giovedì 23 Maggio 2024
28.3 C
Rome
giovedì 23 Maggio 2024

Ritmica, Europei 2023: Sofia Raffaeli centra le finali al cerchio e alla palla; bene Agiurgiuculese

In Evidenza

La Milli Gimnastika Arenasi di Baku ha appena calato il sipario sulla prima giornata di qualifiche individuali dei Campionati Europei 2023 di Ritmica con le azzurre Sofia Raffaeli e Alexandra Agiurgiuculese.

Impegnate nel Gruppo D, l’ultimo, le due italiane si sono confrontate con le altre contendenti per cercare di agguantare un posto nelle finali con il cerchio e la palla.

La prima giornata di qualifica delle azzurre

Alexandra Agiurgiuculese al cerchio porta a termine un esercizio dall’interpretazione impeccabile. La composizione è ricca di difficoltà di corpo e di attrezzo che lei esegue bene; solo qualche piccola imprecisione sulle riprese pregiudica lievemente il punteggio, da 30.050. Alla palla Agiurgiuculese si lascia trascinare e trascina a sua volta il pubblico in un emozionante esercizio sulle note de “La donna cannone” di De Gregori. Il punteggio di 30.200 rispecchia una performance pulita e priva di grandi sbavature. In entrambi gli esercizi Alexandra non riesce ad avvicinare le finali (è diciassettesima alla palla e quindicesima al cerchio), ma ha donato sicuramente al pubblico della Ritmica uno splendido spettacolo.

Sofia Raffaeli si presenta sul campo degli Europei 2023 di Ritmica con un nuovo, scintillante body per la sua routine al cerchio. Sulle note della colonna sonora di Psycho, l’azzurra paga purtroppo una perdita d’attrezzo proprio nell’avvio di gara. Reagisce, poi, con grande carattere eseguendo importanti e nuove difficoltà, giudicate con 31.900 punti dalla giuria.

Raffaeli ci tiene a fare bene, e lo dimostra l’attenzione con cui porta a conclusione l’esercizio alla palla, che riesce sempre a toccare corde emozionali con estrema facilità. Passaggi della musica accentuati e riprese molto difficili e ben controllate rendono la riuscita dell’esercizio lampante: il punteggio di 33.000 le garantisce l’accesso alla finale in questo attrezzo. Il “vulcano” di Chiaravalle, atleta del corpo sportivo delle Fiamme Oro in forza alla Ginnastica Fabriano, affronta la giornata di qualifiche di domani con il terzo punteggio parziale All-Around ed entrambe le finali in tasca.

Il meglio mostrato dalle avversarie durante le qualifiche

Nelle suddivisioni precedenti si sono distinte senza dubbio le bulgare Stiliana Nikolova e Boryana Kaleyn. Ottimi i loro parziali per la classifica di qualifica provvisoria dell’All-Around e, di conseguenza, bene anche i loro punteggi sui singoli attrezzi. L’ucraina Viktoriia Onopriienko impressiona per la sua costante crescita al cerchio, dove ottiene 33.650 e approda in finale come migliore specialista d’attrezzo. Protagonista di una buona giornata di qualifiche anche la padrona di casa Zohra Aghamirova, che figura tra le migliori all-arounder grazie a due esercizi privi di grandi sbavature. La vicecampionessa del mondo Darja Varfolomeev, invece, non riesce a esprimersi al meglio al cerchio, ma recupera in grande stile alla palla, dove il suo punteggio è 33.650. Conoscenze della Serie A2 italiana, Fanni Pigniczki ottiene un 32.250 al cerchio, Panagiota Lytra un 31.600 alla palla e Polina Berezina un 31.950 al cerchio.

Le prime qualificate per le finali di specialità

Questa indicata di seguito è la classifica delle finaliste al cerchio.

  1. Viktoriia Onopriienko (UKR) – 33.650 punti;
  2. Boryana Kaleyn (BUL) – 33.450 punti;
  3. Stiliana Nikolova (BUL) – 32.850 punti;
  4. Fanni Pigniczki (HUN) – 32.250 punti;
  5. Adi Asya Katz (ISR) – 32.250 punti;
  6. Zohra Aghamirova (AZE) – 32.150 punti;
  7. Polina Berezina (ESP) – 31.950 punti;
  8. Sofia Raffaeli (ITA) – 31.900 punti.

Questa indicata di seguito è la classifica delle finaliste alla palla.

  1. Stiliana Nikolova (BUL) – 34.600 punti;
  2. Darja Varfolomeev (GER) – 33.650 punti;
  3. Boryana Kaleyn (BUL) – 33.250 punti;
  4. Sofia Raffaeli (ITA) – 33.000 punti;
  5. Zohra Aghamirova (AZE) – 32.550 punti;
  6. Fanni Pigniczki (HUN) – 31.700 punti;
  7. Panagiota Lytra (GRE) – 31.600 punti;
  8. Viktoriia Onopriienko (UKR) – 31.200 punti.

Domani le individualiste affronteranno di nuovo la pedana con la seconda fase delle qualifiche, quella alle clavette e al nastro. Le azzurre in gara domani saranno tre: Sofia Raffaeli, che completerà il giro completo su tutti gli attrezzi, Alexandra Agiurgiuculese alle clavette e Milena Baldassarri al nastro. L’appuntamento con la diretta sarà su Rai Play dalle ore 10.00 alle 12.40.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Mariacarmela Brunetti
Mariacarmela Brunetti
Nata e cresciuta nel magico Sannio, la mia seconda casa da anni è Roma, dove sto per conseguire una laurea in Ingegneria. Faccio parte di GINNASTICANDO.it dal 2015 e attualmente sono Vicedirettrice, oltre che Editorialista e Redattrice.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie