mercoledì 19 Giugno 2024
20.4 C
Rome
mercoledì 19 Giugno 2024

Trampolino, Scalabiscup: incetta di medaglie Juniores

Letizia Radaelli, Carolina Urso e Leonardo Van Thien Cagnasso hanno conquistato tre medaglie d'oro. Argento per Rebecca Vannucchi che ha partecipato alla competizione col club.

In Evidenza

L’esperienza della nazionale azzurra Juniores al Torneo Internazionale Scalabiscup a Santarem, in Portogallo, si è conclusa con ben tre medaglie d’oro.

Nella giornata di ieri, Mercoledì 5 Luglio, le ginnaste e i ginnasti italiani hanno gareggiato nelle varie categorie di appartenenza per tentare la qualifica alle finali odierne.

Nella categoria Under 12 femminile Carolina Urso si è qualificata col primo punteggio, davanti alla connazionale Rebecca Vannucchi – che si è presentata in gara con il club e non con la nazionale. Le due hanno ripetuto quanto fatto in qualifica vincendo rispettivamente la medaglia d’oro con il punteggio di 45.920 e quella d’argento con 45.170. Il bronzo è stato conquistato dalla spagnola Candela Ochoa con 44.610 punti.

Nella categoria Under 14 femminile Letizia Radaelli ha sbaragliato la concorrenza staccando, in fase di qualifica, la seconda classificata di ben sei punti. In finale ha confermato di essere in un periodo positivo vincendo l’oro con 50.770 punti. Si sono classificate al secondo e terzo posto due ginnaste portoghesi che hanno partecipato con i loro rispettivi club: Rita Pedrosa è arrivata seconda con 47.340, Matilde Meireles terza col punteggio 46.860.

Leonardo Van Tien Cagnasso si è qualificato col secondo punteggio nella categoria Under 14 maschile e in finale ha migliorato la sua prestazione concludendo al primo posto col punteggio 51.450. Al secondo posto si è classificato lo svizzero Leo Mesce con 51.310 e terzo il ginnasta azero Ibrahim Mustafazada con 47.920.

Gli altri ginnasti partiti con la delegazione purtroppo non sono riusciti a raggiungere la finale: Andrea Radaelli si è fermato al quattordicesimo posto nella categoria Under 21 maschile; Federico Tonelli ha gareggiato nella Under 14 maschile concludendo in trentaseiesima posizione. Infine Silvia Coluzzi non è riuscita a completare entrambi gli esercizi chiudendo ultima nella sua categoria (Under 16 femminile).

Il resto della delegazione era composta dai tecnici Andrea Anceschi e Alessio Mascia e dagli ufficiali di gara Martina Murgo e Marianna Clementi.

Il prossimo appuntamento del Trampolino Elastico è già in essere: sempre in Portogallo, a Coimbra, i Senior della nazionale italiana Isabella Murgo, Samuele Patisso Colonna e Marco Lavino hanno iniziato proprio oggi gli allenamenti in vista della World Cup che inizierà domani 7 Luglio.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Giulia Silvestri
Giulia Silvestri
Nata e cresciuta a Bologna, laureata in giurisprudenza, ho una passione viscerale per la ginnastica. Da quando avevo 11 anni, a fasi alterne tra vari problemi fisici, sono sempre tornata al mio amato tavolato. Da qualche anno ho iniziato a praticare parkour. Giornalista pubblicista - tessera numero 186666

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie