazioni a venire.

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Martina Paganelli
Martina Paganelli
Nata e cresciuta a Bologna, attualmente vivo, mi alleno e lavoro nell'ambito della ginnastica a Civitavecchia. Ho 23 anni e sono entrata in contatto con questo meraviglioso sport all'età di 7, senza mai smettere di amarlo. Sono studentessa magistrale in Lingue per la Comunicazione Internazionale, amo scrivere e, since 2012, grande fan di @Ginnasticandoit, quindi eccomi qua!

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie