sabato 15 Giugno 2024
30.7 C
Rome
sabato 15 Giugno 2024

EYOF 2023 – La cerimonia d’apertura alza il sipario a Maribor

In Evidenza

La cerimonia di apertura nello stadio Ljudski vrm di Maribor (Slovenia) di ieri sera ha alzato ufficialmente il sipario sugli EYOF 2023.

Un magico evento da tutto esaurito – più di 5000 spettatori – diretta dal giovane promettente regista sloveno Nejc Levstick.

Un’atmosfera magica resa speciale da più di 200 artisti che hanno accompagnato gli atleti, tra cui Joker out, l’Orchestra dell’esercito sloveno e Raiven.

Una festa per la gioventù con un unico motto:

“Youth for the Youth”

La delegazione italiana composta da 99 atleti è stata guidata all’ingresso nello stadio dai due portabandiera: Tommaso Brugnami e Arianna Gambino.

La delegazione ginnica che gareggerà nella Tabor Sports Hall è composta da: Tommaso Brugnami, Diego Vazzola e Manuel Berettera per la GAM. Mentre per la GAF scenderanno in pedana Benedetta Gava, Emma Fioravanti e Sara Caputo. Insieme a loro anche i tecnici Nicola Costa, Fabrizio Marcotullio (GAM), Diego Pecar e Tiziana Di Pilato (GAF), nonché dagli ufficiali di gara Fulvio Traverso, Paolo Laghezza e Linda Balugani.

Dopo la sfilata di tutte 49 le nazioni e i giuramenti è stata accesa la torcia – simbolo dei valori olimpici – dando il via ufficiale agli EYOF 2023. La fiamma che continuerà a bruciare fino al 29 luglio, giorno della cerimonia di chiusura che vedrà il passaggio di testimone a Brno nel 2025.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Francesca Rossi
Francesca Rossi
Neolaureata magistrale in Comunicazione e giornalista pubblicita. La ginnastica artistica è una delle mie più grandi passioni e dopo anni in palestra ho deciso di raccontarla. Quando non parlo di sport sono sicuramente con la valigia in mano, a un concerto o in un parco divertimenti.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie