giovedì 22 Febbraio 2024
5.9 C
Rome
giovedì 22 Febbraio 2024

Stefano Patron e Alexia Angelini ospiti del GYMIXED

In Evidenza

Lo scorso weekend a Ulm, in Germania, si è tenuta la competizione Gymixed, che ha visto la partecipazione anche di due ginnasti italiani: Stefano Patron e Alexia Angelini.

La squadra della città tedesca organizza ogni anno una festa di fine anno all’interno della quale alcuni atleti scendono in pedana per una gara vera e propria. Questa è stata la trentatreesima edizione.

I ginnasti e le ginnaste partecipanti, venti in totale, hanno gareggiato in coppie miste che sono state sorteggiate prima dell’inizio della gara stessa.

Ogni atleta ha eseguito un esercizio su un determinato attrezzo e il punteggio ottenuto è stato poi sommato a quello dell’altro atleta della coppia.

Il format di gara prevedeva che dopo il primo round venissero eliminate le ultime tre coppie classificate. Nel secondo round i ginnasti rimanenti hanno cambiato l’attrezzo di esecuzione e al termine dello stesso sono state eliminate altre tre coppie.

La finale ha visto la partecipazione delle migliori quattro coppie di ginnasti e ginnaste che si sono giocate il podio.

Stefano Patron, contattato dalla redazione, ci ha detto di essere stato invitato da un amico e collega ginnasta della nazionale tedesca. Il ginnasta della Spes Mestre ha poi deciso di estendere l’invito ad Alexia Angelini.

La ginnasta della GAL Lissone, contattata da Ginnasticando, ha dichiarato che si è trattata di una bellissima esperienza, che l’ha portata a conoscere persone nuove.

Lei e Carlo Hoerr non sono arrivati in finale per un soffio, ma questo non ha pregiudicato l’obiettivo di questa competizione, il divertimento.

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Giulia Silvestri
Giulia Silvestri
Nata e cresciuta a Bologna, laureata in giurisprudenza, ho una passione viscerale per la ginnastica. Da quando avevo 11 anni, a fasi alterne tra vari problemi fisici, sono sempre tornata al mio amato tavolato.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie