lunedì 24 Giugno 2024
30.7 C
Rome
lunedì 24 Giugno 2024

BPER Banca Grand Prix 2023 – Un pomeriggio di esibizioni e competizioni

In Evidenza

Al PalaPanini di Modena si è appena concluso il grande spettacolo del BPER Banca Grand Prix di ginnastica.

LE ESIBIZIONI

L’evento è stato aperto dalle esibizioni della Panaro Modena ASD – SGS, FISDIR, Special Olympics e coro dei Piccoli cantori di Milano, che ha cantato l’Inno di Mameli.

RITMICA – Grandi esibizioni per la ginnastica ritmica. Ad aprire il Galà l’esibizione di Isabelle Tavano, seguita da Giorgia Galli. Un esercizio molto toccante di Milena Baldassari sulle note di “What I was made for?” unite al discorso di America Ferrara nel film Barbie.
La squadra nazionale di Ginnastica Ritmica regala al pubblico due straordinarie esibizioni. In pedana anche gli esercizi di ginnastica ritmica due esibizioni elegantissime di Viola Sella e Soffa Maffeis.
Un’ esibizione molto intensa da parte della seconda squadra nazionale di ginnastica ritmica.
Un’esibizione di tutt’altro ritmo quella di Tara Dragas che fa ballare il pubblico.
Sofia Raffaeli coinvolge il palazzetto sulle note di Il mondo cantata dal vivo da Iako, Jacopo Rossetto, durante l’esercizio.

AEROBICA – Grandi esibizioni da parte della coppia di aerobica Matteo Falera e Lucrezia Rexhepi, vice campioni europei. Esibizione spaziale per i campioni europei Matteo Falera, Anna Bullo, Davide Nacci, Sara Cutini e Francesco Sebastio.

ACROBATICA – Grandi esibizioni da parte del trio senior composto da Elisa MachieraldoAlessandra Scarabottolo ed Elisa Marelli e dalla coppia mista – vice campione europea – Edoardo Ferraris e Arianna Sofia Lucà.

GINNASTICA ARTISTICA – Un ‘esibizione collettiva da parte della squadra nazionale di ginnastica artistica su Show me how to Burlesque ha coinvolto tutto il pubblico del PalaPanini di Modena.

GINNASTICA PER TUTTI – La Ginnastica Petrarca presenta un’esercizio dal titolo Stop alla violenza sulle donne già presentato anche durante il Gran Galà del Gymnaestrada di Amsterdam.
La seconda esibizione è affidata alla società Forza e Coraggio che si presentano in pedana con l’esercizio Ho paura di te. In pedana anche La Trottola, società modenese che si è esibita in una splendida prestazione collettiva.

LE SFIDE

Durante questo pomeriggio di festa, si sono svolte anche dei tête-à-tête tra la nazionale azzurra di artistica e ritmica e atleti e atlete provenienti da diverse parte d’Europa.

ARTISTICA FEMMINILE – La prima sfida è alla trave. Un buon esercizio quello della francese Djenna Loroui (12.700) che si sfida contro una grande trave di Elisa Iorio (13,400) che ottiene il punto.
Alice D’Amato con un grandissimo esercizio alle parallele (15.100)conquista un altro punto contro Djenna Loroui (13.300).

ARTISTICA MASCHILE – Tre le sfide per la ginnastica artistica maschile. Apre la gara alle parallele Matteo Levantesi con un grandissimo esercizio (14.500) contro l’ucraino Illja Kovtun che dimostra la sua forza (14.700) e porta a casa il primo punto.
Agli anelli Salvatore Maresca presenta un bellissimo esercizio (14.400) e sfida l’austriaco Vinzenz Hoeck (13.700).
L’ultima sfida alla sbarra, a sfidarsi Illja Kovtun che presenta un buon esercizio (13.900) e Carlo Macchini che non risparmia nulla e conquista il punto (14.800).

RITMICA – Apre la sfida a due Sofia Raffaeli (35.900) con un bellissimo esercizio al cerchio che ottiene il punto contro la sfidante spagnola Alba Bautista che paga una perdita dell’attrezzo (33.100).
Apre la sfida al nastro Alba Bautista con un buon esercizio molto espressivo (31.500), ma non riesce a battere lo straordinario esercizio di Sofia Raffaeli (32.800).

Vince il torneo la squadra italiana.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Francesca Rossi
Francesca Rossi
Neolaureata magistrale in Comunicazione e giornalista pubblicita. La ginnastica artistica è una delle mie più grandi passioni e dopo anni in palestra ho deciso di raccontarla. Quando non parlo di sport sono sicuramente con la valigia in mano, a un concerto o in un parco divertimenti.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie