giovedì 25 Luglio 2024
23.5 C
Rome
giovedì 25 Luglio 2024

Artistica, Universiadi: Italia settima a Chengdu, sei finali conquistate

In Evidenza

A Chengdu, in Cina, sono iniziate le Universiadi per l’Italia della GAM. Oggi è andata in scena la qualificazione individuale, che è valsa anche da finale a squadre.

La Cina (262.594) ha conquistato la medaglia d’oro, impedendo al Giappone (260.562), che ha comunque vinto l’argento, di conquistare il quarto titolo consecutivo e il dodicesimo in generale. Medaglia di bronzo per la Repubblica di Corea con 247.827, che sale sul podio delle Universiadi dopo otto anni.

L’Italia ha concluso la giornata di oggi al settimo posto. Per loro una buona gara, inficiata da un inizio complicato al cavallo con maniglie.

LA GARA DELL’ITALIA

Per la delegazione Azzurra la gara è iniziata al cavallo con maniglie. Un inizio un po’ difficoltoso per Marco Sarrugerio, che ha totalizzato 11.033 (scartato) e Stefano Patron che ha ottenuto 11.366 contando una caduta. Abbastanza bene, invece, Lay Giannini con 12.800 e Lorenzo Bonicelli con 12.933.

Agli anelli, Lay Giannini ha aperto la rotazione con 13.066, seguito da Lorenzo Bonicelli con 12.833 e da Niccolò Vannucchi con 12.600 (scartato). Ultimo a salire, Marco Sarrugerio, ha ottenuto il miglior punteggio per l’Italia in questo attrezzo, 14.366.

La gara per gli Azzurri è proseguita al volteggio. Media del 14.266 per Niccolò Vannucchi (VT1 14.433, VT2 14.100), unico a tentare la qualifica per la finale. 13.833 per Stefano Patron, 13.066 (scartato) per Lorenzo Bonicelli e 13.433 per Lay Giannini.

È stata poi la volta delle parallele, un’ottima rotazione per l’Italia, che ha scartato il 13.700 di Lorenzo Bonicelli. Contati nel totale di squadra il 13.733 di Stefano Patron, il 13.966 di Lay Giannini e il 14.166 di Marco Sarrugerio.

Alla sbarra, Lorenzo Bonicelli ha totalizzato 13.433 (scartato), Stefano Patron 13.466 e Lay Giannini 13.500. Il miglior punteggio è stato quello di Niccolò Vannucchi, 13.533.

Per gli Azzurri la gara si è conclusa al corpo libero: scartato il 13.166 di Stefano Patron, contati il 13.300 di Lay Giannini, il 14.133 di Lorenzo Bonicelli e il 14.266 di Niccolò Vannucchi.

LE FINALI CONQUISTATE

Centrata la finale All-Around per Lorenzo Bonicelli e Lay Giannini. Lorenzo Bonicelli ha anche conquistato la finale al corpo libero, insieme a Niccolò Vannucchi, che rivedremo al volteggio.

Finale alle parallele centrata per Marco Sarrugerio, che è prima riserva agli anelli.

IL PROGRAMMA DEI PROSSIMI GIORNI

Per tutte le informazioni sulle prossime giornate delle Universiadi di Chengdu per l’Italia, ne abbiamo parlato QUI. Le gare saranno disponibili in diretta su fisu.tv.

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Michela Cintioli
Michela Cintioli
Lavoro nel mondo dell'editoria per bambini e nel tempo libero mi dedico alla mia grande passione: la ginnastica. Ho lasciato il mio cuore (e un menisco) in palestra, ma continuo a seguire le gare, tra gioie e dolori.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie