lunedì 27 Maggio 2024
23.4 C
Rome
lunedì 27 Maggio 2024

Il weekend dell’Italia di Ritmica tra Gdynia Rhythmic Stars, Ritam Cup e Victory Cup

In Evidenza

Lo scorso weekend mentre parte della nazionale azzurra era impegnata nella World Challenge Cup di Portimão, squadra junior e individualiste di diverse società hanno partecipato a molte gare su territorio europeo.

GDYNIA RHYTMIC STARS

Importante banco di prova per gli Europei, che a Baku saranno anche estesi alle ginnaste junior oltre che alle senior, la “squadretta” è volata in Polonia per gareggiare al torneo amichevole Gdynia Rhytmic Stars. La formazione, composta da Viginia Cuttini, Gaia D’Antona, Cristina Ventura, Elisa Dobrovolska e Bianca Vignozzi nella gara All-Around è arrivata quinta, grazie a un buon esercizio alle 5 funi da 27.300. Le azzurrine si sono presentate in finale con il terzo punteggio di qualifica, ma qualche errore di troppo ha pregiudicato la corsa al podio. Il loro 23.700 è corrisposto, infatti, alla settima posizione.

Al termine della gara la tecnica Germana Germani ha commentato così ai microfoni federali: «Purtroppo, ci sono stati dei brutti errori nel secondo esercizio, mentre alle 5 funi eravamo andate bene tanto che ci trovavamo in terza posizione provvisoria. Peccato per la finale, macchiata da qualche errore che ha compromesso la possibilità di medaglia che avevamo. Le ragazze comunque sono pronte e cariche per l’Europeo di Baku; speriamo di essere serene e tranquille per il grande appuntamento in Azerbaijan: devono soltanto essere concentrate e fare quello di cui sono capaci. Comunque, sono arrivati tanti complimenti da parte di tutti.»

RITAM CUP

Belgrado ha fatto da cornice a diversi successi delle azzurre dell’AS. Udinese che hanno partecipato all’edizione 2023 della Ritam Cup. Tara Dragas e Isabelle Tavano dominano, infatti, la classifica All-Around della categoria senior con i parziali di 119.900 e 115.800, ottenendo l’oro e l’argento. Anche Elena Perissinotto si è esibita tra le Senior, ottenendo un buon 98.150, mentre Isabel Rocco è arrivata sesta nella categoria Junior con 96.300.

Incetta di medaglie anche nelle specialità, dove Dragas è arrivata prima al cerchio e alla palla e seconda al nastro. A Tavano, invece, sono toccati gli argenti alla palla e alle clavette e il bronzo al nastro.

VICTORY CUP

Le ginnaste della società Light Blue sono volate in Olanda per un torneo amichevole organizzato dalla società olandese Ritmic Stars, la Victory Cup. In questa occasione Alice Taglietti ha fatto la sua prima comparsa internazionale da Senior, esibendosi in due buoni esercizi sia alla palla che alle clavette. È lei, infatti, la migliore in entrambi gli attrezzi con 30.000 alla palla e 29.200 alle clavette.

Nella Senior B Sofia Cavagnini è arrivata terza a livello All-Around, seconda al cerchio e seconda al nastro. Altro terzo posto AA arriva da Ambra Zoppini nella categoria Junior B, che è anche prima al cerchio e terza alle clavette. Buone prestazioni anche per le compagne di squadra Beatrice Stelluti Scala (Senior A), Victoria Loda (Junior A) e Nika Zahariuk (Junior B).

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie