sabato 18 Maggio 2024
24.7 C
Rome
sabato 18 Maggio 2024

Cantaluppi lascia l’Italia: Fabriano proseguirà il progetto olimpico senza Julieta

Tecchi: "Per la Federazione la sua partenza è una perdita importante. Il progetto olimpico di Fabriano va avanti"

In Evidenza

Fano, 8 settembre 2023 – Il Presidente della Federazione Ginnastica D’Italia Gherardo Tecchi, a seguito dei precedenti pettegolezzi sulla situazione ambigua tra Julieta Cantaluppi e Sofia Raffaeli, nonostante la smentita già pubblicata sul sito federale dei giorni scorsi, ha deciso di invitare la stessa Julieta nella sua residenza a Fano al fine di chiarire la questione in maniera definitiva.

Insieme alla dirigente della Ginnastica Fabriano Maila Morosin, Julieta Cantaluppi si è recata a Fano e ha affermato irrevocabilmente che “Fabriano resterà per sempre casa mia. Con le ginnaste ho parlato a quattrocchi e quello che ci dovevamo dire ce lo siamo dette tra di noi”, rendendo ormai definitiva la propria decisione.

Il Presidente, a seguito di un incontro al Foro Italico con il Presidente Malagò e informato il CONI della questione, ha provveduto immediatamente ad assicurare alle due stelle della Ginnastica Fabriano Sofia Raffaeli e Milena Baldassarri, reduci da un eccellente Campionato del Mondo a Valencia con tanto di doppio pass Olimpico per la nazione, la massima assistenza e tutela nei loro confronti.

Sofia Raffaeli, agente della Polizia di Stato e freschissima vicecampionessa del Mondo All-Around, nonché ormai ai vertici dei podi internazionali, e Milena Baldassarri, aviere Capo e già atleta olimpica a Tokyo 2020, sono pronte per affrontare la preparazione olimpica presso la loro società Ginnastica Fabriano, che d’ora in poi sentirà la mancanza dell’allenatrice storica Cantaluppi.

A tal proposito, la direzione tecnica nazionale, di concerto con la dirigenza societaria, sta valutando una serie di profili di livello internazionale per garantire alle due azzurre la massima serenità sulla Road to Paris 2024.

In merito, la stessa Cantaluppi, durante l’incontro con Tecchi, ha suggerito il nome della sua collega nella società marchigiana Claudia Mancinelli:

Claudia Mancinelli l’ho voluta io – afferma la Cantaluppi- La trovo un’allenatrice molto talentosa, e spero che riuscirà a dimostrare ciò che io so che è in grado di fare. È un po’ come quando punto su una ginnasta, per me lei è davvero brava. Finora le è mancato soltanto il posto dove esprimersi al meglio.

Situazione non facile quella marchigiana: sì, perchè non solo coinvolge l’intera Nazionale Italiana, bensì le decisioni interne e gestionali del club sette volte Campione D’Italia:

A Julieta faccio il mio personale in bocca al lupo e mi auguro che le nostre strade in futuro si possano nuovamente incrociare – ha dichiarato il presidente Tecchi –  Per la Federazione la sua partenza è una perdita importante, non lo nascondo, ma sono sicuro che sapremo trovare valide alternative, raggiungendo tutti i nostri obiettivi, che sono molto, ma molto ambiziosi. Fabriano resta un polo d’eccellenza ed è lì che Sofia e Milena continueranno a gareggiare e a preparare le Olimpiadi.

Ed è Julieta Cantaluppi stessa a sottolineare che “Fabriano non è forte per un solo allenatore, ma per tutto ciò che c’è intorno”.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Martina Paganelli
Martina Paganelli
Nata e cresciuta a Bologna, attualmente vivo, mi alleno e lavoro nell'ambito della ginnastica a Civitavecchia. Ho 24 anni e sono entrata in contatto con questo meraviglioso sport all'età di 7, senza mai smettere di amarlo. Sono studentessa magistrale in Lingue per la Comunicazione Internazionale, amo scrivere e, since 2012, grande fan di @Ginnasticandoit, quindi eccomi qua!

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie