domenica 16 Giugno 2024
32.3 C
Rome
domenica 16 Giugno 2024

Artistica, Mondiali 2023: Stati Uniti imbattibili, l’Italdonne vola a Parigi

Il trionfo dell'Italia ai Mondiali di Anversa e il biglietto per le Olimpiadi. Simone Biles domina, ma l'eccellenza italiana brilla.

In Evidenza

Le due entusiasmanti giornate di qualificazione femminile ai mondiali di ginnastica artistica ad Anversa hanno trasformato il palcoscenico in un campo di virtuosismo, grazia e tenacia. La tensione delle competizioni ha attraversato il pubblico, con le nazioni contendenti pronte a sfidarsi per la raggiungere le finali e il pass olimpico.

LA CLASSIFICA A SQUADRE

Gli Stati Uniti d’America, come sempre, hanno dimostrato di essere una forza inarrestabile, soprattutto grazie al ritorno trionfante di Simone Biles, il cui talento ha conquistato punteggi stratosferici, portando il totale della squadra statunitense a un incredibile 171.395.

La Gran Bretagna ha presentato un’autentica sinfonia di punteggi eccezionali ad ogni attrezzo, sottolineando la loro abilità e precisione. Con un totale di 166.130, la squadra britannica si è piazzata al secondo posto, dimostrando di essere una forza da non sottovalutare in questa competizione.

La Cina ha concluso la sua performance in ultima rotazione, ma le esibizioni straordinarie alle travi hanno garantito loro il terzo gradino del podio con un totale di 165.663. La loro abilità tecnica e la grazia delle routine hanno catturato l’attenzione di tutti gli spettatori.

L’Italia, sebbene sia scivolata dal podio, ha mostrato una difesa formidabile, garantendosi un meritato posto nella finale a squadre e un prezioso biglietto per le Olimpiadi di Parigi 2024. Il punteggio complessivo di 162.230, quinto posto nella classifica odierna, è testimonianza della determinazione e dell’impegno delle ginnaste italiane.

LA CLASSIFICA ALL-AROUND

Nell’All-Around, Simone Biles si è confermata la regina indiscussa. I suoi punteggi, fuori dalla portata di qualsiasi concorrente, sono la perfetta incarnazione dell’eccellenza. Shilese Jones, con spettacolari parallele, ha superato brillantemente la britannica Jessica Gadirova, aggiungendo una nota di eleganza alla competizione.

Rebecca Andrade e Flavia Saraiva del Brasile sono rimaste a un passo dalla tripletta, mentre l’intramontabile Ellie Black, con il sesto punteggio, continua a dimostrare la sua classe e versatilità.

Manila Esposito guida la classifica All-Around dell’Italia e si piazza tra le sette atlete migliori al mondo, mostrando una combinazione impeccabile di grazia e tecnica con un totale di 54.698 punti. Alle sue spalle, Alice D’Amato ed Elisa Iorio si attestano a 52.966, consolidando la profondità del talento italiano nel panorama mondiale.

Questo mondiale ha già tracciato una traiettoria di eccellenza e anticipa l’arrivo imminente delle Olimpiadi, dove l’intero mondo sarà spettatore di nuovi record, sfide epiche e momenti indelebili. La ginnastica artistica femminile continua a stupire e incantare, e la giornata di qualificazione ad Anversa è stata solo l’inizio di una straordinaria stagione sportiva.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Miriam Fratacci
Miriam Fratacci
Dalla bella Sicilia a Roma per studiare Traduzione in magistrale, ma mai lontana dalla ginnastica. Entrata in palestra nel 2002 non ne sono più uscita, crescendo tra magnesio e materassi e passando da ginnasta a tecnico. Nel tempo libero scrivo, leggo, faccio maratone di serie tv e perdo le notti dietro le competizioni dall'altra parte del mondo. Nel team di GINNASTICANDO.it dal 2018.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie