mercoledì 22 Maggio 2024
25.4 C
Rome
mercoledì 22 Maggio 2024

Artistica, Caterina Gaddi bronzo ai Campionati Mondiali Junior di Antalya

Haruka Nakamura e Sara Yamaguchi si aggiudicano il primo e il secondo gradino del podio

In Evidenza

Antalya (TUR), venerdì 31 marzo 2023 – Dominio giapponese in casa turca. Le ginnaste giapponesi Haruka Nakamura e Sara Yamaguchi chiudono la loro gara al primo e secondo posto: la prima diventa campionessa mondiale all around Juniores con 51.765 punti, la seconda segue la compagna con 51.532 punti.

Entrambe pagano un’uscita di pedana al corpo libero, ma questo non ferma la loro corsa alle medaglie più pregiate.

Terzo gradino del podio ed ennesimo bronzo di questa spedizione azzurra per Caterina Gaddi, che esegue una bella gara equilibrata e lineare.

Foto: profilo Twitter FIG

Momenti di tensione si sono registrati dopo il ricorso della statunitense Jayla Hang, che chiude comunque in quarta posizione.

LA GARA DELLE AZZURRINE

Giulia Perotti fa una bellissima gara sporcata purtroppo da una parallela imprecisa, con un’oscillazione a vuoto e una caduta. La sua gara, così come quella della compagna di squadra, inizia al volteggio, dove Perotti ottiene 13.166.

Dopo l’11.100 alle parallele si rialza e reagisce con un bell’esercizio a trave, sporcato solo da un leggero sbilanciamento, che le vale 12.766

Chiude poi al corpo libero, sulle note di Once upon a December, con 12.900.

Caterina Gaddi inizia la sua gara al volteggio con il punteggio di 13.000; a parallele replica il suo punteggio di qualifica: 13.366 con nota D più alta di un decimo (è partita da 5.7) e nota E più bassa di un decimo.

Dopo essersi ritrovata prima a metà gara, continua il suo percorso verso il bronzo alla trave, dove paga un grosso sbilanciamento sull’enjambé cambio ad anello, ottenendo 11.900.

Sulla musica del Matador entra in pedana per concludere la sua gara, e lo fa con 12.633, punteggio che le ha permette di sfondare quota 50 punti totali.

Durante la telecronaca del Coni, viene sentito Marco Campodonico al termine della gara. Il tecnico della nazionale Juniores si dice felicissimo per Caterina Gaddi, che fa il suo best score da Junior nella gara più importante.

Inoltre, nonostante fosse dispiaciuto per Giulia Perotti, riconosce il suo lavoro e quello dei suoi tecnici, facendo a tutti loro i complimenti.

Foto: Federginnastica

L’appuntamento è a domani per le finali GAM di corpo libero dove vedremo Tommaso Brugnami entrato col quinto punteggio; nonché di cavallo e anelli, dove invece ci sarà Riccardo Villa qualificatosi al secondo posto.

Ci saranno inoltre le finali GAF di volteggio, che vedrà impegnata l’azzurra July Marano entrata in terza posizione, e parallele con Caterina Gaddi e Giulia Perotti qualificatesi rispettivamente al primo e terzo posto.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Giulia Silvestri
Giulia Silvestri
Nata e cresciuta a Bologna, laureata in giurisprudenza, ho una passione viscerale per la ginnastica. Da quando avevo 11 anni, a fasi alterne tra vari problemi fisici, sono sempre tornata al mio amato tavolato.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie