mercoledì 28 Febbraio 2024
23.2 C
Rome
mercoledì 28 Febbraio 2024

World Cup Sofia, Parkour: Demarchi e Consolini in semifinale nella Speed

Davide Rizzi ottavo in finale nel Freestyle. Nicholas Visintin ventisettesimo nella Speed.

In Evidenza

Durante la seconda giornata di gare della World Cup di Sofia si sono svolte le qualifiche di Speed maschile, le semifinali e finali di Speed femminile, le qualifiche di Freestyle femminile e la finale di Freestyle maschile.

A partire dalle 13 italiane i tre azzurri Nicholas Visintin, Andrea Consolini e Luca Demarchi hanno gareggiato nella Speed per cercare un posto nelle semifinali. A seguire Davide Rizzi ha tentato di confermare il terzo posto della qualifica nel Freestyle.

Demarchi e Consolini sono riusciti a centrare le semifinali rispettivamente col quinto e con il nono tempo.

Visintin ha concluso la gara al ventisettesimo posto. L’atleta goriziano, raggiunto dalla redazione di Ginnasticandoit, ha dichiarato di essere contento e soddisfatto, ma puntava a fare meglio, ad entrare nelle semifinali. “Mi sono preparato molto bene, non sono mai stato tanto preparato nella vita ma la gara è andata peggio, pensavo di fare qualcosa di più. Nel ritorno ad un certo punto mi è venuta una fitta alla caviglia e ho rallentato, questo errore penso mi sia costato un secondo. Mi sentivo le gambe e anche nell’ultima parte, prima di toccare il bottone, sono andato abbastanza spedito.”

Dopo la competizione di Speed, gli uomini hanno gareggiato nella finale di Freestyle che ha avvalorato l’altissimo livello raggiunto dai traceur. Elis Torhall ha conquistato la medaglia d’oro con 29,5 punti; Shea Rudolph ha vinto l’argento con 27 punti. Jai Bos ha completato il podio con lo stesso punteggio di Rudolph ma con un’esecuzione minore della run.

Davide Rizzi ha ottenuto 25.5 punti e l’ottava posizione in classifica.

Durante la giornata si sono anche svolte le gare femminili: le qualifiche del Freestyle, le semifinali e finali di Speed.

Miranda Tibbling ha vinto la medaglia d’oro nella Speed per la quinta volta consecutiva in una World Cup. È lei, ancora una volta, la donna più veloce del mondo. Kseniya Momchilova ha vinto la medaglia d’argento, il bronzo è andato a Audrey Johnson.

Domani sarà l’ultima giornata della World Cup di Sofia, con Consolini e Demarchi che cercheranno di confermare l’alto livello raggiunto in questi anni.

Visintin, che oltre ad essere atleta è anche l’allenatore di Demarchi, ha dichiarato “ci sono tanti ragazzi in un secondo […] speriamo di fare il meglio possibile e di portare a casa un’altra medaglia (Demarchi aveva vinto l’oro nella World Cup di Montpellier 2023, n.d.r).

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Giulia Silvestri
Giulia Silvestri
Nata e cresciuta a Bologna, laureata in giurisprudenza, ho una passione viscerale per la ginnastica. Da quando avevo 11 anni, a fasi alterne tra vari problemi fisici, sono sempre tornata al mio amato tavolato.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie