giovedì 23 Maggio 2024
28.3 C
Rome
giovedì 23 Maggio 2024

Ritmica, World Cup Sofia 2023: Sofia Raffaeli vince l’argento All Around, la Squadra è sesta

In Evidenza

Si è conclusa la seconda giornata di gara della World Cup di Sofia 2023.
Oggi le individualiste sono scese in pedana con clavette e nastro, mentre la squadra è stata impegnata con l’esercizio misto 2 palle e 3 nastri. I punteggi ottenuti, sommati a quelli di ieri (qui per rileggere il resoconto della prima giornata), hanno permesso di stilare le classifiche all around e assegnare le prime medaglie.

COMPETIZIONE INDIVIDUALE – Stiliana Nikolova ha vinto questa seconda tappa del circuito di Coppa del Mondo con un punteggio complessivo di 131.300. La giovane bulgara, infatti, è riuscita a mantenere la prima posizione ottenuta ieri grazie ad un buon esercizio al nastro (punti 32.450) e un esercizio alle clavette che, nonostante due perdite, le è comunque valso l’alto punteggio di 31.900.

Sofia Raffaeli si è aggiudicata la medaglia d’argento confermando il secondo posto di ieri e portando a termine anche oggi due buoni esercizi alle clavette (punti 32.400) e al nastro (29.800 con una piccola imprecisione all’inizio). L’azzurra si è anche qualificata per tutte le finali di specialità di domani.

Ha completato il podio Takhmina Ikromova con un punteggio totale di 124.550.

Milena Baldassarri ha terminato la sua gara in dodicesima posizione nel concorso generale e, grazie ad un buon esercizio al nastro valutato con un punteggio di 29.650, si è aggiudicata un posto nella finale di specialità. Domani, dunque, la rivedremo in pedana sia alla palla che al nastro.

Buona prestazione anche per la più giovane italiana in gara, Tara Dragaš che ha concluso la sua competizione con altri due esercizi ben eseguiti ottenendo un punteggio generale di 113.200 al suo esordio nel circuito.

COMPETIZIONE A SQUADRE – La Bulgaria ha vinto anche l’oro di squadra scalando due posizioni rispetto alla classifica di ieri a metà gara, con un punteggio complessivo di 65.200. Israele si è aggiudicato il secondo gradino con punti 63.350 mentre è la Francia ad ottenere la medaglia di bronzo grazie all’ottimo punteggio di 30.000 all’esercizio a cerchi e palla.

Per la Squadra azzurra oggi è stata una giornata no. Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Daniela Mogurean, Laura Paris, Giulia Segatori e Alessia Russo, dopo il bellissimo esercizio ai cinque cerchi di ieri che le aveva collocate provvisoriamente in testa alla classifica, oggi hanno avuto varie imprecisioni al misto. Due nodi ai nastri hanno, infatti, compromesso la loro performance e il punteggio di 24,500 non è stato sufficiente per mantenersi sul podio né per entrare in finale. Domani, dunque, le rivedremo solo ai cinque cerchi.

FINALI DI SPECIALITÀ – Le finali di specialità ai singoli attrezzi a cui parteciperanno Sofia Raffaeli, Milena Baldassarri e la Squadra si terranno domani, domenica 2 aprile, a partire dalle ore 12:25. Saranno visibili integralmente in diretta su La7d.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Lucrezia Fantoni
Lucrezia Fantoni
Studio Giurisprudenza all’Università di Bologna e da anni, nel tempo libero, amo seguire le competizioni di ginnastica ritmica e artistica e informarmi su tutto ciò che accade nell’ambito di questi sport. Le mie altre passioni includono viaggiare, studiare lingue straniere e leggere romanzi.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie