domenica 14 Aprile 2024
21.5 C
Rome
domenica 14 Aprile 2024

Il Magyc: il nuovo Museo della Ginnastica a Forlì

In Evidenza

Forlì, Italia – Nella cornice storica dell’ex Gil lungo il viale della Libertà a Forlì, ha preso forma un nuovo gioiello culturale destinato a diventare un punto di riferimento per gli amanti dello sport e della ginnastica in particolare. Si tratta del Magyc, acronimo che sta per Museum of the Art of Gymnastic, un omaggio tangibile alla disciplina e alla figura di Bruno Grandi, celebre ginnasta e presidente della Federazione Internazionale di Ginnastica per ben 20 anni.

Il progetto del Magyc ha ricevuto un importante impulso grazie al patrocinio morale del Coni, il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, confermando così l’importanza e il prestigio che questo museo avrà nel panorama sportivo nazionale. “Il presidente in persona, Giovanni Malagò, ha scritto al Comune concedendo il patrocinio morale del Coni, un conferimento eccezionale che viene attribuito in casi rari e comprovati”, ha dichiarato Valerio Melandri, assessore alla Cultura del Comune di Forlì.

Un’esperienza interattiva e coinvolgente

Il Magyc non sarà soltanto un museo statico, ma un luogo dinamico e coinvolgente che celebrerà l’arte della ginnastica in tutte le sue forme. Oltre agli spazi espositivi dedicati ai trofei e alla storia della disciplina, il museo includerà laboratori esperienziali, una palestra all’aperto e un’attenzione speciale verso la ginnastica ritmica e artistica maschile e femminile, con una particolare sensibilità verso la dimensione paralimpica.

“Questo progetto è nato con l’intento di valorizzare l’arte della ginnastica e la cultura del corpo, offrendo un’esperienza unica e tangibile”, spiega Melandri. “Siamo già in fase di realizzazione dei contenuti museologici e museografici, inclusi i supporti multimediali, affidati a una ditta specializzata per un investimento di circa 300 mila euro”.

Parallelamente, i lavori murari per l’adattamento degli spazi dell’ex Gil sono previsti per inizio 2024, con un investimento stimato di oltre un milione di euro e una data di completamento fissata per giugno dello stesso anno. “Il Magyc sarà il tempio del corpo, un luogo dove conoscere e vivere la disciplina più elevata del corpo umano, nel nome di Bruno Grandi”, conclude Melandri.

L’inaugurazione del Magyc rappresenta un momento di grande importanza per la città di Forlì, che si prepara a diventare una capitale della ginnastica internazionale. Questo obiettivo è stato ribadito dal presidente del Coni, Giovanni Malagò, durante una recente visita nella città, dove ha tracciato le linee guida per il futuro dello sport italiano.

Malagò ha sottolineato l’importanza del Museo nazionale della ginnastica intitolato a Grandi e ha annunciato l’organizzazione annuale del “Memorial Bruno Grandi” al Palafiera, per ricordare l’importante figura dell’uomo attento ai valori sportivi. “Il Museo sarà un luogo interattivo e moderno, che metterà al centro l’integrazione tra sport, salute e benessere”, ha affermato Malagò.

Il futuro della Ginnastica a Forlì e oltre

Il progetto prevede la realizzazione di un grande impianto sportivo nell’area ex Eridania, che sarà aperto a tutti i cittadini. “Forlì deve diventare una capitale della ginnastica internazionale”, ha dichiarato Malagò, evidenziando il legame personale con la città grazie alle radici familiari. La pubblicazione dedicata a Bruno Grandi, che racconterà la sua storia con foto e testi, completerà questo omaggio a un uomo che ha dato tanto allo sport e alla sua città natale.

Il Magyc si prepara dunque a diventare un polo culturale e sportivo di rilievo non solo per Forlì, ma per l’intero panorama nazionale, offrendo un’esperienza unica e coinvolgente per tutti gli appassionati di ginnastica e per chiunque desideri scoprire e vivere appieno l’arte del movimento e del corpo umano.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Miriam Fratacci
Miriam Fratacci
Dalla bella Sicilia a Roma per studiare Traduzione in magistrale, ma mai lontana dalla ginnastica. Entrata in palestra nel 2002 non ne sono più uscita, crescendo tra magnesio e materassi e passando da ginnasta a tecnico. Nel tempo libero scrivo, leggo, faccio maratone di serie tv e perdo le notti dietro le competizioni dall'altra parte del mondo. Nel team di GINNASTICANDO.it dal 2018.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie