giovedì 23 Maggio 2024
19.4 C
Rome
giovedì 23 Maggio 2024

Artistica, Mondiali 2023 – Finali di specialità GAF tra sorprese e conferme

In Evidenza

Finali di specialità – Nel cuore pulsante di Anversa, la prima giornata delle finali di specialità dei Mondiali di Ginnastica Artistica sta regalando momenti di puro spettacolo, dove abilità, forza e grazia si fondono in un’esperienza visiva straordinaria.

Oggi, i giovani talenti dell’artistica femminile si sfideranno al volteggio e alle parallele asimmetriche. L’Italdonne non è presente in queste finali.

VOLTEGGIO

Simone Biles, ha aperto la competizione delle finali di specialità della femminile con il nuovo e spettacolare Biles II, appena entrato nel codice del punteggio. Tuttavia, la sua potenza eccezionale l’ha tradita, facendola balzare via all’arrivo del salto. Nonostante la caduta e la penalità aggiuntiva per la presenza dell’allenatore al suo fianco, grazie all’esecuzione impeccabile e al secondo salto eseguito quasi alla perfezione, la campionessa è riuscita comunque a guadagnare un punteggio di 14.549, un risultato davvero difficile da superare.

La francese Coline Devillard sale per seconda: una caduta al primo salto le ha sicuramente costato l’uscita dalla zona del podio, nonostante l’eccezionale secondo volteggio. Leanne Wong ha mostrato precisione nelle sue due esecuzioni, ma le difficoltà nel suo programma non le hanno permesso di superare i 13.466 punti, situazione simile per i due salti dell’ungherese Csenge Maria Bacskay.

Il secondo sottogruppo ha visto due splendidi salti della giapponese Shoko Miyata (13.899), ma l’esplosiva Alexa Moreno ha fatto ancora meglio con due potentissimi volteggi (14.166). Ellie Black ha offerto una performance superba con entrambi i salti eseguiti secondo il manuale. La coreana Seojeong Yeo ha eseguito due volteggi ottimi, guadagnando 14.600 al primo salto e 14.233 al secondo, vincendo la medaglia di bronzo.

La conclusione della finale è stata segnata dalla meravigliosa esibizione di Rebeca Andrade (14.750), che si è aggiudicata l’oro con due salti altissimi, lineari e ben controllati. Le lacrime di felicità hanno accompagnato la sua celebrazione, avvolta nella bandiera brasiliana, in un momento indimenticabile per l’atleta.

PARALLELE ASIMMETRICHE

La finale alle parallele si apre con uno spettacolo di grande impatto grazie a Shilese Jones, che regala una performance stellare ormai attesa da tutti, guadagnando un punteggio di 14.766. Tuttavia, è l’algerina Kaylia Nemour a stupire il pubblico con un esercizio da 15.033, lasciando tutti senza parole. La cinese Zhoufan Huang riesce a eguagliare il punteggio di Jones, ma la precisione dell’esecuzione la relega alle sue spalle. Ellie Black conferma la sua solidità a questo attrezzo con una buona esibizione, mentre Lorette Charpy compromette la sua performance con una caduta. La presenza elegante dell’olandese Naomi Visser si fa notare con un punteggio di 14.166.

La medaglia d’oro è meritatamente conquistata dalla cinese Quyuan Qiu, che con un esercizio dinamico e impeccabile, ottiene un punteggio di 15.100, superando di poco l’incredibile prestazione di Kaylia Nemour. Simone Biles e Sanna Veerman si distinguono con ottimi esercizi, piazzandosi rispettivamente al quinto e al sesto posto in questa elettrizzante competizione.

Dopo le straordinarie prestazioni degli atleti italiani nei giorni precedenti, l’attenzione è massima per vedere cosa riserverà questa ultima giornata di competizioni. Ci aspettiamo nuovi momenti di pura magia ginnastica, e l’appuntamento è fissato per domani, quando scopriremo insieme quali emozioni la competizione riserverà.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Miriam Fratacci
Miriam Fratacci
Dalla bella Sicilia a Roma per studiare Traduzione in magistrale, ma mai lontana dalla ginnastica. Entrata in palestra nel 2002 non ne sono più uscita, crescendo tra magnesio e materassi e passando da ginnasta a tecnico. Nel tempo libero scrivo, leggo, faccio maratone di serie tv e perdo le notti dietro le competizioni dall'altra parte del mondo. Nel team di GINNASTICANDO.it dal 2018.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie